Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

Cristina Rubano

Cristina Rubano

Psicologa, Psicoterapeuta specialista in Psicologia della Salute.

Lavora come libero professionista a Ciampino e a Roma; si occupa di psicoterapia, consulenza e sostegno psicologico, tecniche di rilassamento e Training Autogeno, psicologia dell’alimentazione e del comportamento alimentare.

Membro delle rete P. A. S. S. “Psicologi Alimentari al Servizio della Salute” e curatrice del blog “cibo per la mente” per l’Ordine degli Psicologi del Lazio


Articoli

  Pronti a dire “Addio” ai sensi di colpa? Beh, dipende! Il senso di colpa, come ogni altra emozione, può essere sano quando ci aiuta a gestire le nostre scelte con maggior consapevolezza, diventa disfunzionale se funziona da “tormentatore” interno che guasta ogni nostro momento di gioia o relax. Andiamo a conoscerlo più da vicino.   Cos’ è il senso di colpa? “…è tutto il senso di colpa, altrimenti potresti esser... »

Siete arrabbiati col vostro capo? Qualcuno suggerisce di prendervela con una bambola woodoo e sfogare così tutta la vendicativa aggressività che non potete esternare al legittimo destinatario (a meno che non vogliate perdere il posto). La rabbia tuttavia non va sfogata ma trasformata: sapersi arrabbiare può essere un carburante motivazionale di grande importanza per portare avanti con assertività i nostri interessi. Attenzione dunque a non “bruciarla&rdq... »

  “Nel dare forma alla nostra vita, siamo la stecca da biliardo, il giocatore o la palla? Siamo noi a giocare, o è con noi che si gioca?” si chiedeva Zygmunt Bauman, potremmo rispondere: dipende, soprattutto dal locus of control!   Il locus of control in psicologia Quello di locus of control è uno dei costrutti più datati ma anche tenaci della moderna psicologia. Sebbene lo psicologo statunitense Julian B. Rotter, lo abbia coniato per la prima v... »

#WomenAgainstFeminism, “non sono femminista”: questo era lo slogan di un fenomeno social di qualche anno fa che utilizzava la rete proprio per denunciare come lo stesso mondo del web avesse snaturato e semplificato il femminismo riducendolo appunto alla diffusione di hashtag e slogan online depauperati dalla complessità politica, filosofica e psicologica proprie della corrente femminista degli anni ’70. Quella corrente che, insieme al sessismo e alla discriminazi... »

Il primo pacco di biscotti non si scorda mai! L’homo sapiens sarà pure l’ultima espressione dell’evoluzione umana, la dimostrazione delle più sofisticate abilità intellettive della nostra specie, ma se dovessimo sondare su cosa si basa la memoria esperienziale degli individui, dovremo attignere al suo "palato". La memoria del gusto sarebbe una delle conoscenze più resistenti della nostra mente, capace di opporsi anche al decadimento cogn... »

  Sublimare un impulso significa poterlo esprimere attraverso forme indirette e costruttive canalizzando quell’energia in attività creative e produttive che consentano di esprimerla in modi utili per la persona stessa e per gli altri. La sublimazione è un meccanismo di diesa fra i più sani e adattivi che proteggono da una nevrosi cioè un disagio psicologico dove il compromesso tra impulsi conflittuali viene trovato a spese del benessere psichico e d... »

Ricordate il DNA? Quella doppia elica che tutti noi abbiamo studiato sui libri di biologia al scuola? La scoperta della sua struttura viene tradizionalmente attribuita a James Dewey Watson, Francis Crick e Maurice Wilkins. Quasi nessuno sa però che i dati su cui i tre scienziati uomini lavorarono erano di pertinenza del lavoro di ricerca di Rosalind Franklin i cui studi sui raggi X la portarono a realizzare immagini ad altissima definizione delle molecole permettendo di evidenziare app... »

  Nel film Se mi lasci ti cancello (Michel Gondry, 2004) i protagonisti decidono di affidarsi ad una sorta di clinica della dimenticanza affinché vengano cancellati dalle loro menti i ricordi della loro passata storia d’amore, salvo poi pentirsi della loro scelta quando le vicende prenderanno una piega inaspettata. Non sempre le cose vanno in questo modo, accade spesso che invece di dimenticare, si vogliano mantenere i contatti con un ex partner magari trasformando l’a... »

Avete presente quelle situazioni un po’ paradossali come quando vi affannate a cercare una cosa in ogni angolo della casa o dell’ufficio e non vi accorgete che ce l’avevate proprio lì sotto al naso? Gli occhiali sono sempre stati poggiati sulla vostra testa; lo smartphone ce lo avevate proprio in mano e via discorrendo. Di questi banali, quanto esilaranti, episodi quotidiani ognuno di noi potrebbe raccontarne a bizzeffe. Complice il tempo che non basta mai. I mille im... »

Se mente e corpo sono in un rapporto di reciproca influenza non possiamo trascurare il ruolo dell’alimentazione nel mantenimento o danneggiamento del nostro benessere psicologico. Negli ultimi anni la scienza sta prendendo la cosa piuttosto sul serio tant’è che si parla addirittura di psichiatria nutrizionale sebbene gli effetti del cibo sulla salute mentale siano studiati soprattutto a scopo preventivo.   La dieta che protegge la salute mentale Gli studi citati si son... »

Diceva Freud che le questioni inerenti al denaro sono trattate con lo stesso riserbo e lo stesso imbarazzo di quelle relative alla sessualità. Ai giorni nostri potremmo dire che l'una sia fin troppo sdoganata dal pregresso pudore che la adombrava, mentre il denaro, sembra ancora rappresentare un argomento di difficile discussione, carico di ambivalenze e riserve… Chi lo insegue ad ogni costo, chi lo rifiuta, chi non ne possiede mai abbastanza e chi ha il problema di averne fin t... »

  Fare apprezzamenti volgari a voce alta, tentare un approccio fisico o sessuale non richiesto, controllare o limitare la partner nelle sue attività sociali e relazionali… Sono solo alcune delle molestie e degli abusi quotidianamente perpetrati sulle donne spesso considerati “normali” e non riconosciuti come tali. Su questo emergono, anche fra giovani e giovanissimi, importanti differenze di genere: ragazzi e ragazze non hanno la stessa percezione della violenza... »

  Sindrome da rientro, stress da rientro, depressione da post- vacanze e chi più ne ha più ne metta. Sarà bene, a scanso di equivoci, chiarire subito che questi termini altisonanti non stanno a indicare uno stato depressivo clinicamente diagnosticabile, ma una temporanea condizione di fatica a riadattarsi ai ritmi lavorativi dopo un periodo di pausa. Niente a che fare con la psichiatria o col disagio mentale dunque! Ciò nonostante, questo delicato periodo di t... »

Se volete motivarvi all’attività sportiva l’ “atteggiamento non giudicante” di un piccolo amico elettronico con le sue risposte precise e pacate potrebbero aiutarvi a ridefinire i vostri obiettivi. Certo, a discapito di una certa dose di empatia nell’interazione… “dettaglio” non più così di moda a quanto pare… Lo studio scientifico esiste ed è stato condotto da un gruppo di ricercatori... »

Sappiamo, di fondo, che non bastano le previsioni delle stelle per garantirci di sapere il corso che prenderà la nostra vita, sappiamo di vivere, oggi più che mai, in quella che Bauman ribattezzò società liquido-moderna dove non v’è alcuna certezza se non quella dell’instabilità e del continuo mutamento di contesti, relazioni, lavori… Eppure, nonostante tutto ciò, o forse proprio per questo, non resistiamo al fascino dell&rsq... »

1 di 50