Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

DOPO IL TRADIMENTO DI MIO MARITO NON SO COSA FARE E NON SO SE MI AMA ANCORA. COSA POSSO FARE?

Inserita da Carmen in Vita di coppia 2 risposte.

Il traditore dopo che ha avuto una relazione extraconiugale di 3 anni e decide dopo una pausa di 7 mesi di rientrare in famiglia, trascorre 2 mesi benissimo. Poi improvvisamente viene assalito da una forte astenia, non sa cosa vuole, non sa se ama. In sintesi: sono una donna di 46 anni. Tre anni fa ho scoperto che mio marito mi tradiva da sei mesi. Mi ha detto di aver chiuso tutto. Io però sentivo che non era così. Stavo malissimo. Dopo un anno di grande differenza e dolore scopro di avere un brutto male. Effettuo la chemioterapia per sei mesi. Poi dopo essere guarita riprendo il discorso con mio marito, chiedendogli di essere sincero e scopro che la relazione non era mai finita. Lo mando via da casa, dopo sette mesi rientra. Trascorriamo due mesi bellissimi. Poi di nuovo il baratro. È triste, assente, depresso, astenico, freddo. Non sa cosa vuole. Abbiamo un bellissimo bimbo di 12 anni che ha vissuto stoicamente la mia brutta malattia, l'uscita di suo padre da casa, il rientro. Non so come aiutare mio marito. È depressione per tutto ciò che è successo? È un ripensamento? Non mi ama più? Ha sbagliato a rientrare ed ora si sente schiacciato dal forte senso di colpa? Che fare?

Salve Carmen, di cero non le manca la pazienza. I quesiti che pone si possono rispondere nella coppia, ciascuno ascoltando prima se stesso (quanto sono ancora disponibile?) e poi ascoltando l'altro (quanto ha i voglia di starci nella nostra relazione con amore e attrazione?). Infine sentiamo dai ...

Leggi la risposta completa

RISPONDI

di dott. Antonio Bimbo

RISPONDI

Gentile Carmen, i motivi che portano suo marito a star male possono essere molteplici. Un consiglio che mi sento di darle è di ricorrere ad uno specialista nella vostra zona per problemi di coppia. Questo vi aiuterebbe entrambi a scoprire cosa vorrete fare del vostro rapporto. Resto a sua dispo...

Leggi la risposta completa

RISPONDI

di Antonino Savasta Psicologo ...

RISPONDI

Fai il login o registrati per lasciare una risposta.