Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20880
Salute sessuale

La salute sessuale è ormai riconosciuta come un diritto essenziale che concorre al raggiungimento di quello "stato di completo benessere fisico, mentale e sociale" che definisce il concetto di salute secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS). Gli aspetti emozionali e psicologici hanno un grosso peso nelle questioni legate alla salute sessuale, poiché, come puntualizza l'OMS, la salute non è "riducibile all'assenza di malattia, disfunzione o infermità". Le disfunzioni sessuali, in particolare, derivano spesso da un intrecciarsi di cause organiche e psicologiche. 

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Salute sessuale

Articoli più recenti

La sessuofobia è catalogata come un disturbo di natura psichica caratterizzato dall’avversione nei confronti della sfera sessuale. Non si tratta solo di rifiutarsi di avere dei rapporti, ma di rifuggire molti aspetti della sessualità.  Come ogni altra fobia la sessuofobia si caratterizza per alcuni aspetti specifici: > Una risposta emotiva negativa eccessiva ed incontrollata verso la fonte della fobia stessa, > Pensieri incontrollati che fomentano la p... »

Di Francesca Cilento

L'apatia sessuale o Disturbo da desiderio sessuale ipoattivo è una disfunzione sessuale che colpisce circa il 20% delle donne e il 10% degli uomini. Si manifesta con un calo persistente del desiderio sessuale verso tutti i possibili partner (generalizzato) o verso uno specifico. Tale disfunzione non coincide con fattori inerenti l'età o altre patologie e genera sofferenza in chi ne soffre. La forma generalizzata può essere causata da traumi o violenze nell'infanzia, ma pi... »

Di Francesca Cilento

Alla stregua di molte altre dipendenze, nel caso dei sesso-dipendenti, l’unico pensiero sempre attivo è quello di ricercare il sesso, nelle sue più diverse e variopinte forme. Gli esperti chiamano questa dipendenza sexual addiction. Chi ne soffre è animato costantemente da una forte pulsione sessuale che lo costringe a compiere azioni a sfondo sessuale, indipendentemente dagli effetti negativi che ne possono conseguire per sé o per gli altri. La vita di chi n... »

Di Rita Maria Esposito

L'arrivo della menopausa segna una nuova e ultima tappa nella vita della donna. Ancora una volta il corpo cambia, questa volta per segnare l'addio all'età fertile, apportando però numerosi sconvolgimenti.   A livello fisico gli equilibri ormonali cambiano, la fine della fertilità per qualcuno è vissuto come segnale di decadenza mentre per altre è l'avvio per una sessualità libera da pensieri, con tante conseguenza nella vita sociale. Come affront... »

Di Francesca Cilento

La menopausa è un momento importante per la donna di cui si parla molto, così come il momento del menarca. Negli uomini le tappe del cambiamento del corpo e della sua maturazione biologica e sessuale passano molto più sordina. Questo è anche il caso dell'andropausa, cioè quell'insieme di sintomi fisici e psicologici che insorgono tra i 50 e i 70 anni che segnano il passaggio ad una nuova fase della vita sessuale e non solo degli uomini, sebbene non sia inter... »

Di Francesca Cilento

Le fantasie sessuali non sono un'esclusiva di Internet sono elementi importanti della vita erotica dell'individuo e della coppia. Le funzioni sono diverse e vanno dall'attivazione dell'eccitazione, al supporto della stessa durante il rapporto, per essere in ultimo anche uno strumento contro il calo del desiderio. Facciamo attenzione a due luoghi comuni: non si tratta di una perversione e soprattutto, non tutte le fantasie sono elaborate per essere messe in pratica, ma solo per vivere nella no... »

Di Francesca Cilento

Il sessuologo, e in particolare il sessuologo clinico o psicosessuologo, interviene in senso psicoterapeutico per disturbi e disfunzioni di natura psicosessuale, là dove cioè la sessualità sia vissuta soggettivamente dalla persona come insoddisfacente e provochi notevole disagio o difficoltà interpersonale.   Chi può definirsi sessuologo Il profilo professionale del sessuologo se inteso in senso generale comprende una gamma piuttosto ampia ed eterogenea... »

Di Cristina Rubano

Disabilità e sessualità? Sembra quasi un ossimoro, nessuno ne parla, spesso vige una coltre di ignoranza o di ostinata negazione come se le persone diversamente abili fossero destinate a vivere da eterni bambini esenti da bisogni e pulsioni che, invece, accomunano irrinunciabilmente tutti gli esseri umani. Dalla rete alcune iniziative denunciano un problema che se inascoltato rischia di amplificare la solitudine in cui spesso vivono le persone disabili e le loro famiglie.  ... »

Di Cristina Rubano

Il sadismo è, secondo il DSM-IV, una perversione sessuale caratterizzata dal piacere che si prova all'assistere o al provocare dolore fisico e morale. Il nome deriva dal marchese De Sade, nobile francese che scrisse di imprese libertine e pratiche sadiche che all'epoca gli costarono non pochi problemi. Il sadismo è stato a lungo oggetto di attenzione da parte degli studiosi per conoscerne cause ed eziologia, ma anche per comprenderne le pratiche.   L'esordio del sadismo Il ... »

Di Francesca Cilento

Il sesso è una grande attrattiva e un ambiente sconfinato e libero (anche se non totalmente) come Internet ne è un veicolo importante. Il sesso virtuale riguarda tutto ciò che su internet ci permette di godere del sesso senza che ci sia un vero incontro tra corpi. Ci sono diversi modi di fruirne, perché il sesso si manifesta in molti modi e in molti si chiedono se siano forme patologiche che rimpiazzano una sana sessualità. Quel che è certo è c... »

Di Francesca Cilento

La World Association for Sexual Health (WAS) organizza la seconda Giornata Mondiale della Salute Sessuale dal titolo “Salute sessuale dei giovani. Diritti e responsabilità condivise”. Nella scorsa edizione, l’evento ha coinvolto contemporaneamente 27 diversi Paesi e l’obiettivo di quest’anno è quello di favorirne una maggiore diffusione nel mondo. In Italia la manifestazione sarà curata dall’Istituto di Sessuologia Clinica e si svolger&... »

Intervista a Chiara Simonelli

Le fobie, ovvero le paure irrazionali e incontrollate, sono svariate, possono essere indirizzate su una grande varietà di persone, oggetti o situazioni. In letteratura gli esempi trattati sono molteplici e anche apparentemente molto strani, ma si parla poco della sessuofobia. Le fobie sessuali sono difficili da individuare anche perché spesso chi ne soffre non ne è consapevole. I sintomi comprendono l’evitamento delle situazioni sessuali, l’avversione verso la... »

Di Francesca Cilento

Per molti anni tutto ciò che riguardava il sesso ha costituito un vero e proprio tabù. Solo nel 1964, per esempio, le parole “pene” e “vagina” vengono registrate per la prima volta nel loro uso moderno. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito la salute sessuale come “integrazione degli aspetti somatici, affettivi, intellettuali e sociali nell’essere umano, in modo da pervenire ad un arricchimento della personalità... »

L’Organizzazione Mondiale dell Sanità definisce la salute sessuale come "risultante dall'integrazione degli aspetti somatici affettivi, intellettivi e sociali dell'essere sessuato che consentono la valorizzazione della personalità, della comunicazione e dell'amore. La salute si componedi tre elementi principali: essere capace di gioire, avendone la piena padronanza, di un comportamento sessuale e riproduttivo in armonia con un'etica sociale e personale; essere esenti da se... »

di Cinzia Silvaggi Psicoterapeuta, Sessuologa

L’andropausa spesso viene definita o considerata come una sorta di menopausa al maschile, ma in realtà le differenze tra le due condizioni sono tali da necessitare un chiarimento. La menopausa è un processo abbastanza rapido che avviene intorno ai 50 anni a carico di tutte le donne, a causa dell’arresto del ciclo ovarico. La donna a un certo punto smette di essere fertile. L’andropausa è determinata da un calo nella produzione degli ormoni sessuali negli... »

Di Francesca Cilento

1 di 2

Scarica flash player