Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20735
Il piacere

Come diceva il filosofo Nietzsche: “Senza piacere non vi è vita; la lotta per il piacere è la lotta per la vita”. Il piacere è un sentimento o una esperienza che corrisponde alla percezione di una condizione positiva, fisica o psicologica, proveniente dall'organismo. È un concetto presente universalmente nella filosofia, nella psicologia e nella psichiatria. Nel corso della storia i filosofi ne hanno formulato definizioni e concezioni molto diverse. È considerato l'esperienza di contenuto opposto al dolore. Rispetto al dolore, però, il piacere è stato oggetto di studi scientifici in misura minore.

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Il piacere

Non ci sono co-operatori per Il piacere. Clicca qui per candidarti come co-operatore.

Articoli più recenti

  Dioniso era il dio greco dell’estasi, del vino, del desiderio e della passionalità. Irrequieto, instabile e contraddittorio per natura, l’uomo animato da questo archetipo è capace di passare repentinamente dalle vette alle valli della vita emotiva. È continuamente in movimento alla ricerca dell’estasi dei sensi nel momento presente. La routine quotidiana, gli impegni cadenzati secondo le lancette dell’orologio e la disciplina non fanno per l... »

Di Cristina Rubano

Alzi la mano chi non ama il cioccolato!!! Indipendentemente se fondente, bianco o al latte, cioccolata calda, gelato, barretta o cioccolatino... è un piacere che quasi tutti si concedono, pur con i successivi rammarichi e sensi do colpa per la “linea”. Alimento conosciuto e diffuso in tutto il mondo, è protagonista della Giornata mondiale a lui dedicata: il 7 luglio. L’intento è onorare questa sostanza che ha effetti maestosi sul nostro benessere. La sci... »

Di Milena Rota

L'anedonia è una forma di piacere al negativo, ovvero è l'assenza di una qualsiasi fonte in grado di generare gratificazione nell'individuo: niente ci procura più piacere. Si tratta, ovviamente, della manifestazione di qualcosa che non va; nello specifico l'anedonia è uno dei principali sintomi di depressione. La sua correlazione con una patologia tanto grave ci deve far capire che prima di parlare di anedonia vera e propria prima fare attenzione. Non si tratta di ... »

Di Francesca Cilento

L'esperienza del flow in psicologia può essere descritta come il vivere uno stato di grazia, cioè la sensazione di essere in uno stato di benessere perfetto. Questo stato psicofisico oltre che essere piacevole è anche il terreno giusto per avere delle perfomance eccellenti: per questo motivo è uno dei concetti che ritornano nella psicologia dello sport, ma non solo.   Cos'è il flow Secondo il massimo esperto, Mihaly Csikszentmihalyi, il flow è un... »

Di Francesca Cilento

L'uso dei sex toys per il proprio piacere, così come le fantasie sessuali, è stato a lungo considerato un tabù e quasi una forma di perversione personale. Oggi i sessuologi riscattano doppiamente l'utilizzo: fonte di piacere perfettamente sano per lui e per lei, ma anche come "strumento" di coppia.   I sex toys Non è possibile definire il sex toy basandosi sulle sue caratteristiche fisiche, come forma, dimensioni e ammenicoli. Ne esistono di diversi tipi come ... »

Di Francesca Cilento

Innanzitutto per cercare di capire cos’è il piacere non si possono non considerare le sue profonde radici evoluzionistiche: il piacere non lo provano solo gli esseri umani o i primati, è una sensazione in realtà molto più antica di noi. È curioso sapere che esistono circuiti del piacere nei serpenti, nelle lucertole, e addirittura in animali privi di cervello come i piccoli vermi che vivono la terra. Quando questi animali mangiano un certo tipo di batt... »

Di Laura Gazzella

Piacere e dolore possono confondersi e sostenersi reciprocamente in una relazione sadomasochistica consensuale (BDSM) e regolamentata che drammatizza per esorcizzarla la tensione fra la vita e la morte; ma possono anche configurare specifiche perversioni sessuali (sadismo e masochismo secondo il DSM-IV) che perseguono il piacere sessuale stabilmente e unicamente attraverso sofferenze e crudeltà inflitte o ricevute fuori da una relazione consensuale o regolamentata e che possono avere a... »

Di Cristina Rubano

Scarica flash player