Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20891
Vita di ufficio

Il posto di lavoro è uno degli ambienti che occupa la maggior parte del tempo della propria giornata e sviluppare un buon rapporto con colleghi e superiori è fondamentale per superare momenti di tensione e stress. La vita di ufficio si sviluppa come un ecosistema parallelo alla vita sociale e affettiva, caratterizzato da occasioni di arricchimento, confronto con altre persone e sfide al superamento dei propri limiti. Imparare a vivere la competizione, gestire gli imprevisti, fare carriera: sono solo alcuni degli aspetti che si affrontano quotidianamente e che bisogna imparare a gestire nel migliore dei modi.

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Vita di ufficio

Non ci sono co-operatori per Vita di ufficio. Clicca qui per candidarti come co-operatore.

Articoli più recenti

La gestione delle risorse umane è un compito tutt’altro che semplice e che riguarda una varietà di  aspetti. Trattenere i talenti è sicuramente una di queste sfide, un’attività che richiede di trovare il giusto equilibrio tra considerazioni economiche e umane.   Una risorsa diventa un talento quando: > La sua sostituzione è economicamente svantaggiosa; > la formazione di una nuova risorsa è difficoltosa; > il Know how pe... »

Di Francesca Cilento

Chi è il leader? Colui che conduce un gruppo al successo! E come lo fa? Questa è una domanda chiave a cui si cerca di dare risposta attingendo a diversi punti di vista. Una prima risposta si basa sulla quantità di sapere tecnico (quanto sa il leader di quello che fa il gruppo) possedute, ma nel tempo è stato chiaro che non si tratta solo di questo. A partire dagli anni ’80 prende forma il concetto di Intelligenza emotiva: un insieme di competenze che fanno ri... »

Di Francesca Cilento

L’intelligenza emotiva è uno dei massimi contributi di Daniel Goleman, in quanto proposta di una visione alternativa dell’intelligenza. La “semplice” misurazione attraverso il Quoziente Intellettivo è da considerarsi insufficiente perché non considera i molteplici volti dell’intelligenza. L’intelligenza emotiva significa superare la dicotomia tra razionale ed emotivo, intesa come competenze “serie”, lavorative e quelle pi&ug... »

Di Francesca Cilento

Per molti adulti il maggior numero di ore della giornata si passa in ufficio, tra colleghi, persone che hanno un medesimo scopo, ma caratteri e qualità molto diverse e che non ci si sceglie. Avere un luogo di lavoro accogliente in cui il clima si amichevole e collaborativo è molto importante, sia a livello preventivo per la propria salute psicologica, sia semplicemente per vivere in uno spazio sereno. Ma come incentivare i buoni rapporti tra colleghi e magari delle relazioni pi&... »

Di Francesca Cilento

"La negoziazione è il mezzo con cui le persone gestiscono le divergenze." Con questa definizione si apre "La negoziazione", volume della Harvard Business Essential, una vera e propria guida per manager illustrante i principi cardine del metodo negoziale proposto dalla Harvard Business School. Una tecnica che per alcuni aspetti ben si addice alle contrattazioni economiche, soprattutto quando delinea l'importanza di tenere sotto controllo i costi e di costruirsi un margine di guadagna ol... »

Di Francesca Cilento

Quanti litigi in ufficio, a volte risolvibili se solo qualcuno facesse un passo indietro. Eppure è così difficile negoziare con qualcuno, perché cedere un vantaggio è un concetto associato ad una perdita, ad una sconfitta. E a nessuno di noi piace essere sconfitti. Molti teorici del conflitto parlano di una logica “win-lose”, cioè l’idea che non si possa vincere se l’altro non esce sconfitto da un incontro/scontro. Questa impostazione... »

Di Francesca Cilento

Che il precariato sia una delle peggiori e più diffuse forme di stress dell’epoca attuale non è un mistero per nessuno.. Ad incidere negativamente non è soltanto l’instabilità della condizione economica, ma anche le conseguenze psicologiche che tale condizione comporta in termini di ansia, stress e instabilità a livello identitario e sociale. Alcuni ricercatori hanno indagato meglio il fenomeno arrivando a concluderne che il precariato, come cond... »

