Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20754
Teorie psicologia

La psicologia, come scienza del comportamento umano, si è sviluppata nel tempo grazie al contributo di diverse e variegate correnti teoriche, ognuna in grado di cogliere l’umano da una particolare angolazione. Le teorie in psicologia consentono di fornire categorie utili a dare senso ai comportamenti umani e ai modi di funzionare della mente sia individuale che relazionale che a livello gruppale e collettivo. Le teorie psicologiche riguardano il funzionamento sano e patologico della mente e da esse discendono i principi metodologici che orientano tecniche e prassi d’intervento.

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Teorie psicologia

Articoli più recenti

  Sublimare un impulso significa poterlo esprimere attraverso forme indirette e costruttive canalizzando quell’energia in attività creative e produttive che consentano di esprimerla in modi utili per la persona stessa e per gli altri. La sublimazione è un meccanismo di diesa fra i più sani e adattivi che proteggono da una nevrosi cioè un disagio psicologico dove il compromesso tra impulsi conflittuali viene trovato a spese del benessere psichico e d... »

Di Cristina Rubano

Diceva Freud che le questioni inerenti al denaro sono trattate con lo stesso riserbo e lo stesso imbarazzo di quelle relative alla sessualità. Ai giorni nostri potremmo dire che l'una sia fin troppo sdoganata dal pregresso pudore che la adombrava, mentre il denaro, sembra ancora rappresentare un argomento di difficile discussione, carico di ambivalenze e riserve… Chi lo insegue ad ogni costo, chi lo rifiuta, chi non ne possiede mai abbastanza e chi ha il problema di averne fin t... »

Di Cristina Rubano

Sappiamo, di fondo, che non bastano le previsioni delle stelle per garantirci di sapere il corso che prenderà la nostra vita, sappiamo di vivere, oggi più che mai, in quella che Bauman ribattezzò società liquido-moderna dove non v’è alcuna certezza se non quella dell’instabilità e del continuo mutamento di contesti, relazioni, lavori… Eppure, nonostante tutto ciò, o forse proprio per questo, non resistiamo al fascino dell&rsq... »

Di Cristina Rubano

  Nella Psicologia Analitica di Carl Gustav Jung gli archetipi sono disposizioni psicologiche, modelli di comportamento e di pensiero/sentimento trasversali alle singole persone, culture o gruppi umani. Gli archetipi esprimono infatti elementi dell’inconscio collettivo, potenzialità della psiche comuni a tutta l’umanità che possono trovare variamente espressione negli atteggiamenti e nella personalità individuale.   Archetipi e fasi della vita: la Gr... »

Di Cristina Rubano

L’inconscio rappresenta tutti quei contenuti e quegli aspetti della psiche che o sono stati rimossi dalla psiche cosciente perché dolorosi o inaccettabili per la persona o che non hanno mai trovato possibilità di espressione rimanendo potenzialità latenti della personalità. Nella psicologia di un uomo l’archetipo Ade è quell’energia psichica che gli consente di entrare in contatto con questo mondo sotterraneo nel quale egli può resta... »

Di Cristina Rubano

Vi sentite felici o innamorati? Probabilmente, se vi fermate un attimo a prestare attenzione alle sensazioni fisiche che accompagnano i vostri sentimenti, noterete un’attivazione diffusa, un generale “fermento” in quasi tutto il vostro corpo… Se siete tristi o, ancor peggio, depressi? Probabilmente accadrà il contrario: braccia, gambe, testa, torace… niente si muove, registrerete una “disattivazione” corporea che accompagnerà appunto i... »

Di Cristina Rubano

Ognuno di noi ha un luogo preferenziale diverso in base alla finalità: lavorare, studiare, rilassarsi, trascorrere il tempo libero con gli amici e anche fare acquisti. Vi siete mai fermati a pensare a cosa renda quel posto così affascinante e adatto per voi? Ogni ambiente ha delle caratteristiche che suscitano in ognuno emozioni, sensazioni, pensieri, stati mentali e quindi comportamenti differenti. È qualcosa di assolutamente personale che rende quel luogo piacevole o fa... »

Di Milena Rota

  Nel film Ti presento i miei (2000) Robert de Niro interpreta Jack Byrnes, agente della CIA in pensione, capofamiglia indiscusso e ipercontrollante che guarda con tale diffidenza al fidanzato di sua figlia (Ben Stiller) da arrivare a sottoporlo alla macchina della verità! E come poteva essere diversamente? Un uomo di comando nella vita lavorativa e in quella privata uno, un infermiere emotivo e impacciato il secondo… All’uomo Zeus piace comandare, dirigere la famigli... »

Di Cristina Rubano

Le dee e gli dei dell’antica Grecia sono modelli di comportamento umano appartenenti ai miti più antichi della nostra Cultura e, per questo, presenti come prototipi nella psicologia di tutti noi. Gli psicologi junghiani hanno individuato nelle dee greche archetipi, modelli di comportamento del femminile che esprimo diverse sfaccettature, differenti dimensioni della personalità delle donne. Atena è l’archetipo della donna “stratega”, super organizza... »

Di Cristina Rubano

  È ormai acclarato nella letteratura scientifica quanto, per la comprensione e la terapia dei disturbi mentali, sia necessario adottare un approccio multifattoriale che prenda cioè in considerazione diversi fattori che in interazione contribuiscano a determinare la manifestazione del disagio psicologico e dei sintomi ad esso associati. Vengono chiamati in causa fattori di tipi genetico, biologico, ambientale e relazionale che in associazione possono concorrere a rendere la... »

Di Cristina Rubano

  Uno studio condotto dai ricercatori della University of British Columbia e del  BC Children's Hospital Research Institute avrebbe dimostrato quanto le coccole e il contatto umano possano influenzare l’espressione genica nei neonati protraendo i loro effetti anche a 4 anni di distanza. I bambini più “coccolati” erano anche quelli meno stressati e nei quali si attivavano prima e meglio i geni coinvolti nella regolazione delle funzioni metaboliche e immunitar... »

Di Cristina Rubano

L’imprinting è una tipologia di apprendimento che si verifica qualora un essere vivente venga in contatto con determinati stimoli in un determinato periodo del proprio sviluppo. È una sorta di compromesso tra un apprendimento innato e uno acquisito: è innata la predisposizione ad apprendere un determinato comportamento, ma essa può verificarsi solo se si viene a contatto con i giusti stimoli in precisi momenti della propria esistenza. L’imprinting &egra... »

Di Cristina Rubano

La psicologia si è interessata al problem solving da diverse prospettive: come sfida sociale, come insieme di meccanismi cognitivi, come strumento di lavoro, ecc. Ad ogni modo il problem solving fa riferimento ad un processo molto lungo ed articolato che va dal riconoscimento di un problema (perché se non sai che c’è un problema non ti metterai in moto per risolverlo) alla fase di risoluzione.   Che problema ho? Cos’è un problema? Già rispon... »

Di Francesca Cilento

I test psicologici sono una serie di strumenti diagnostici che, se somministrati ed interpretati opportunamente, consentono di ottenere alcune informazioni importanti in merito allo stato psicologico di una persona. Non sono veri test psicologici quelli che si incontrano su riviste divulgative e siti web di intrattenimento. I test psicologici possono essere somministrati solo da psicologi o medici psicoterapeuti regolarmente iscritti ai propri albi professionali.   Test psicologici: chi ... »

Di Cristina Rubano

Una delle critiche più diffuse all’uso indiscriminato delle nuove tecnologie consiste in un uso scorretto dell’anonimato: grazie alla copertura dello schermo posso fingermi mille persone differenti! Le prime ricerche sulla comunicazione mediata dal computer mettevano in guardia sulla creazione di identità multiple che avrebbero potuto indurre una dispersione dell’identità nell’individuo. La Positioning Theory ribalta questa paura sottolineando come... »

Di Francesca Cilento

1 di 13

Scarica flash player