Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

Milena Rota

Milena Rota

Milena Rota è Dott.ssa in Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia. Tirocinante presso il Centro Elpis di Ispra (Varese) studio multidisciplinare specializzato nella diagnosi e cura di disturbi della sfera evolutiva (disturbi del comportamento, apprendimento, ecc.), psicoterapia per bambini ed adulti, trattamento psicomotorio, pedagogico, logopedico, educativo e osteopatico.

Collabora con una cooperativa offrendo servizi educativi e di sostegno a bambini e ragazzi con problematiche comportamentali, di apprendimento o disagi di diversa natura legati alla sfera evolutiva.

Svolge attività di allenatrice con bambini dai 2 ai 7 anni seguendo un programma per lo sviluppo psico-motorio e relazionale.

Ambiti di maggiore interesse sono legati alla psicologia clinica e dello sviluppo con particolare attenzione alle problematiche legate all’età evolutiva.


Articoli

La società senza padri è stata preannunciata nel 1963 da Alexander Mitscherlich il quale iniziò a osservare la perdita del significato e del potere educativo e sociale della figura paterna. Nelle società moderne si osserva realmente quanto in passato era solo un iniziale sospetto, ovvero la perdita dell’autorità paterna e di tutto ciò che ruota attorno ad esso. Il cambiamento nelle famiglie, nei legami e nell’educazione dei figli, vede mod... »

Una vita troppo sedentaria dei nostri bambini si nasconde dietro a piccole, cattive, abitudini: preferiscono giocare ai videogiochi (che creano dipendenza), a scuola ci vanno in macchina accompagnati da mamma o papà, lo sport non è un divertimento ma una scocciatura.  A scuola la vecchia e cara educazione fisica è relegata ad una, massimo due ore la settimana, non si esce quasi più al parchetto e non si ha mai tempo in famiglia per una passeggiata all’ar... »

Il leader assume una posizione centrale e fondamentale all’interno di un gruppo. Ha la funzione di dirigere l’azione del gruppo, è un punto di riferimento e colui che rappresenta il gruppo sia nelle occasioni di successo, sia in caso di fallimento e difficoltà. È il capo e la guida e ha in sé la responsabilità del lavoro e della funzionalità dei sottoposti. Tuttavia, se è certo che la tipologia di leadership e quindi non solo le abi... »

“Quando siamo spaventati non dobbiamo sforzarci di dimostrare che non c’è nessun pericolo, ma prendere coraggio e andare avanti nonostante le difficoltà” (Mark Rutherford). Ogni umano nella vita ha sperato almeno una volta di essere più coraggioso, di avere la forza per affrontare una situazione ritenuta insuperabile, difficile e sopra le proprie potenzialità. È il desiderio di avere superpoteri o essere diversi da quello che si &egrav... »

Stringimi la mano e ti dirò chi sei. A livello popolare si dice che la stretta di mano di una persona rivela la sua personalità e caratteristiche salienti del suo modo di fare ed essere, fondamentali nell’interazione. La scienza ha dimostrato una valenza in questa credenza popolare, individuando diversità nelle strette di mano e una forte associazione con la personalità degli individui e il loro modo di porsi e vivere le diverse circostanze.   Perch... »

“Il cane è il migliore amico dell’uomo”. Con la saggezza popolare avremmo già risolto ogni dubbio sulla fedeltà e lealtà che un cane è in grado di dimostrare al suo padrone. Sì, perché quanti di noi considerano il proprio cane come un figlio, un fratello, un compagno di vita a cui non è possibile rinunciare e da cui si riceve un affetto immenso? Il cane è una presenza certa, che anche nei giorni in cui tutto semb... »

Sulla figura dello psicoterapeuta c’è ancora a livello sociale un velo di mistero e scarsa conoscenza. Infatti pochi sanno che esistono diversi approcci e scuole di terapia, che è una figura diversa per alcune competenze dallo psicologo e tanto altro. Per fare un po’ di chiarezza abbiamo intervistato le psicologhe e psicoterapeute cognitivo-comportamentali Michaela Fantoni e Chiara Raffognato di Centro Elpis.   Chi è lo psicoterapeuta e qual è... »

