Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

Cristina Rubano

Cristina Rubano

Psicologa, Psicoterapeuta specialista in Psicologia della Salute.

Lavora come libero professionista a Ciampino e a Roma; si occupa di psicoterapia, consulenza e sostegno psicologico, tecniche di rilassamento e Training Autogeno, psicologia dell’alimentazione e del comportamento alimentare.

Membro delle rete P. A. S. S. “Psicologi Alimentari al Servizio della Salute” e curatrice del blog “cibo per la mente” per l’Ordine degli Psicologi del Lazio


Articoli

La rabbia è un’emozione associata per lo più a sensazioni sgradevoli, che sembra non essere mai “dosata” nel modo appropriato. C’è chi è preda di intense esplosioni con cui finisce per travolgere chi gli sta intorno e chi, al contrario, la serba dentro di sé, inespressa, ostentando un forzato e inautentico sorriso… La rabbia è davvero un’emozione da evitare? Può essere molto utile a patto che la si sapp... »

“… lei è un webete”, con queste parole Enrico Mentana apostrofava un utente sulla propria pagina Fb coniando una sorta di neologismo 2.0 destinato ad acquisire grande notorietà. L’incapacità di comprendere adeguatamente testi di informazione, uno scarso senso critico e una conoscenza superficiale dei fenomeni socio-politici sono caratteristiche tipiche di quello che viene definito analfabetismo funzionale, fenomeno né nuovo né, purtr... »

Il Training Autogeno è uno dei più accreditati e diffusi metodi di rilassamento, una volta appreso e padroneggiato con sicurezza può essere messo in pratica autonomamente, nel giro di pochi minuti e in molte circostanze della vita quotidiana. Ma come si fa? Qual è nella sostanza il metodo attraverso il quale avviene tutto questo?   Riscoprire il binomio corpo-mente Anzitutto il Training Autogeno non ha nulla a che fare con lo sforzo di volontà. E come p... »

Il tradimento non rappresenta soltanto la delusione di un rapporto amoroso, può essere considerato un’esperienza molto più ampia, una possibilità insita in tutti i rapporti umani. Questa almeno la tesi che James Hillman e Aldo Carotenuto propongono da una prospettiva junghiana.   Il tradimento come esperienza psichica Dal latino “tradere”: consegnare, trasmettere, passare qualcosa di mano in mano… la radice è la stessa di termini come ... »

In psicologia sociale l’Effetto Pratfall è un meccanismo psicologico secondo il quale l’attrattiva nei confronti di una persona che sta commettendo un errore può aumentare o diminuire in relazione al risultato globale della sua performance. Chi punta alla perfezione e all’eccellenza e commette tuttavia qualche defaillance risulterà più “umano” agli occhi dei suoi interlocutori suscitando le loro simpatie. La stessa cosa non avverrebbe ... »

Scrittori, registi, sceneggiatori… immaginiamo spesso il lavoro creativo frutto di improvvisi insight, di intuizioni fulminanti che guiderebbero gli autori verso le produzioni più strabilianti. Questa visione “romantica” della creatività non è del tutto fallace, abbiamo notizie ad esempio di artisti e scienziati che ebbero le loro più illuminanti intuizioni addirittura in sogno.. C’è però un’altra faccia della medaglia, ... »

Ben 30 lunghi minuti… questa la durata dell’arco temporale in cui si consumò il delitto di Kitty Genovese, una giovane donna americana brutalmente assassinata davanti a casa sua il 13 marzo del 1964 sotto gli occhi dei vicini: nessuno intervenne. Questo sconcertante episodio diede il via a una serie di studi e ricerche in psicologia sociale che portarono a definire quello che è oggi noto come effetto spettatore. Una serie di fattori psicosociali che spiegherebb... »

Circolava in rete diverso tempo fa il video di un esperimento sociale dell’UNICEF che ben rappresenta cosa significhi l’effetto alone. Nel video si vedeva una bambina sporca e mal vestita girare per strada da sola con aria smarrita: nessuno dei passanti si fermava a chiederle di cosa avesse bisogno ma, anzi, molto spesso la evitavano. Lo stesso esperimento venne ripetuto con la stessa bambina, questa volta, ben vestita e pettinata. Diverse persone la notarono e si fermarono temend... »

È un primato decisamente negativo quello dell’Italia che secondo i dati Eurostat sarebbe al primo posto quanto a isolamento sociale percepito. Il 13% delle persone sopra i 16 anni in Italia – contro il 6%, comunque alto, della media europea – dichiarerebbe di non aver nessuno a cui poter chiedere aiuto in caso di bisogno e nessuno con cui poter discutere delle proprie questioni personali. Eppure viviamo nell’era digitale, siamo connessi 24 ore su 24 ma, a quanto... »

Dire di avere un esaurimento nervoso significa tutto e nulla. Ne parlavo già in un precedente articolo; si tratta di una terminologia ormai desueta con la quale si continuano ad indicare, nel senso comune, una varietà di disagi psicologici: dai fenomeni psicopatologici più variegati a normali stati della mente che poco hanno a che fare con la patologia. Eppure in rete abbondano raccomandazioni e consigli su come affrontare un esaurimento nervoso, cosa fare o non fare come... »

Come gestire la rabbia? Spesso la si associa ad un’aggressività distruttiva eppure ci sono modi di gestire e esprimere la rabbia che possono renderla adattiva e addirittura costruttiva. Vediamo come e perché.   1. Un’emozione fondamentale Ricordate Inside Out? Rabbia faceva parte dell’equipaggiamento emotivo della piccola protagonista del film.. Sì perché la rabbia, insieme ad altre emozioni come gioia, paura o disgusto, fa parte di quelle ch... »

Training Autogeno significa letteralmente “apprendimento che si genera da sé” (Schultz J.H., Il training autogeno, Fletrinelli, 1992) poiché consente di ritrovare la naturale capacità di corpo e mente di entrare in uno stato di calma e rilassamento. Il Training Autogeno, una volta appreso, può essere messo in pratica autonomamente, in pochi minuti e in quasi ogni circostanza della vita quotidiana. Vediamo dunque quali sono i suoi molteplici benefici. &n... »

La tradizione popolare, e in particolare quella derivata dalla Smorfia napoletana, vuole che le anime dei defunti appaiano in sogno suggerendo al congiunto i numeri vincenti da poter giocare. Tutti noi vorremmo andare a dormire la sera e svegliarci ricchi al mattino e intorno a queste credenze, che accostano i sogni ai numeri e al loro presunto carattere simbolico o profetico, si sono strutturate molte tradizioni popolari. Credenze che sopravvivono tutt’oggi anche in forme di derivazion... »

La fobia sociale è un disagio psicologico caratterizzato da una spiccata ansia anticipatoria verso determinate situazioni in cui ci si troverà in presenza di altri. Tali situazioni tendono infatti ad essere evitate pena il vissuto di un’intensa ansia, che potrebbe sfociare in un vero e proprio attacco di panico. Le persone con fobia sociale hanno paura del giudizio degli altri e temono che il proprio comportamento, anche a causa dei segnali ansiosi che mostrano, sia oggett... »

La musica, attraverso il ritmo e la melodia può avere importanti effetti benefici non solo sulla regolazione di alcuni processi biologici, ma anche sulla sintonia degli scambi interattivi favorendo lo sviluppo di una relazione di attaccamento madre-banbino. Lo sostengono numerose ricerche che hanno permesso di ampliare le conoscenze del potere terapeutico, riabilitativo e preventivo della musicoterapia (Postacchini, 1985; Schön, Akiva-Kabiri, Vecchi, 2007; Sacks, 2010).   Mus... »

1 di 45