Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

I TRATTI DI PERSONALITÀ DEL BIG FIVE: UNIVERSALI O NO?

I tratti di personalità sono delle predisposizioni stabili del comportamento. Molte teorie hanno cercato di trovare i pilastri universali della personalità e la teoria dei Big Five era tra le più accreditate. Una ricerca in una comunità boliviana sembra smentirne oggi l'universalità.

 

La teoria dei Big Five è uno dei pilastri della psicologia della personalità e rientra in un ambito specifico che si interessa dei tratti. I tratti di personalità sono delle disposizioni stabili che secondo Hans Eysenck hanno base genetica e che quindi sono all'opposto degli stati di personalità che sono transitori. La teoria dei tratti ha come scopo quello di comprendere e quali siano i tratti specifici di un individuo perché questi andranno ad influenzare il suo comportamento. Storicamente queste ricerche hanno utilizzato diversi strumenti (meglio noti come test di personalità) e tecniche statistiche attraverso le quali trovare le costanti del comportamento.

 

I Big Five

I Big Five sono 5 tratti che costituirebbero la struttura della personalità. Tra le tante e diverse teorie dei tratti questa gode di molta popolarità grazie ai numerosi studi che ne avrebbero accertato la solidità e soprattutto la validità universale. Il grande punto di forza dei Big Five e che questi non risentono di influenze culturali. I cinque fattori sono:

  1. Nevroticismo o instabilità emotiva: questo fattore riguarda la predisposizione dell'individuo a rispondere emotivamente alle stimolazioni esterne. Coloro che riescono a mantenere la calma in situazioni stressanti ("sangue freddo") presentano valori bassi in questo fattore.
  2. Estroversione: l'estroversione è il tratto che spiega l'attitudine alla vita sociale, alla ricerca della compagnia di altre persone e ad un generale ottimismo.
  3. Apertura: il tratto dell'apertura indica la varietà di interessi o i diversi stimoli che suscitano interesse nell'individuo.
  4. Gradevolezza: la gradevolezza o socievolezza fa riferimento alle capacità di adattamento alle necessità altrui.
  5. Coscienziosità: l'ultimo tratto riguarda la capacità di darsi degli obiettivi e di rispettarli con metodo e perseveranza.

 

LEGGI ANCHE UMORISMO E PERSONALITÀ: RIDERCI SU È UNO STILE DI VITA?

 

Esistono dei tratti di personalità universali?

Nonostante i Big Five siano stati spesso ritenuti tratti universali è da poco giunta una smentita clamorosa. Un gruppo di ricercatori ha testato i cinque tratti di personalità sui membri di una isolata comunità boliviana: gli Tsimane. Si tratta di una cultura per lo più agricola sparsa in 90 villaggi che vivono in contatto con il mondo moderno solo per commercio e hanno un tasso di alfabetizzazione al 25%. Questa ricerca risponde alla necessità di comprovare l'universalità dei Big Five al di fuori delle civiltà occidentalizzate e in effetti i risultati dei test somministrati mostrano che solo due dei cinque tratti sono presenti, cioè quelli che riguardano l'operosità e l'apertura nei confronti del prossimo.

Immagine | Andy Kind50

 

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: