Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20562
Competenze

Che vuol dire essere competenti? Quali sono le competenze richieste oggi? È meglio essere specializzati in un solo settore o avere un’infarinatura di più cose? Sviluppare le proprie competenze non è così semplice, è una ricerca continua e spesso un compromesso tra ciò che piace e ciò che viene richiesto, soprattutto in ambito lavorativo. Di sicuro è sempre un’occasione di crescita, di miglioramento e anche di scoperta di capacità inimmaginabili, anche perché, come la scienza non smette di dimostrarci, molte risorse dell’uomo sono ancora da svelare e il potenziale di ognuno può veramente manifestarsi nei modi più inaspettati.

Difficoltà e le carenze educative vengono sempre più allo scoperto. Gli effetti sono tangibili nel sorgere e aumentare dei bisogni educativi speciali e delle richieste di intervento da parte di professionisti. Sempre più si è in grado di osservare disagi nel comportamento, difficoltà emotive e relazionali, disturbi nell’apprendimento e nell’attenzione, autismo, difficoltà organizzative e di gestione degli innumerevoli impegni che fin da pi... »

Intervista a Elisa Bracale

Continuamente in movimento da un progetto ad un altro, abile comunicatore dotato delle più sottili strategie di persuasione, mentalmente attivo e brillante sembra che fare una cosa alla volta non sia proprio nella sua natura. L’uomo (o la donna) in cui predomina l’archetipo Ermes è, come il dio greco, colui che deve la propria vitalità a questa capacità di esplorare “nuovi mondi” e di ricercare attivamente il cambiamento. Perché quest... »

Di Cristina Rubano

Introversione e ansia sociale sono molto diverse, vediamo perché. Immaginate di trovarvi ad una festa: c’è un sacco di gente, tutti ballano, bevono, scambiano chiacchiere e sorrisi, ma non proprio tutti… Ad un lato della stanza notate due persone in disparte: non parlano con nessuno, non ballano, rimangono appoggiate alla parete col bicchiere in mano, insomma non si buttano nella mischia!   Introversione e ansia sociale: oltre le apparenze A prima vista potrest... »

Di Cristina Rubano

Era, secondo Jean Bolen, appartiene agli archetipi delle dee “vulnerabili”, quei modi di essere che spingono una donna a trovare realizzazione e gratificazione attraverso il rapporto, che sia con un marito, come nel caso appunto di Era, con un figlio, come nel caso di Demetra o con una madre come nel caso di Persefone. Differentemente quindi da archetipi come Atena e Artemide, che spingono una donna inseguire indipendenza e autosufficienza.  Era in particolare è l&rsqu... »

Di Cristina Rubano

Il movimento, il gioco, le interazioni con l’adulto o con i pari, le emozioni, la comunicazione sono tra gli elementi che caratterizzano il vivere del bambino e non solo, permettendo lo sviluppo di abilità utili per interagire con il mondo correttamente. Su questo e tanto altro lavora il Terapista della Neuro e Psicomotricità (TNPE). Una figura professionale poco conosciuta ma che agisce in diversi ambiti e con diversi scopi, sia educativi al fine di garantire un corretto ... »

Intervista a Giulia Fusar Poli

L’utilizzo di social network come Facebook porterebbe un certo livello di stress a lungo termine a causa della grande quantità di stimoli, input e informazioni di ogni genere che possono tenerci incollati sia attivamente che passivamente sulle pagine del social più famoso del mondo anche per molte ore. E allora perché non uscire da Facebook? Non è così semplice a quanto pare…   Uscire da Facebook aiuta a ridurre stress? Esiste un limite, il... »

Di Cristina Rubano

Cerchiamo di immaginare un bambino che piange perché ha fame, ha sonno o “semplicemente” desidera essere preso in braccio e ricevere attenzioni e come risposta ottiene un urlo dell’adulto o peggio ancora indifferenza. Un adolescente che ricerca un po’ di autonomia e il permesso di uscire un sabato sera sui tanti dell’anno, mettendocela tutta a scuola per guadagnarsi quel momento e ricevere in tutta risposta un “no, stai a casa”. O ancora un pro... »

Di Milena Rota

Immaginate di stare osservando un acquario: dei bei pesciolini colorati nuotano tra le alghe, l’acqua è il loro habitat; ciò che è indispensabile alla loro sopravvivenza. L’autostima per gli esseri umani è come l’acqua per i pesci: è indispensabile per la nostra vita psicologica perché è responsabile del valore che ognuno si riconosce di avere come persona. Per questo l’autostima è una forte spinta motivazionale. ... »

Di Cristina Rubano

Nella società odierna in cui il cambio di rotta è all’ordine del giorno e flessibilità, dinamicità e apertura al cambiamento sono costanti che caratterizzano i diversi ambienti di vita, il self empowerment diventa l’elemento che fa la differenza. Cerchiamo di capire di cosa si tratta. A livello generale possiamo dire che è un processo che porta ad accrescere le proprie potenzialità e risorse e sfruttarle al meglio, a vedere la realtà... »

Di Milena Rota

Il linguaggio è l’elemento che contraddistingue l’uomo dalle altre specie animali, è ciò che permette di comunicare al mondo e con il mondo, offre la possibilità di capire le intenzioni e il pensiero altrui, di comunicare le emozioni, il nostro vissuto e il nostro flusso di pensieri, di apprendere, di arricchire le relazioni e creare una rete attorno a noi. Vista la centralità, in caso di disturbi delle capacità linguistiche e comunicative... »

Intervista a Oriana Profita, Cristina Poloni, Laura Lazzari

1 di 67

Scarica flash player