Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

Milena Rota

Milena Rota

Milena Rota è Psicologa. Collaboratrice presso il Centro Elpis di Ispra (Varese) studio multidisciplinare specializzato nella diagnosi e cura di disturbi della sfera evolutiva (disturbi del comportamento, apprendimento, ecc.), psicoterapia per bambini e adulti, trattamento psicomotorio, pedagogico, logopedico, educativo e osteopatico, dove si occupa di attività di training e potenziamento di abilità specifiche ed è coinvolta in progetti di diverso tipo rivolti a bambini ed adolescenti.

Collabora con una cooperativa offrendo servizi educativi e di sostegno a bambini e ragazzi con problematiche comportamentali, di apprendimento o disagi di diversa natura legati alla sfera evolutiva. 

Attenta agli aspetti di sviluppo psico-motorio, svolge attività con bambini volti al potenziamento ed incremento di abilità motorie, emotive e relazionali. Attualmente frequenta un master in Psicologia dello Sport. 

Ambiti di maggiore interesse sono legati alla psicologia clinica e dello sviluppo con particolare attenzione alle problematiche legate all’età evolutiva (Disturbi dell'apprendimento, emotivi e comportamentali, ecc) e la psicologia in ambito sportivo. 


Articoli

Ognuno di noi, almeno una volta nella vita ha provato invidia o è stato vittima commenti e giudizi di persone invidiose. È un meccanismo che genera malcontento in chi lo attiva e in chi ne è vittima ripercuotendosi spesso sulle relazioni e sulla serenità dei rapporti, siano essi amichali, lavorativi e di parentela. La comprensione dell’invidia è il primo passo per allontanare gli invidiosi e preservare la propria autostima, spesso minata dalle cri... »

Il disturbo Borderline di personalità colpisce circa il 2% della popolazione generale fino al 15-20% se si considerano le persone in cura per altre patologie psicologiche o psichiatriche, con una prevalenza nel sesso femminile. È un disturbo di personalità e come tale estremamente pervasivo e compromettente in diverse aree di funzionamento, che risultano pertanto compromesse.   DSM 5: disturbo borderline di personalità Secondo il DSM 5 il disturbo Borderl... »

Vi è mai capitato di essere sopraffatti dai brutti pensieri e non riuscire a liberarvene? Molto spesso la nostra mente è pervasa da brutti pensieri che occupano gran parte della nostra attività giornaliera, togliendoci energia e risorse che potremmo impiegare in altro. Imparare a controllare e scacciare i brutti pensieri è sicuramente utile per ridurre lo stress generato da essi e migliorare la qualità della vita.    Primo passo: l’accet... »

Quante sono le complessità che deve affrontare un bambino adottato nella sua vita quotidiana? Anche a livello scolastico emergono spesso differenti complicazioni. L'Unione delle famiglie adottive italiane, a seguito di interviste e raccolta informazioni a famiglie adottive ha fatto emergere che sempre più bambini adottati sono vittime di vessazioni e bullismo e spesso costretti a cambiare scuola.   Scuola e adozione Sono state coinvolte circa 1500 famiglie di cui il 93,4% c... »

Dallo smartphone all'orologio che ti avvisa di una nuova mail ai pop up che ti si aprono all'improvviso mentre stai lavorando al pc:  nell'era del costantemente connessi, anche i comportamenti subiscono l'influenza dell'interattività a ogni costo. Questo specialmente per chi, come bambini ed adolescenti, trascorre tanto, spesso troppo, tempo in interazione con essi. Recenti studi hanno dimostrato come tra gli effetti siano coinvolte ripercussioni su attenzione e iperattivit&a... »

Accudiscono i nostri anziani, si prendono cura delle nostre case, assistono gli infermi fino alla fine della loro vita. Molte di loro vengono dai Paesi dell’Est Europa in cerca di un lavoro volto a mantenere i propri famigliari nei Paesi d’origine. Le mansioni più comune sono quelle di colf e badanti, che spesso portano a ritmi di lavoro pesanti, molte responsabilità e grosso carico. Recentemente si è osservato l’insorgere di un malessere in queste donne... »

Quanto vale una performance efficiente o un risultato impeccabile? vive il rapporto con se stesso con eccessiva autocritica e giudizio. Esse non capaci di osservarsi con amore e compassione, ma si definiscono in modo negativo, criticano la maggior parte delle proprie caratteristiche con focus sui difetti e bassa considerazione dei pregi. Le conseguenze sono spesso bassa autostima, scarsa fiducia nelle proprie capacità legata a inconsapevolezza delle stesse, senso di disa... »

L’abbandono scolastico è uno degli argomenti che animano le politiche statali ed europee a causa degli alti numeri che caratterizzano questo fenomeno. La media Italiana, circa il 17 %, è una delle peggiori in Europa, con un ampio divario tra Nord e Sud che vede in Meridione una percentuale maggiore di abbandono.   Dispersione e abbandono scolastico: cosa sono Parlare di dispersione scolastica apre le porte a differenti fenomeni e significati. In generale si fa ri... »

L’attenzione è una capacità cognitiva fondamentale che permette di controllare, indirizzare e gestire le risorse cognitive in risposta ai diversi stimoli presenti nell’ambiente. Caratteristica importantissima per l’agire quotidiano, la sua funzionalità garantisce una risposta più o meno ottimale all’ambiente sia in termini quantitativi che qualitativi. La sua estrema importanza nell’influenzare il nostro agire l’ha resa nel tempo... »

L'intelligenza emotiva può essere definita come la capacità di conoscere le proprie e altrui emozioni, di regolarle in modo funzionale e positivo, di motivarsi, di assumere un atteggiamento empatico tanto verso sé che nelle relazioni. È una caratteristica fondamentale del vivere quotidiano e va allenata e accresciuta fin dai primi anni di vita, dovrebbe essere presente nei contesti scolastici e in quelli lavorativi, come una costante che anima l’agire di... »

Le funzioni esecutive sono capacità del cervello umano che intercorrono nel comportamento, specialmente se esula dalla routine. Pertanto si possono considerare come una sorta di guida delle diverse funzioni del cervello e abilità cognitive in vista di un comportamento.    Funzioni esecutive cosa sono Owen (1997) definì le funzioni esecutive come "quei processi mentali finalizzati ad elaborare schemi cognitivi-comportamentali adattivi in risposta a condizioni amb... »

Ben noti sono gli effetti della pratica sportiva e del movimento sulla salute fisica, con miglioramento dell’aspetto fisico, della sensazione di benessere, delle potenzialità muscolari e funzionali del corpo, ecc. Meno noti, o comunque meno considerati, i benefici a livello mentale e sociale, come la riduzione dello stress, il miglioramento del tono dell’umore, l’incremento dell’autostima e del senso di autoefficacia. Nella pratica sportiva, infatti, c... »

La Dark Triad o triade oscura è un costrutto psicologico che identifica alcuni tratti di personalità non necessariamente patologica, derivante dalla miscela di narcisismo, machiavellismo e psicopatia. Queste persone hanno caratteristiche che non rispecchiano perfettamente una delle tre categorie citate ma ne condividono alcuni aspetti che, invece di renderli spiacevoli e sgradevoli, risultano altamente attraenti e di successo.   Dark Triad: le tre componenti Le tre componen... »

Quante volte ci sarà capitato di desiderare restare soli e tranquilli e non voler vedere e sentire nessuno. Sono desideri e sensazioni che talvolta possono animare la propria esistenza, vuoi per un momento particolare della vita o più semplicemente perché si è avuto una pessima giornata. Diverso è se questo sentimento e desiderio permane e caratterizza ogni giorno della propria esistenza, divenendo una vera e propria caratteristica di sé. In ques... »

Non lasciare il posto a sedere sul tram all'anziano stanco, accanirsi sul clacson quando la coda di traffico non si muove, preferire arrabbiarsi coi figli quando forse si potrebbe semplicemente ascoltarli: gesti scortesi, arroganti e privi di attenzione verso chi si ha di fronte, con l’unico scopo di soddisfare i propri bisogni ed interessi possono essere un modus vivendi che pian piano sta prendendo il sopravvento. Questo è vero anche tra i più piccoli, come dimostrano gl... »

2 di 10