Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

I CANALI di crescita personale

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

  Nel film Se mi lasci ti cancello (Michel Gondry, 2004) i protagonisti decidono di affidarsi ad una sorta di clinica della dimenticanza affinché vengano cancellati dalle loro menti i ricordi della loro passata storia d’amore, salvo poi pentirsi della loro scelta quando le vicende prenderanno una piega inaspettata. Non sempre le cose vanno in questo modo, accade spesso che invece di dimenticare, si vogliano mantenere i contatti con un ex partner magari trasformando l’a... »

Di Cristina Rubano

Smart working, lavoro agile, televoro: nomi diversi per definire una tendenza che prende piede: abbandonare la vecchia idea di cartellno e delle 8 ore canoniche per venire incontro a nuove esigenze professionali sfruttando la tecnologia. La realtà sociale e lavorativa sta cambiando e con essa si modifica il modo di lavorare annullando le distanze e ridefinendo il tempo dedicato al lavoro. Molte aziende si stanno concentrando sullo smart working nell'organizzazione del lavoro dei p... »

Di Milena Rota

Avete presente quelle situazioni un po’ paradossali come quando vi affannate a cercare una cosa in ogni angolo della casa o dell’ufficio e non vi accorgete che ce l’avevate proprio lì sotto al naso? Gli occhiali sono sempre stati poggiati sulla vostra testa; lo smartphone ce lo avevate proprio in mano e via discorrendo. Di questi banali, quanto esilaranti, episodi quotidiani ognuno di noi potrebbe raccontarne a bizzeffe. Complice il tempo che non basta mai. I mille im... »

Di Cristina Rubano

<%= render :partial => "shared/all_products" %>

Organizzare le attività quotidiane sembra un’impresa quasi impossibile. Districarsi con successo tra lavoro, famiglia, casa, imprevisti, hobby e richieste di vario genere non è una cosa facile e porta spesso a insuccessi e fallimenti. Ecco allora che dal voler essere wonder woman o superman ci si ritrova a vivere uno stato di frustrazione, stanchezza eccessiva, stress e nervosismo nonché ad essere inefficienti al lavoro e disattenti ai bisogni propri e delle persone... »

Di Milena Rota

La comunicazione assertiva è la capacità di comunicare in modo chiaro, onesto ed efficace garantendo lo sviluppo di buone relazioni sociali. Si associa alla soddisfazione di alcuni diritti fondamentali come la possibilità di dire no, di esprimere le proprie opinioni, disapprovazioni, desideri e sentimenti nel rispetto altrui, non sottostare passivamente alla realtà esterna ma esserne partecipe attivamente, rifiutare una richiesta e ridurre l’insoddisfazione e... »

Di Milena Rota

Diceva Freud che le questioni inerenti al denaro sono trattate con lo stesso riserbo e lo stesso imbarazzo di quelle relative alla sessualità. Ai giorni nostri potremmo dire che l'una sia fin troppo sdoganata dal pregresso pudore che la adombrava, mentre il denaro, sembra ancora rappresentare un argomento di difficile discussione, carico di ambivalenze e riserve… Chi lo insegue ad ogni costo, chi lo rifiuta, chi non ne possiede mai abbastanza e chi ha il problema di averne fin t... »

Di Cristina Rubano

Il deficit di attenzione e iperattività (ADHD) permane anche nell’età adolescenziale (e poi adulta), manifestandosi diversamente rispetto all’infanzia. L’adolescente ADHD vive gli stessi cambiamenti dei coetanei ma con una maturità emotiva e sociale differente che può causare problematiche relazionali, emotive, scolastiche e famigliari.   Adolescente ADHD e cambiamento La pubertà, momento già complicato per ogni adolescente alla... »

Di Milena Rota

Se mente e corpo sono in un rapporto di reciproca influenza non possiamo trascurare il ruolo dell’alimentazione nel mantenimento o danneggiamento del nostro benessere psicologico. Negli ultimi anni la scienza sta prendendo la cosa piuttosto sul serio tant’è che si parla addirittura di psichiatria nutrizionale sebbene gli effetti del cibo sulla salute mentale siano studiati soprattutto a scopo preventivo.   La dieta che protegge la salute mentale Gli studi citati si son... »

Di Cristina Rubano

Se volete motivarvi all’attività sportiva l’ “atteggiamento non giudicante” di un piccolo amico elettronico con le sue risposte precise e pacate potrebbero aiutarvi a ridefinire i vostri obiettivi. Certo, a discapito di una certa dose di empatia nell’interazione… “dettaglio” non più così di moda a quanto pare… Lo studio scientifico esiste ed è stato condotto da un gruppo di ricercatori... »

Di Cristina Rubano

  Sindrome da rientro, stress da rientro, depressione da post- vacanze e chi più ne ha più ne metta. Sarà bene, a scanso di equivoci, chiarire subito che questi termini altisonanti non stanno a indicare uno stato depressivo clinicamente diagnosticabile, ma una temporanea condizione di fatica a riadattarsi ai ritmi lavorativi dopo un periodo di pausa. Niente a che fare con la psichiatria o col disagio mentale dunque! Ciò nonostante, questo delicato periodo di t... »

Di Cristina Rubano

  Fare apprezzamenti volgari a voce alta, tentare un approccio fisico o sessuale non richiesto, controllare o limitare la partner nelle sue attività sociali e relazionali… Sono solo alcune delle molestie e degli abusi quotidianamente perpetrati sulle donne spesso considerati “normali” e non riconosciuti come tali. Su questo emergono, anche fra giovani e giovanissimi, importanti differenze di genere: ragazzi e ragazze non hanno la stessa percezione della violenza... »

Di Cristina Rubano

La meditazione inizia con un assunto, forse un imperativo: abbandonare l'idea che non si abbia alcun controllo sulla mente!In Occidente vige il pregiudizio che la mente non possa essere controllata. Io per prima ne sono stata a lungo vittima. Eppure la mente può essere seminata con amore e fermezza, attraverso stati emotivi equilibrati, che si ottengono attraverso la meditazione e non solo, esattamente come è possibile prendersi cura del corpo con una alimentazione sana e un ade... »

di dott.ssa Luisa Ghianda - ST... Psicologa, Counselor, Coach, Formatrice

Sappiamo, di fondo, che non bastano le previsioni delle stelle per garantirci di sapere il corso che prenderà la nostra vita, sappiamo di vivere, oggi più che mai, in quella che Bauman ribattezzò società liquido-moderna dove non v’è alcuna certezza se non quella dell’instabilità e del continuo mutamento di contesti, relazioni, lavori… Eppure, nonostante tutto ciò, o forse proprio per questo, non resistiamo al fascino dell&rsq... »

Di Cristina Rubano

A tutti, forse da bambini ma anche più tardi, sarà capitato di giocare alla ricerca di forme, animali, volti o oggetti, nelle nuvole, o attribuire una forma ad un oggetto informe o ancora scovare un’immagine nella schiuma del cappuccino. Questi solo alcuni degli esempi di un fenomeno comune all’essere umano definito dalla scienza Pareidolia.   Pareidolia: definizione La Pareidolia è un processo cognitivo che consiste nell’attribuire una forma defini... »

Di Milena Rota

La noia è il più acerrimo nemico della società odierna. Non è possibile trascorrere del tempo a fare nulla, a guardarsi semplicemente intorno e contemplare il vuoto, in poche parole annoiarsi, o si rischia di essere etichettati come nullafacenti, svogliati e incapaci di raggiungere successo e prestigio. La nostra mente è ormai allenata a scacciare la noia riempiendo le giornate con un’infinità di attività, spesso anche poco appaganti e so... »

Di Milena Rota