Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

CONTROLLARE LO STRESS CORREGGENDO LA RESPIRAZIONE

Una sequenza di facili esercizi che aiutano a sbloccare il diaframma e a riattivare la respirazione addominale, semplice ed efficace antidoto contro lo stress

Quando qualcosa ci sembra spontaneo, immediato diciamo “È facile come respirare”. Ma in realtà spesso il respiro è condizionato dallo stress e dalle emozioni negative che i ritmi frenetici e le tensioni quotidiane portano con sé.

Se siamo preoccupati o agitati tendiamo a respirare in fretta, utilizzando solo la parte alta e media dei polmoni, facendo respiri rapidi e superficiali (respirazione toracica).

Invece, quando siamo calmi e rilassati anche la nostra respirazione è regolare e profonda e proviene principalmente dall’area addominale.

 

Esercizio pratico antistress di respirazione addominale

Passare da una respirazione toracica a una respirazione addominale è di grande aiuto per dare sollievo allo stress. Una respirazione corretta migliora la circolazione dell’ossigeno e riduce l’anidride carbonica nel sangue, attenuando le sgradevoli sensazioni di tensione, ansietà e irritabilità.

1. Mettiti sdraiato, in posizione supina e con le gambe piegate, in un ambiente silenzioso, possibilmente in penombra. Poi chiudi gli occhi e cerca di portare tutta l’attenzione sul tuo corpo, concentrandoti solo sulla respirazione.

2. Appoggia una mano sul torace e l’altra sotto lo sterno: ti serve per “guidare” la respirazione e per prendere coscienza del movimento dello stomaco. Immaginalo come un palloncino, che si gonfia quando inspiri e si sgonfia quando espiri.

Ora puoi cominciare la sequenza vera e propria:

3. Fai un respiro profondo dalle narici e spingi l’aria verso lo stomaco, fino a sentire che la pancia si gonfia.

4. Trattieni il respiro per tre secondi.

5. Espira dalla bocca, contando mentalmente e lentamente fino a cinque (la fase dell’espirazione dev’essere leggermente più lunga dell’inspirazione). Per aiutarti a svuotare bene lo stomaco e i polmoni dall’aria puoi contrarre leggermente i muscoli addominali.

 

Ti consigliamo di ripetere la sequenza per almeno altre quattro volte, per un totale di cinque respiri profondi.

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: