Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20884
Stranieri

Gli stranieri in Italia sono una realtà che non può essere ignorata. I flussi migratori, gli scambi culturali e i soggiorni di studio ci mettono quotidianamente di fronte ad abitudini, stili di vita e storie differenti dalle nostre. È importante osservare il fenomeno dell'immigrazione degli stranieri senza pregiudizi, cercando i punti di contatto e non solo le differenze culturali. L'integrazione tra realtà così diverse dovrebbe essere un obiettivo comune per favorire convivenza e rispetto. Il contatto con le vite degli stranieri può essere un'occasione di riflessione e di crescita personale.

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Stranieri

Non ci sono co-operatori per Stranieri. Clicca qui per candidarti come co-operatore.

Articoli più recenti

Il 20 Giugno si celebra la Giornata mondiale dei rifiugiati, promossa dall'Agenzia Onu per i rifugiati (UNHCR - The UN Refugee Agency). Siamo purtroppo ormai abituati alle notizie che giungono dalle nostre coste più a sud e che raccontano di storie di miseria, paura e in alcuni casi  di morte. Cerchiamo di comprendere cosa ci sia dietro la scelta, a volte obbligata, di sfidare un viaggio tanto pericoloso e dall'esito incerto, con la paura che si può sempre essere rimandati ... »

Di Francesca Cilento

La Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale del 21 marzo è stata istituita nel 1966 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Sembra distante il concetto di discriminazione razziale dalla nostra attuale società occidentale e teoricamente “tollerante” delle diversità. Eppure, se non esplicitamente in nome di un desueto concetto di “razza”, ma sotto altri pretesti, come quello dell’appartenenza re... »

Di Cristina Rubano

L’incertezza, l’imprevisto, il cambiamento che mai come oggi sono all’ordine del giorno ci fanno paura, ci sgomentano ci levano quei punti di riferimento su cui le precedenti generazioni fondavano la propria identità. La globalizzazione delle economie, delle informazioni e delle frontiere ci impongono continuamente di confrontarci con un “altro” e un “altrove” senza darci garanzia di chi siamo, e del futuro che ci attende. L’odio razziale... »

Di Cristina Rubano

Scarica flash player