Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20562
Competenze

Che vuol dire essere competenti? Quali sono le competenze richieste oggi? È meglio essere specializzati in un solo settore o avere un’infarinatura di più cose? Sviluppare le proprie competenze non è così semplice, è una ricerca continua e spesso un compromesso tra ciò che piace e ciò che viene richiesto, soprattutto in ambito lavorativo. Di sicuro è sempre un’occasione di crescita, di miglioramento e anche di scoperta di capacità inimmaginabili, anche perché, come la scienza non smette di dimostrarci, molte risorse dell’uomo sono ancora da svelare e il potenziale di ognuno può veramente manifestarsi nei modi più inaspettati.

Pensando al lavoro pochi riescono a immaginare un suo collegamento con l’emotività. Nel tempo, il contesto lavorativo è stato segnato da principi quali razionalità, organizzazione, precisione, puntualità, freddezza e controllo dei vissuti personali e produttività. Tutti aspetti che lasciano poco spazio alle emozioni che invece sono viste come ostacolo alla buona condotta lavorativa e al successo aziendale. Recentemente in campo psicologico sono so... »

Di Milena Rota

Avete presente quelle situazioni un po’ paradossali come quando vi affannate a cercare una cosa in ogni angolo della casa o dell’ufficio e non vi accorgete che ce l’avevate proprio lì sotto al naso? Gli occhiali sono sempre stati poggiati sulla vostra testa; lo smartphone ce lo avevate proprio in mano e via discorrendo. Di questi banali, quanto esilaranti, episodi quotidiani ognuno di noi potrebbe raccontarne a bizzeffe. Complice il tempo che non basta mai. I mille im... »

Di Cristina Rubano

Organizzare le attività quotidiane sembra un’impresa quasi impossibile. Districarsi con successo tra lavoro, famiglia, casa, imprevisti, hobby e richieste di vario genere non è una cosa facile e porta spesso a insuccessi e fallimenti. Ecco allora che dal voler essere wonder woman o superman ci si ritrova a vivere uno stato di frustrazione, stanchezza eccessiva, stress e nervosismo nonché ad essere inefficienti al lavoro e disattenti ai bisogni propri e delle persone... »

Di Milena Rota

La comunicazione assertiva è la capacità di comunicare in modo chiaro, onesto ed efficace garantendo lo sviluppo di buone relazioni sociali. Si associa alla soddisfazione di alcuni diritti fondamentali come la possibilità di dire no, di esprimere le proprie opinioni, disapprovazioni, desideri e sentimenti nel rispetto altrui, non sottostare passivamente alla realtà esterna ma esserne partecipe attivamente, rifiutare una richiesta e ridurre l’insoddisfazione e... »

Di Milena Rota

Il deficit di attenzione e iperattività (ADHD) permane anche nell’età adolescenziale (e poi adulta), manifestandosi diversamente rispetto all’infanzia. L’adolescente ADHD vive gli stessi cambiamenti dei coetanei ma con una maturità emotiva e sociale differente che può causare problematiche relazionali, emotive, scolastiche e famigliari.   Adolescente ADHD e cambiamento La pubertà, momento già complicato per ogni adolescente alla... »

Di Milena Rota

Se volete motivarvi all’attività sportiva l’ “atteggiamento non giudicante” di un piccolo amico elettronico con le sue risposte precise e pacate potrebbero aiutarvi a ridefinire i vostri obiettivi. Certo, a discapito di una certa dose di empatia nell’interazione… “dettaglio” non più così di moda a quanto pare… Lo studio scientifico esiste ed è stato condotto da un gruppo di ricercatori... »

Di Cristina Rubano

La noia è il più acerrimo nemico della società odierna. Non è possibile trascorrere del tempo a fare nulla, a guardarsi semplicemente intorno e contemplare il vuoto, in poche parole annoiarsi, o si rischia di essere etichettati come nullafacenti, svogliati e incapaci di raggiungere successo e prestigio. La nostra mente è ormai allenata a scacciare la noia riempiendo le giornate con un’infinità di attività, spesso anche poco appaganti e so... »

Di Milena Rota

Il termine quoziente intellettivo è diventato di uso comune e sempre più spesso spopolano sul web notizie scarsamente verificate rispetto alla sua natura e alla possibile influenza da parte di particolari stili di vita e condotte. Tra gli esperti viene definito come il rapporto tra età mentale ed età cronologica (moltiplicato per 100) e indica il livello cognitivo di un individuo rispetto a parametri medi, quindi il livello di intelligenza. È una caratterist... »

Di Milena Rota

L’osteopatia è poco conosciuta e spesso confusa con altre professionalità dalle quali si discosta per finalità e modalità di intervento. Lo scopo di una manipolazione osteopatica è in generale quello di ristabilire un equilibrio corporeo e donare benessere al paziente migliorandone la qualità della vita. L’osteopata è attento alla storia di vita e alle condizioni giornaliere al fine di agire con un intervento funzionale al garantire... »

Intervista a Davide Cardazzo

Promozione ad un esame, laurea, matrimonio, successo lavorativo e storia d’amore piena di emozioni… non bastano a soddisfare la “fame” di molte persone, sempre alla ricerca di altro, spesso senza sapere realmente quale sia la propria meta. Sono persone costantemente insoddisfatte della vita, dei successi e degli obiettivi raggiunti. Ogni traguardo è l’inizio per un’altra corsa, senza godersi il momento, gioire e osservare la strada percorsa con sodd... »

Di Milena Rota

1 di 69

Scarica flash player