Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

I CANALI di crescita personale

ULTIMI ARTICOLI INSERITI

La vita è imprevedibile e un solo istante può cambiare la tua esistenza per sempre, ma da quello che inizialmente può sembrare la fine di tutto può sorgere un cambiamento e una nuova vita. Parlami di te è una commedia francese del 2018, vincitrice del Premio del Pubblico all’ultima edizione del France Odeon e dal 21 febbraio nelle sale cinematografiche Italiane distribuito da Bim Distribuzione. Il titolo in lingua madre è Un Homme Pressé ... »

Di Milena Rota

È aspettativa diffusa, dal mainstream ai rotocalchi, che per riaccendere la miccia dell’amore serva una giusta dose di buoni consigli, dalle più innovative posizioni amatorie alle ricette più stuzzicanti per il menù di San Valentino.Ogni anno è un susseguirsi di suggerimenti, dai più a i meno fantasiosi, che dalle pagine di siti internet e giornali suggeriscono i metodi più variegati per far tornare a brillare un rapporto di coppia. Ma, a... »

Di Cristina Rubano

Fin dagli albori della psicoanalisi si sottolinearono i “tratti orali” delle persone depresse: i primi studiosi descrissero quanto queste persone amassero mangiare, fossero spesso in sovrappeso e tendessero a descrivere le proprie esperienze facendo ricorso a metafore e similitudini col cibo. Quello del carattere “orale” della depressione – ovvero l’idea che queste persone fossero rimaste ancorate a una fase precoce del loro sviluppo infantile in cui erano ... »

Di Cristina Rubano

<%= render :partial => "shared/all_products" %>

Ogni giorno sorgo nuovi lavori, soprattutto nuove tecnologie, e robot iniziano a comparire accanto o al posto dei lavoratori in molte mansioni. Nei prossimi anni si stima un inevitabile incremento dell’intelligenza artificiale negli ambienti di lavoro e una sostituzione di molte mansioni da parte delle macchine. Se il primo pensiero può correre al calo dei posti di lavoro "portati via" da efficienti automatismi, non è da escludere, al contrario, la necessità di... »

Di Milena Rota

Molti studi lo confermano: spesso una dieta risulta efficace a breve termine, ma fallisce nel lungo periodo portando ben presto a riguadagnare il peso perduto (Heatherton, Polivy e Herman, 1991; Heatherton, Mahamedi, Striepe, Field e Keel; 1997). L’inizio del nuovo anno o i mesi precedenti le vacanze estive sono i periodi in cui più spesso si rinnovano i buoni propositi, specie quelli relativi a comportamenti per la salute come cambiare alimentazione e mettersi a dieta. La percen... »

Di Cristina Rubano

La dipendenza affettiva rientra a pieno titolo tra le dipendenze comportamentali, ovvero quelle forme di dipendenza senza sostanza in cui la persona è vittima di un comportamento, un’attività (che può essere anche socialmente lecita e desiderabile come lo sport o il lavoro), una relazione. In quest’ultimo caso, pertinente alla sfera delle relazioni amorose, parliamo di dipendenza affettiva dove i manipolatori affettivi sono partner che fanno leva sulle fragil... »

Di Cristina Rubano

Non è un caso che le Nazioni unite abbiano dedicato una Giornata alla lotta contro questo feroce male, il cancro. Fa paura, ma va affrontato. E per farlo, servedare il nostro meglio. Solo a pronunciare la parola vengono spesso i brividi, il corpo si paralizza e una sensazione di ansia e paura blocca qualsiasi forma di pensiero. Queste sensazioni sono sicuramente reali e molto accentuate quando la malattia tocca realmente noi o i nostri cari. Oltre agli innumerevoli aspetti di preo... »

Di Milena Rota

Una buona parte delle menti ambisce al risultato di fermarsi e cullarsi dello stato di stallo: "quando sarò in pensione, quando avrò finito, quando i figli saranno grandi"... Quando, quando, quando, continuando a rimandare il fare e sperare in un giorno in cui non fare nulla. D'altra parte assistiamo a persone che già nel fior fiore della vita iniziano a pensare, sperare e predicare: "quando andrò in pensione farò, quando avrò una famiglia farò... »

di Dr. Mauro Russo Consulente di crescita personale - Ipnotista

Gli effetti della salute fisica e mentale della madre prima, durante e dopo la gravidanza sul benessere psicologico del figlio è oggetto di molti studi ed evidenze scientifiche ben note. Tuttavia negli anni si è cercato di dimostrare come anche la salute fisica e mentale del padre influenzi il benessere del figlio nel breve e lungo termine. Visto il ruolo paritario a livello di concepimento e patrimonio genetico queste evidenze dovrebbero essere ovvie, tuttavia troppo spesso si ... »

Di Milena Rota

  Le campagne per la promozione di corretti stili di vita e una sana alimentazione sono sempre più diffuse, eppure continuiamo ad assistere a un crescente aumento dell’obesità e delle patologie ad essa associate. Come mai? Le sole informazioni non bastano: una corretta educazione alimentare deve rendere concrete, per gli utenti, le ripercussioni che determinati comportamenti hanno per la loro salute di ogni giorno.     Educazione alimentare e conseguenze nel... »

Di Cristina Rubano

Molti dei grandi della storia passata e del nostro tempo condividono la peculiarità dell’essere mancini. Questo ha spesso portato a credere che il mancinismo sia sinonimo di genialità. In realtà, la spiegazione non sta nelle reali maggiori abilità cognitive, ma nella tipologia delle stesse che rende i mancini spesso maggiormente creativi, innovativi e quindi maggiormente “facilitati” a fare la differenza. Tutto dipende dalla struttura del cervello... »

Di Milena Rota

Il dolore, se grave e ripetuto, è un’esperienza che può lasciare traccia sia nella memoria emozionale che in quella somatica rendendo la persona progressivamente sempre più sensibile a tale stimolazione. La memoria del dolore ha dunque un ruolo importante nel mantenimento del dolore cronico.   Memoria del dolore e dolore acuto Il dolore rappresenta di per sé una risposta adattiva che dovrebbe aiutare il nostro organismo a proteggersi da minacce e pericol... »

Di Cristina Rubano

Le cronache dei nostri giorni si riempiono di fenomeni di violenza attivati da gruppi di giovani che vanno da semplici “ragazzate” ad atti gravi e spesso con conseguenze inimmaginabili. Sono fatti che generano paura e spesso rifiuto verso ogni forma di aggregazione, vista come pericolosa, creando veri e proprio stereotipi e pregiudizi.   Baby gang, cosa sono Con il termine baby gang si intende un’aggregazione, un gruppo di individui, spesso in età preadolescenzia... »

Di Milena Rota

Un ambiente lavorativo caratterizzato dalla presenza di un leader democratico capace di coinvolgere al meglio i propri collaboratori creando un clima positivo e armonico favorisce la produttività e l’efficienza lavorativa. Tuttavia troppo spesso i leader assumono atteggiamenti disfunzionali basati su arroganza, non curanza del benessere dei sottoposti, presunzione, accanimento e tanto altro: i "capi tossici". Queste persone con incarichi di responsabilità possono diventare... »

Di Milena Rota

L’invidia è una delle emozioni più sottaciute, negate e celate della tavolozza delle reazioni umane. Già, perché nutrire un sentimento di malevolenza verso i successi altrui è ritenuto socialmente inappropriato e rischia di aggravare la disistima che l’invidioso già nutre per sé stesso a causa delle proprie mancanze. Eppure non sempre quest’emozione è da ritenersi negativa, può rappresentare anche un “pungo... »

Di Cristina Rubano