Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

PICCOLO PRINCIPE, LE FRASI CHE FANNO BENE AL CUORE

Il Piccolo Principe cambia sapore e significato da bambini ad adulti. In alcune delle più famose "citazioni" dal racconto, gli insegnamenti che fanno bene al cuore.

 

Il Piccolo principe, una storia pensata per i bambini con tutta l'intenzione di non trascurare gli adulti. A molti sarà capitato di rileggere questa storia, ascoltata o letta da piccoli e scoprire cose nuove, significati profondi e spunti di riflessione importanti che toccano il cuore.

È per questo che molti ritengono il racconto di Antoine De Saint-Exupery tutt’altro che una favoletta per bambini, parla agli adulti invitandoli a ritrovare quel bambino che in ogni uomo o donna fatica a esprimersi. 

 

Il bambino in ognuno di noi

Alcune delle frasi più toccanti del piccolo principe, che fin dall’inizio mostra una cruda realtà sono quelle riferite alla presenza di un bambino in ogni adulto, che viene tenuto nascosto e non ascoltato, allontanando così la possibilità di osservare le cose con più semplicità e maestosità che caratterizza i bambini, in grado di meravigliarsi davanti a piccole cose e gioire delle stesse.

Nelle frasi come:

Bisogna sempre spiegare le cose ai grandi”;

Tutti i grandi sono stati piccoli, ma pochi se ne ricordano”; 

I grandi non capiscono mai niente da soli e i bambini si stancano a spiegare tutto ogni volta”,

si racchiude la difficoltà per gli adulti di guardare la realtà con gli occhi dei bambini, entrare nel loro mondo e imparare ad assaporare le cose, anche quelle più banali, per quello che sono e possono rappresentare, senza razionalizzare tutto e perdere la magia della fantasia, tipica dei bambini.

I bambini si stancano a spiegare sempre tutto e giungono ad adattarsi al mondo degli adulti e loro modo di pensare, modifica il linguaggio per farsi capire e soprattutto ascoltare. Questo a discapito della fantasia, della creatività fino all’abbandono delle proprie passioni e talenti perché non riconosciuti dai grandi per quello che sono (“a sei anni rinunziai a quella che avrebbe potuto essere la mia gloriosa carriera da pittore”).

 

Leggi anche Credere nelle favole >>

 

Ascoltare il proprio cuore

L’essenziale è invisibile agli occhi”,

una delle frasi più celebri del racconto. Semplici parole che racchiudono l’importanza di osservare le cose oltre la loro apparenza, di cercare di utilizzare il cuore oltre che gli occhi nell’osservare la realtà. Troppe volte ci si ferma all’apparenza delle cose, senza andare oltre e cercare di capire la loro vera essenza, il loro significato e il senso della loro esistenza. 

La volpe comunica al Piccolo principe il segreto per osservare bene le cose e comprenderle, trasmettendo l’idea di non fermarsi al primo impatto, non giudicare le cose per come sembrano o appaiono ma spingersi un po’ per trovare la verità più profonda che spesso agli occhi non è visibile. In qualche modo spinge a utilizzare tutte le risorse a disposizione per “leggere” la realtà.

 

A ognuno il suo

Bisogna esigere da ciascuno quello che ciascuno può dare”.

Il re del primo pianeta visitato da Piccolo principe con questa semplice frase trasmette un principio importante da applicare in differenti ambiti: da quelle educativo, famigliare, lavorativo e così via. Bisogna imparare a sfruttare le potenzialità di ognuno e comprendere i limiti.

Chiedere agli altri ciò che possono dare secondo le loro capacità, possibilità e abilità, senza prendersela e rimproverare se commettono errori o non raggiungono i risultati laddove la richiesta sia troppo elevata rispetto alle possibilità dell’individuo. Un buon insegnante, capo, genitore deve saper comprendere quali sono le cose che una persona può fare e i livelli che può raggiungere, stimolare un miglioramento ma a piccoli passi, senza dare compiti troppo elevati o, la colpa del mancato raggiungimento, non sarà per la poca applicazione e impegno, ma per la natura della richiesta fatta: irraggiungibile.

 

La gestione del  tempo

È il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha reso la tua rosa così importante”.

Un’altra piccola verità che la volpe dona al principe prima di separarsi in cui vuole spiegargli l’importanza del dedicare tempo alle cose che si ritengono importanti. Gli altri comprendono quanto sono importanti in relazione al tempo a loro dedicato e alla qualità dei gesti compiuti. 

Prestare attenzione a chi si vuole bene, creare legami (addomesticare), permette di condividere qualcosa e divenire importante l’uno per l’altro. Il tempo ha un valore importante, così come i riti ovvero degli appuntamenti fissi, dei gesti o forme che danno una continuità e unicità al legame, fondamentale nell’amicizia, così come in amore o famiglia.

Spesso da adulti ci si dimentica dell’importanza di dedicare tempo alle proprie “rose”, presi da mille pensieri e impegni, creando così legami spesso superficiali, privi di ritualità e condivisione. È importante ricordarsi del ruolo del tempo. 

 

Leggi anche Fiabaterapia, guarire con una fiaba >>

 

 

Foto: Valery Rybakou / 123rf.com

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: