Amare un uomo più giovane per ritrovare se stesse

Molte coppie moderne sono composte da uomini più giovani. La società che prima ostacolava queste unioni, oggi sembra essere benevola di fronte a queste donne forti e ai loro compagni che non si sentono minacciati. Per molte donne un uomo giovane permette di riscoprire se stesse e l’amore dopo tanti anni di sacrifici e una relazione poco appagante

Amare un uomo più giovane per ritrovare se stesse

Il mondo dello spettacolo offre molti esempi di donne che amano uomini più giovani, ma il fenomeno non sembra essere circoscritto ai cosìddetti vip. Dagli Stati Uniti arrivano nuovi dati secondo i quali circa un terzo delle donne si è sposata con uomini più giovani. I dati europei non sono poi tanto diversi. L’Office for National Statistics inglese registra che una donna su quattro compie questa scelta, mentre l’italiana Istat indica che l’11,5% delle coppie sposate italiane è composta da una compagna più matura. Amare un uomo più giovane: com’è subentrata questa controtendenza? Si tratta di emancipazione? Forse una delle poche rivendicazioni femminili che si sono affermate e nel tempo sono state accettate da entrambi i sessi? Forse alla base ci sono diverse motivazioni che fanno incontrare uomini e donne.

 

Amare un uomo più giovane: dalla parte delle donne

Il rapporto con un uomo più giovane può essere intrigante per più di un motivo, oltre l’attrazione fisica. Secondo Marisa Zipoli, psicoterapeuta milanese, certe donne possono vedere in questo tipo di compagno una relazione instabile, ma che le stimola e per la quale devono coltivare la passione e devono curare se stesse. Per altre invece amare un uomo più giovane è un riscatto, l’occasione di recuperare il tempo perduto, dopo aver messo in secondo piano se stesse per tanti anni per i figli, il lavoro, ecc.

 

Amare un uomo più giovane: dalla parte degli uomini

Che dire di questa nuova generazione di uomini che pare abbiano compreso i vantaggi che poteva loro arrecare l’emancipazione femminile? Una compagna sicura di sé, che si può occupare di molti aspetti scomodi della vita, le cui capacità sono riconducibili all’esperienza e quindi non costituiscono una minaccia alla virilità. Una donna matura può rappresentare un punto di riferimento psicologico e morale che questi uomini non trovano nelle loro coetanee o in donne più giovani.

 

Amare un uomo più giovane: la società e la nuova coppia

Lo stravolgimento dei ruoli tradizionali nella società moderna forse si esplicita anche con questo tipo di scelta che anni addietro sarebbe stata decisamente impopolare se non osteggiata. La figura femminile non solo ha acquistato sicurezza e indipendenza, ma anche la consapevolezza del suo diritto di amare. Probabilmente anche la paura dell’invecchiamento e la necessità di mostrarsi sempre giovani e belli ha un ruolo nella scelta di amare un uomo più giovane.

 

Secondo un sondaggio di Gleeden Italia, le donne subiscono un profondo cambiamento dopo i 40 anni. Le motivazioni principali sono noia, delusione e insoddisfazione sessuale a carico del proprio rapporto di coppia che le porta a flirtare anche platonicamente con altri uomini per sentirsi appagate. Per il 36% conoscere un uomo più giovane e sconosciuto è il rimedio perfetto a questi mali e che possa essere un rimedio per salvare la propria relazione ormai agli sgoccioli.

 

Fonte immagine: photl.com