Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20561
Crescita Personale

La crescita personale è un traguardo che non si raggiunge una volta realizzati gli obiettivi: quando c’è il desiderio di arricchimento continuo, in qualsiasi ambito, professionale, affettivo, intellettivo, spirituale, ogni meta raggiunta è solo un nuovo inizio, una spinta a evolversi, migliorarsi, ad essere pienamente soddisfatti anche dei propri errori, in quanto occasioni di crescita. Scopriamo allora come la curiosità, la volontà e la ricerca siano il vero motore, valorizzate dal sostegno delle persone di cui ci circondiamo, dall’entusiasmo che ci mettiamo, dalle esperienze che ci coinvolgono e dallo studio di cui ci nutriamo.

 

Eritrofobia, termine complesso che però fa riferimento a un evento che (in scala minore) probabilmente avrete vissuto almeno una volta nella vita. Il termine deriva dal greco erithros, cioè rosso: la fobia del rosso, o meglio, la paura di arrossire in pubblico. Come dicevo è probabile che almeno una volta, in occasione pubbliche, vi siate sentiti le guance in fiamme e qualcuno gentilmente vi abbia fatto notare che il vostro volto stava diventando color porpora. L’er... »

Di Francesca Cilento

Uomini e donne si rivolgerebbero a psicologi e altri professionisti della salute mentale con aspettative differenti. Il “genere” degli aspiranti pazienti in psicoterapia farebbe dunque la differenza negli obiettivi e nel tipo di approccio terapeutico ricercato. Queste almeno le conclusioni a cui sono giunti alcuni ricercatori inglesi dopo aver interpellato al riguardo un gruppo di psicoterapeuti.   La percezione dei terapeuti sulle aspettative di uomini e donne L’indagi... »

Di Cristina Rubano

Il legame fra narcisismo e esagerata sicurezza in se stessi è confermato da numerosi studi sia clinici che sperimentali. Ma non è tutto: questo aspetto potrebbe esasperarsi in persone narcisiste che ricoprono ruoli di potere. Questo renderebbe leader e top manager con elevati tratti di narcisismo, “ciechi” di fronte ai rischi delle proprie scelte conducendoli a prendere decisioni avventate e controproducenti.   Una rassegna su potere e narcisismo Un’intere... »

Di Cristina Rubano

La paura del vuoto o dell'altezza è una paura del tutto fisiologica, radicata nel nostro patrimonio biologico, perché ha un ruolo perfettamente comprensibile e funzionale per la nostra sopravvivenza. Ma come conviverci quando diventa eccessiva, prima di divenire una vera fobia?   L'esperimento di Gibson per la paura del vuoto La paura del vuoto è, come detto in precedenza, una reazione perfettamente funzionale, tanto da essere osservata nei neonati come reazione di a... »

Di Francesca Cilento

“Volere è potere” recita un vecchio detto … E la scienza sembrerebbe dargli ragione. Alcuni studi infatti suggeriscono che le persone disposte a credere nel libero arbitrio, piuttosto che nel determinismo, sarebbero quelle con maggiori livelli di benessere soggettivo, in altre parole con un più altro tasso di.. felicità! Meglio confidare nelle proprie potenzialità, dunque, piuttosto che nella buona o cattiva sorte! Ma andiamo per gradi … &... »

Di Cristina Rubano

Coloro che hanno molti contatti sui social network, al pari dei legami sociali faccia a faccia, potrebbero godere di una migliore qualità di vita. Secondo un recente studio, infatti, gli effetti protettivi del sostegno sociale si fanno sentire anche nel mondo virtuale. A patto però, avvertono i ricercatori, che Facebook sia utilizzato per coltivare contatti e relazioni “reali”. I social avrebbero un effetto positivo sulla salute solo se utilizzati a sostegno, e non i... »

Di Cristina Rubano

La metafora è un importante strumento di cambiamento in psicoterapia; stimola la persona a contemplare diversi punti di vista, a integrare cognizioni e affetti, a realizzare una rielaborazione in chiave simbolica della sua esperienza. La metafora dunque è molto più di una semplice figura retorica, è un vero e proprio strumento per pensare.   La metafora e il gioco simbolico Verso i 3-4 anni i bambini accedono a quella modalità di pensiero e di consapevo... »

Di Cristina Rubano

Si chiama Muzo ed è un apparecchio grande poco più di un cellulare che promette di creare una bolla di silenzio artificiale in ogni luogo voi vi troviate per isolarvi dai rumori esterni e, all’occorrenza, non farvi udire dagli altri. Un’isola di riservatezza nel caos della vita moderna insomma. Il progetto è approdato da tempo su kickstarter, la piattaforma americana di fundraising.  Non sappiamo se e come avrà successo, ma l’ipotesi è... »

Di Cristina Rubano

Personalità e biologia: quale relazione tra loro? La personalità è uno dei costrutti psicologici più noti anche ai non addetti ai lavori, ma questa fama lo rende anche un costrutto confuso. La personalità può essere definita da Carver e Scheier (2012): “(…) un’organizzazione dinamica, entro l’individuo, di sistemi psicofisici che determinano i pattern di comportamento, di pensiero e di emozioni tipici di ciascun individuo&rdqu... »

Di Francesca Cilento

Cos’hanno in comune gli attacchi di panico, una fobia specifica o una spiccata ansia sociale? Si tratta di alcune sintomatologie con le quali può manifestarsi un disturbo d’ansia. L’ansia, quando è disfunzionale, esprime una difficoltà a gestire la paura dell’ignoto, dell’imprevedibile, di ciò che non è controllabile.   La paura ignoto: ansia adattiva e disadattava La paura dell’ignoto accomuna disturbi d’ansia ... »

Di Cristina Rubano

1 di 110

Scarica flash player