Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

Milena Rota

Milena Rota

Milena Rota è Psicologa. Collaboratrice presso il Centro Elpis di Ispra (Varese) studio multidisciplinare specializzato nella diagnosi e cura di disturbi della sfera evolutiva (disturbi del comportamento, apprendimento, ecc.), psicoterapia per bambini e adulti, trattamento psicomotorio, pedagogico, logopedico, educativo e osteopatico, dove si occupa di attività di training e potenziamento di abilità specifiche ed è coinvolta in progetti di diverso tipo rivolti a bambini ed adolescenti.

Collabora con una cooperativa offrendo servizi educativi e di sostegno a bambini e ragazzi con problematiche comportamentali, di apprendimento o disagi di diversa natura legati alla sfera evolutiva. 

Attenta agli aspetti di sviluppo psico-motorio, svolge attività con bambini volti al potenziamento ed incremento di abilità motorie, emotive e relazionali. Attualmente frequenta un master in Psicologia dello Sport. 

Ambiti di maggiore interesse sono legati alla psicologia clinica e dello sviluppo con particolare attenzione alle problematiche legate all’età evolutiva (Disturbi dell'apprendimento, emotivi e comportamentali, ecc) e la psicologia in ambito sportivo. 


Articoli

Sgridare è uno dei compiti più “spinosi” dell’essere genitore e in generale educatore. Spesso è complesso capire il limite tra un rimprovero adeguato e funzionale e un altro poco utile e costruttivo, generando una serie di emozioni e vissuti che si muovono tra il senso di colpa e di incapacità,  inutilità, rabbia e scoraggiamento. Tuttavia, seppur difficile sgridare un figlio, ma anche alunno o educando in generale, è impor... »

L’ansia è un’emozione fisiologica che riveste un ruolo fondamentale per la sopravvivenza. Essa infatti, al contrario di quanto spesso di crede e pensa, è uno stato di attivazione emotiva, cognitiva, fisica e comportamentale che permette di attivare una serie di risposte utili all’adattamento e alla risposta a differenti condizioni. A livello generale, essa non è una condizione patologia, ma naturale e importantissima. Spesso però può raggiu... »

Il muro, dal latino “mūrum” viene solitamente conosciuto come una costruzione in muratura, sassi o altro materiale che può svolgere differenti funzioni. Tuttavia, questo è vero per i muri che comunemente si possono definire “fisici", altri sono invece quelli che si costruiscono e regnano dentro ognuno di noi.   Muri fisici e funzioni La storia insegna ed è ricca di muri eretti tra popoli per segnare i confini dei territori e stabilire le propriet&ag... »

Non siamo più in grado di meravigliarci. Da bambini ci si stupisce per le piccole cose, rimanendo incantati davanti ad un fiore mai vist, alla luna piena, alla neve che scende e imbianca i tetti, alla mamma che cucina e via dicendo. Crescendo questa abilità sembra smarrirsi e nulla risulta più entusiasmante, ad eccezione delle grandi sorprese o cose inaspettate che danno uno scossa importante alla routine quotidiana. Questo purtroppo è vero sia da adulti, ma anche ... »

Con l’allungarsi delle prospettive di vita la famosa “crisi di mezza età” fa la sua comparsa intorno ai 50 anni, periodo in cui molte cose cambiano nella vita di un individuo, e la tendenza a fare un bilancio diventa sempre più frequente. Accanto ai cambiamenti personali e di vita famigliare, come la fuoriuscita dei figli da casa, il corpo che cambia, la vita famigliare che prende nuove forme e prospettive, spesso anche l’ambito lavorativo vede delle... »

A tutti sarà capitato di mostrarsi più capace e competente in qualcosa di quello che si è in realtà. Le motivazioni possono essere tante, il problema è quando alla base vi è l’inconsapevolezza dell’incompetenza. In questo caso si è vittima dell’effetto Dunning-Kruger.   Effetto Dunning -Kruger: come è nato Due studiosi americani David Dunning e Justin Kruger, della Cornell University, venuti a conoscenza di un fatt... »

Per molti anni si è parlato di integrazione e spesso ancora oggi si sente usare questo termine per definire un processo attivato in molti contesti, specialmente quello scolastico, in un’ottica di inserimento funzionale dei bambini di etnia differenti o con difficoltà. Meglio e più adeguato, parlare di inclusione. Infatti, se nell’integrazione l’obiettivo è rinforzare e individuare delle modalità compensative attivate sul singolo individuo, ... »

Il tempo è qualcosa contro cui ognuno lotta ogni giorno. È lo scorrere inevitabile di istanti non solo scanditi dal muoversi delle lancette, ma anche da sensazioni che cambiano, da vissuti, da pensieri che scorrono inarrestabili, dalle ricorrenze annuali, oltre che le modifiche della luce durante il giorno, l’alternarsi di giorno e notte e delle stagioni e cambiamenti climatici. Insomma, tantissimi sono i fattori che indicano il fluire del tempo e la sola cosa certa &egrav... »

L’orticaria è generalmente una reazione cutanea che si manifesta con eritema e ponfi che generano bruciore e prurito anche a livelli poco sopportabili. È in genere associata a manifestazioni allergiche e quindi all’incremento nella produzione di istamina per reazione del sistema immunitario a qualcosa di nocivo come alcuni tipi di cibi o bevande, sostanze, profumi, piante, ecc. Tuttavia, talvolta la nostra cute invia segnali frequenti e non associati a una reale reaz... »

L’ossitocina è un ormone peptidico ovvero derivante da legami di 9 amminoacidi e prodotto da strutture cerebrali quali i nuclei ipotalamici, il nucleo sopraottico e paraventricolare e dalla neuroipofisi. È definito anche “ormone dell’amore” poiché molti studi sembrano rivelarne le magnifiche caratteristiche e potenzialità in tema di relazioni, legami d’amore e non solo. È quindi fondamentale per ogni individuo.   Ossitocina... »

  Il disturbo istrionico di personalità fa parte dei disturbi di personalità del Cluster B assieme a quello Narcisistico, Antisociale e Borderline. Solitamente più diffuso tra le donne, forse anche per gli aspetti socio-culturali implicati nella diagnosi che rimandano a condotte maggiormente femminili rispetto che maschili. Ha una prevalenza di circa il 2% della popolazione.   Cause del disturbo istrionico della personalità Come gli altri disturbi di... »

La sindrome di Asperger fa la sua comparsa nei manuali diagnostici nel 1994 con la pubblicazione della quarta edizione del Manuale Diagnostico e Statistico dei disturbi mentali (DSM-IV) all’interno dei “Disturbi Pervasivi dello Sviluppo”; successivamente inglobato sotto la definizione di “Disturbi dello spettro Autistico” nel DSM-5 (2013). Viene spesso definito e identificato come “Autismo ad Alto Funzionamento” poiché seppur abbia delle caratt... »

All’interno della relazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) del maggio 2018 viene affermato che gli antidepressivi sono gli psicofarmaci più consumati nel nostro paese.  Questo dato fa sicuramente riflettere e si accosta, in parte supportando, quanto affermato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ovvero che la depressione è una delle patologie più diffuse al mondo e, tra pochi anni, destinata a diventare la capofila. Quest... »

La ciclotimia o disturbo ciclotimico è una condizione psicopatologica che viene collocata nel DSM-5 tra i Disturbi Bipolari e disturbi correlati, e si caratterizza per una continua oscillazione del tono dell’umore. Il termine deriva dal greco “kyklotimia” ovvero Kyklos e Thymos rispettivamente ciclo o cerchio e umore, che quindi ben racchiude il principio fondante del disturbo: il continuo ciclo da condizioni definite up e altre down a livello di umore e com... »

"Grazie", parola semplice, spesso tra le prime apprese da piccoli, tuttavia utilizzata troppo poco e il più delle volte dimenticata o data per scontata, specialmente nella quotidianità e con le persone più vicine. È quell’espressione utilizzata per esprimere gratitudine ovvero riconoscenza all’altro per qualcosa che ha fatto come un favore, un piacere un gesto carino o anche solo un complimento, attraverso parole o gesti. Dire grazie fa bene a sé... »

1 di 13