Di Cristina Rubano

Lo stress è una delle componenti della vita psicologica, ma quando è eccessiva diventa un impedimento ad essa. Nell'ambiente di lavoro possono essere molteplici le fonti di stress, più o meno gestibili direttamente dall'individuo; il rapporto con i colleghi è sicuramente tra queste componenti. Molti di noi vorrebbero avere il potere di cambiare le persone con cui deve interfacciarsi giorno dopo giorno, ma la maggior parte di noi non può farlo. Allora come af... »

Di Francesca Cilento

“Fai quello che ti piace e non lavorerai un solo giorno della tua vita” diceva Confucio …. Quanto c’è di vero in questa nota citazione? Può accadere che il lavoro occupi una parte sostanziale della vita di una persona e anche dei suoi pensieri… stare sempre “sul pezzo” è una forma di new addiction, di una dipendenza del terzo millennio o segno di una passione che dura una vita?   Dedizione o dipendenza dal lavoro? Se pensia... »

Di Cristina Rubano

Pensate ad un team di lavoro affiatato, in grado di risolvere i problemi in mille modi originali. L'immagine potrebbe rimandare ad un ambiente tranquillo in cui con calma ognuno propone idee e rispetta il pensiero altrui. La creatività non si associa sempre alla calma, in gruppo un pizzico di conflitto infiamma gli animi e produce soluzioni nuove e alternative. Come può il conflitto aumentare la creatività? Cos'è la creatività? Il termine creatività ... »

Di Francesca Cilento

E' possibile creare un clima di lavoro positivo in ufficio, generare sinergie con i colleghi e facendo emergere, allo stesso tempo, il nostro potenziale? Assolutamente sì. Ecco 3 consigli da mettere subito in pratica.   1. Come creare un clima di lavoro positivo: cambia mentalità Trova un senso nel tuo lavoro e cambia il tuo modo di vederlo. Il lavoro non è una prigione in cui è difficile esprimere il tuo potenziale. Devi pensare che la tua professionalit&agr... »

di Zeta Bi Adv

Ecco i consigli per rendere una conversazione d'affari indimenticabile e il trampolino di lancio per il tuo business.   1. Ascolta attivamente e poi parla Ascolta chi ti sta parlando in modo attento e attivo: sarai poi preparato per le domande da rivolgergli. Ascolta il ritmo della sua voce e le parole che usa: capirai come relazionarti meglio con il tuo interlocutore.   2. Ricordati il nome delle persone con cui interagisci e ripetilo, come intercalare, durante la conversazione Ric... »

di Zeta Bi Adv

Una volta erano i tempi di “Camera Cafè”, la celebre sit com italiana che riprendeva le vicende di un ufficio dal punto di vista di quella che sembrava l’intramontabile macchinetta del caffè: punto nevralgico delle pause e dei rapporti fra i dipendenti. Oggi quello svago sembra tutto racchiuso nel rapporto virtuale e individualista fra il lavoratore e il proprio smartphone, un mondo virtuale sempre a portata di mano anche quando si vuole staccare la mente e con... »

Di Cristina Rubano

Le liti in ufficio non sono una novità e per qualcuno neanche un problema tanto grave da dover mettere in allarme i responsabili. Ogni conflitto però ha una sua storia, dei pregressi e soprattutto una modalità di svolgimento che influisce sul presente e sul futuro della relazione tra colleghi e infine anche sulla qualità del lavoro.   Tempo perso a litigare Una recente indagine della Robert Half ha quantificato l'effettiva perdita di produttività causat... »

Di Francesca Cilento

La conciliazione dei ritmi tra famiglia e lavoro è un argomento trasversale che spesso viene ritenuto interessante solo per coloro che sono genitori. In realtà però un giusto equilibrio tra impegni lavorativi ed extralavorativi riguarda anche coloro che devono e vogliono sostenere i propri genitori, oppure che desiderano coltivare altre attività o che hanno responsabilità familiari nei confronti del proprio partner. Il telelavoro può essere una possib... »

Di Francesca Cilento

1 di 2

Scarica flash player