Intervista a Michaela Fantoni, Chiara Raffognato

La sindrome premestruale è un’entità clinica ben osservabile e riconoscibile che colpisce molte donne nel periodo appena prima delle mestruazioni. È una condizione vissuta in modo accentuato e consistente da circa il 2-10% delle donne in età fertile fino ad arrivare a una variabilità tra il 30% e 80% se si considerano anche casi di sintomatologia lieve e non invalidante. È un concetto introdotto nella clinica a partire dagli anni ’50 su cu... »

Il mondo della droga è qualcosa che allarma e spaventa i genitori. I dati relativi al 2018 sono allarmanti in quanto si assiste a un aumento di morti per overdose proprio fra i più giovani, gli adolescenti. Spesso, proprio per la paura che generano queste notizie, si sceglie la strategia del “tabu” ovvero non se ne parla in famiglia, si allontana l’argomento come una sorta di tentativo di ridurre la paura attraverso la negazione del rischio. In realt&agrav... »

  I termini ateo e agnostico sono molto spesso utilizzati indistintamente al fine di indicare una categoria di persone che si pone in contrasto rispetto al credo religioso. In realtà non solo sono differenti dal punto di vista etimologico, ma si pongono in posizioni nettamente distinte rispetto alla religione, all’esistenza di Dio e più in generale nel modo di affrontare la vita e i valori più alti dell’umanità.   Ateo, agnostico e l’esi... »

Ognuno di noi ha nel cuore un supereroe: sono personaggi che non passano mai di moda e che ogni bambino sogna di diventare guardandoli con ammirazione nella sua crescita. Sono i travestimenti preferiti per il carnevale, i ruoli maggiormente ricoperti nei giochi infantili, le figure dei libri da colorare più selezionate e i cartoni che tengono gli occhi di tutti fissi allo schermo, come in venerazione. L’amore verso questi personaggi è tipico dei bambini e ha una motiv... »

L'adolescenza è un periodo complesso, una fase di cambiamento a livello psicologico, fisico e sociale. Una serie di sfide si aprono agli occhi dei ragazzi e anche dei loro genitori, che vivono questa fase con angoscia e preoccupazione per i figli che crescono. L'adolescente deve accettare il corpo che cambia con la pubertà, definire la propria identità e costruire un'immagine del sé adulto, acquistare maggiore indipendenza e gestire nuovi vissuti ed emozioni. Si ap... »

Il termine pragmatico deriva dal greco “pragmatikòs” ed etimologicamente significa “attinente ai fatti”, “riguardante le cose”. In ambito filosofico il pragmatismo prende le mosse dalle teorie di Charles Sanders Peirce a fine 1800 in cui si sostiene che la verità di un’affermazione sta nella verifica della sua applicazione e utilità nel contesto reale. Quindi, la conoscenza e il pensiero sono elementi di intervento e azione sul mo... »

Molti studi, ma anche l’esperienza quotidiana, dimostrano che la motivazione gioca un ruolo fondamentale nell’esecuzione di compiti di qualsiasi genere e nell’apprendimento. Essa è infatti una spinta, una forza, qualcosa che fa iniziare un’azione, mettere in campo risorse, mantenere un certo livello di impegno e talvolta anche interrompere un flusso di comportamento. Il suo ruolo nel raggiungimento di obiettivi e successo è fondamentale. Ha effe... »

  La figura paterna ha acquisito negli anni sempre più importanza nella cura e nella crescita dei figli. Tuttavia le modalità di approccio e comportamento dei papà non sarebbero uguali tra maschio e femmina. Sicuramente qualche differenza nelle cure genitoriali è evidente agli occhi di tutti, pensiamo solamente all’idea comune della “Principessina di papà” per le figlie femmine e al “cocco di mamma” per i figli maschi.... »

1 di 6