Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

LE DONNE ED IL SUCCESSO

Che relazione c'è tra donne e successo? Le nuove generazioni hanno fatto passi avanti? Queste sono le domande a cui queste tre recenti ricerche hanno cercato di dare una risposta, purtroppo non molto innovativa.

Donne e successo è ancora un binomio che fa paura? Be', le ricerche in questo ambito non sono del tutto rassicuranti.

Non si tratta di spaventare gli uomini, ma forse di considerare ancora il successo femminile come un evento non integrato pienamente nella società che ci fa comprendere come sia ancora lunga la strada per entrambi i sessi.

 

Le donne di successo secondo LinkedIn

Uno dei più importanti social network incentrati sul lavoro in uno studio chiamato What Women Want @ Work si è posto la domanda su chi siano le donne che lavorano (fuori casa) e che hanno successo.

Le intervistate sono state circa 5300 e hanno dato la loro opinione sulla propria situazione lavorativa e sulla loro soddisfazione. Le donne sentono ancora molti ostacoli al proprio successo e i maggiori sono la disparità di stipendio e le barriere nel percorso per fare carriera e per lo sviluppo professionale.

Un risultato molto interessante riguarda come venga percepito il successo, e cioè come il giusto equilibrio tra carriera e vita privata; la conciliazione famiglia lavoro è l'indicatore più valido del grado di soddisfazione per il 74% delle intervistate.

Inaspettatamente la flessibilità nel lavoro risulta un elemento chiave per questo successo più per le non mamme, mentre le madri puntano su una più ampia presenza di donne tra i manager unita ad una politica aziendale/sociale di sostegno.

 

Il successo è una barriera tra i sessi?

Un recente studio dell'Università della Florida pubblicato dal Journal of Personality and social Psychology ha cercato di scoprire come questa nuova generazione di uomini viva il successo lavorativo delle proprie compagne: sono stati effettuati quindi diversi esperimenti che hanno coinvolti 896 persone e i risultati generali mostrano che negli uomini, quando percepiscono il successo delle donne, scatta automaticamente un sentimento di insuccesso.

In uno degli esperimenti è stata somministrata a 32 coppie una batteria di test interenti il problem solving e l'intelligenza sociale. I soggetti venivano a sapere la performance del partner (prima dei propri risultati) e veniva chiesta la propria opinione sull'altro.

Gli uomini che credevano che la propria partner risultasse al top della classifica dei risultati mostravano un calo dell'autostima rispetto a coloro che ritenevano fossero andate male.

 

Chi è la donna di successo?

Ma chi sono poi le donne di successo? Un'ultima ricerca ci mostra come l'immaginario collettivo ci riserva un'immagine abbastanza negativa che non cambia nel tempo.

La donna che comanda è fredda, rigida e severa e al confronto il capo uomo gentile, cordiale è da preferire. Questo è il risultato delle 60.000 interviste fatte dalla rivista Human Relations a dei lavoratori. Il 72% comunque preferirebbe un uomo come capo.

Data la grande resistenza di questo stereotipo resta una domanda: sono davvero le donne con queste caratteristiche ad ottenere il successo o per farsi strada bisogna aderire all'immagine standard?

 

Donne imprenditrici: bastano le quote rosa?

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: