I 10 SINTOMI DELLA DEPRESSIONE

Essere tristi o sentirsi stanchi non sono necessariamente sintomi della depressione. La malattia è annunciata da una serie di segnali che si manifestano insieme, per un certo intervallo di tempo e con costanza

Quali sono i sintomi della depressione? Come si manifesta? Quando si può effettivamente parlare di depressione?

Cercare di fare chiarezza è d'obbligo, visti l'enorme carico di sofferenza emotiva che comporta per chi ne soffre (e per i suoi cari) e la tanta, troppa confusione che ancora circonda l'argomento.

 

Depressione: riconoscerla da 10 sintomi

Sentirsi stanchi, demotivati, tristi o frustrati è – ahinoi – una condizione normale. A tutti può succedere di avere delle giornate no. Ma l'umor nero, la fiacchezza o la noia non sono sempre sintomi di depressione, ma di stanchezza o di ansia. Perché si possa parlare di vera depressione è necessario fare un esame più completo del proprio stato d'animo, che miri a individuare la compresenza di almeno cinque di questi dieci sintomi:

  1. Mancanza o eccesso di energie, sensazione costante di fatica o al contrario di agitazione
  2. Aumento o diminuzione dell'appetito e quindi del peso corporeo in modo significativo e del tutto indipendente dalla volontà della persona
  3. Disturbi del sonno (ipersonnia, insonnia o frequenti risvegli durante la notte)
  4. Sensi di colpa continui e immotivati
  5. Pensieri di morte o di suicidio 
  6. Tristezza persistente, ansia e sensazione di vuoto
  7. Disperazione, visione totalmente pessimistica della vita
  8. Perdita d’interesse o piacere in attività che prima davano soddisfazione, compreso il sesso
  9. Sensazione di essere "rallentati", difficoltà a concentrarsi, a ricordare, a prendere decisioni
  10. Dolori continui o altri sintomi fisici persistenti, non causati da una malattia fisica o da una lesione.

È importante fare attenzione anche alla ricorrenza e alla durata dei sintomi, che devono manifestarsi per la gran parte della giornata, quasi tutti i giorni, e per almeno due settimane. Potete aiutarvi rispondendo alle domande di questo test sulla depressione che utilizza la scala di autovalutazione di Zung.

 

Sintomi della depressione: l'importanza di una diagnosi precoce

Riconoscere i sintomi della depressione permette di arrivare presto a una diagnosi e a una terapia efficace, perché la depressione è sì un disturbo molto diffuso e destinato negli anni a coinvolgere un numero crescente di persone – secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità entro il 2020 sarà la seconda causa di disabilità nel mondo –, ma è perfettamente superabile.

Guarire dalla depressione si può, basta (ri)conoscerla e affrontarla con l'aiuto di un bravo medico.

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: