Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

Cristina Rubano

Cristina Rubano

Psicologa, Psicoterapeuta specialista in Psicologia della Salute.

Lavora come libero professionista a Ciampino e a Roma; si occupa di psicoterapia, consulenza e sostegno psicologico, tecniche di rilassamento e Training Autogeno, psicologia dell’alimentazione e del comportamento alimentare.

Membro delle rete P. A. S. S. “Psicologi Alimentari al Servizio della Salute” e curatrice del blog “cibo per la mente” per l’Ordine degli Psicologi del Lazio


Articoli

Cos’hanno in comune gli attacchi di panico, una fobia specifica o una spiccata ansia sociale? Si tratta di alcune sintomatologie con le quali può manifestarsi un disturbo d’ansia. L’ansia, quando è disfunzionale, esprime una difficoltà a gestire la paura dell’ignoto, dell’imprevedibile, di ciò che non è controllabile.   La paura ignoto: ansia adattiva e disadattava La paura dell’ignoto accomuna disturbi d’ansia ... »

Lo spazio personale è quella distanza fisica che siamo abituati a mantenere automaticamente dal nostro interlocutore. La prossemica lo ha studiato da tempo: l’ampiezza del nostro spazio personale aumenta o si riduce a seconda delle relazioni, più formali o più confidenziali, che intratteniamo. A questo si accorda anche il linguaggio non verbale e tutta una serie di parametri paraverbali che sostanziano le nostre comunicazioni, almeno quelle vis-à-vis. Ma... »

Il misogino odia tutte le donne e nessuna in particolare. Il gentil sesso è solo una proiezione incarnata del suo femminile interno, quella parte della propria psiche che l’uomo rifiuta di sé stesso. Ricorderete la saga di Stieg Larsson dal titolo evocativo “Uomini che odiano le donne” ... Esistono davvero uomini che odiano le donne? La misoginia non si incarna necessariamente in efferati atti di violenza, rappresenta piuttosto un atteggiamento di fondo, pi&ugr... »

A San Valentino, immancabilmente, fra un fiore e una scatola di cioccolatini, corre il pensiero ai “dubbi dell’amore” come recitava una canzone della Mannoia.L’amore, questo sconosciuto… Che ci si trovi o meno in una fase di innamoramento, il pensiero ritorna nella mente di molti.Forse, innamoramento e amore non sono del tutto sinonimi e converrà iniziare a fare un po’ di chiarezza per capirci qualcosa…   Innamoramento e amore ... »

“Dimmi cosa annusi e ti dirò chi sei”… vi sembra esagerato? Beh in realtà se rivisitassimo in senso “olfattivo” la nota citazione di Jean Anthelme Savarin non faremmo una cosa del tutto fuori luogo. Eh già, perché, a quanto pare, alcuni ricercatori hanno anche avuto cura di dimostrarlo: la percezione degli odori e l'olfatto non sono solo questione di chimica, la gradevolezza e le associazioni evocate da una determinata fragranza ... »

C’è una connessione fra abbigliamento e atteggiamento? Recita un vecchio proverbio che “l’abito non fa il monaco” sottintendendo che, a qualche livello, la nostra sostanza personale, i nostri pregi o difetti, rimarranno tali e non saranno mistificati da un particolare vestiario. Non è del tutto vero… sebbene nessun capo d’abbigliamento possa fare miracoli, l’ “abito” a volte ha la sua importanza: con esso scegliamo, che... »

Superare le difficoltà è questione di punti di vista! Eh già perché, molto spesso, gli ostacoli peggiori non sono dovuti alla realtà dei fatti, ma a come noi li valutiamo! A volte può essere utile guardare a ciò che ci accade da un’altra prospettiva: Piper, il nuovo corto della Pixar, ci insegna proprio questo!   Superare le difficoltà: Piper e le onde Un piccolo piovanello è alle prese con le prime escursioni sulla spi... »

L’immagine stereotipata del pugile è un po’ quella di un atleta tutto muscoli che sferra cazzotti limitando la sua performance ad una prova fisica di forza e di resistenza. Probabilmente sembrerà controintuitivo pensare agli sport da combattimento come a prestazioni che coinvolgono soprattutto la mente eppure è proprio così. Anzi è soprattutto l’intelligenza emotiva a rappresentare uno degli “assi nella manica” di questi atleti.... »

Secondo una rassegna pubblicata dallo psicologo David Rapp, della Northwestern University, saremmo piuttosto propensi a fidarci di false informazioni e questo nonostante si viva nell’era multimediale dove, mai come prima, abbiamo accesso a una serie praticamente infinita di dati.O forse, sostiene l’Autore, proprio per questo: informazioni contraddittorie e ridondanti fanno sì che il cervello prediliga quelle più facili, immediate e spesso false… A quanto pare ... »

“Mettete dei fiori nei vostri cannoni” recitava un vecchio detto… questa immagine potrebbe ben condensare l’essenza del meccanismo di difesa psicologica della formazione reattiva. Si tratta infatti di tramutare un sentimento nel suo opposto, manifestando solo una polarità dell’affettività umana, ad esempio l’amore al posto di odio e aggressività.   La formazione reattiva nei bambini A molti sarà capitato di osservare le sol... »

Circola in rete in questi ultimi mesi quella che è nota come la “dieta mima-digiuno” un regime alimentare che sembra vantare studi scientifici ad hoc e che mira a riequilibrare l’organismo con un piano alimentare volto a stimolare sul corpo gli stessi effetti di un digiuno prolungato. Giusto sbagliato? Lasciamo naturalmente a dietologi e nutrizionisti la competenza per esprimere opinioni mediche al riguardo. Quello che rimane comunque interessante, sul piano psicologi... »

E’ opinione diffusa che per migliorare il proprio rendimento sia necessario fare sacrifici e saturare il tempo a nostra disposizione con più lavoro possibile… Ma non tutti i nostri sforzi concorrono in egual misura al raggiungimento del risultato. La legge di Pareto, nota anche come principio 80/20, ci dice che mediamente l’80% dei risultati che otteniamo deriva dal 20% appena dei nostri sforzi… e il resto del tempo? Vediamo di capire perché non è... »

La sublimazione è uno dei meccanismi di difesa più noti anche fra i non addetti ai lavori e anche uno dei più maturi che la mente umana ha a disposizione per risolvere il conflitto fra spinte motivazionali contraddittorie. Vediamo meglio di cosa si tratta.   La sublimazione: da dove deriva il termine Il termine sublimazione ha una derivazione alquanto curiosa a considerarlo oggi: la parola è infatti mutuata direttamente dalla fisica dove indica il passaggio di... »

Prendere appunti utilizzando carta e penna potrebbe avere ancora indiscussi vantaggi per la memoria nonostante i supporti multimediali disponibili oggi. Scrivere aiuterebbe a fissare i concetti e a rielaborarli collegandoli fra loro, mentre pc e altri supporti multimediali consentirebbero di trattenere una maggiore, ma anche ridondante, mole di informazioni senza vantaggi per la comprensione.   Prendere appunti aiuta la memoria Per fare il verbale di una riunione o prendere appunti duran... »

Che cosa hanno a che fare rabbia e vergogna l’una con l’altra? A prima vista può sembrare controintuitivo pensare che fra queste due emozioni ci sia un legame. Le rappresentazioni stereotipali alludono di solito alla vergogna come ad un’emozione che rende la persona timida, ritirata e quasi un po’ schiva, certo ben lontana dall’aggressività estroversa di chi è preda di un sentimento di collerica rabbia. La rabbia porta ad avvicinarsi all&rsqu... »

1 di 40