Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

LA PSICOTERAPIA DI COPPIA

Una psicoterapia di coppia è un percorso terapeutico in cui i due partner insieme intraprendono con un terapeuta un cammino che consenta loro di ridefinire il momento di crisi attuale, aumentare la consapevolezza delle proprie modalità di funzionamento come coppia e individuare risorse e possibilità di cambiamento

Solitamente una psicoterapia di coppia viene richiesta nel momento in cui i due partner avvertono di star attraversando una crisi dalla quale non riescono ad uscire da soli non riuscendo a risolversi né verso un accordo né verso una separazione. Una psicoterapia di coppia, a differenza di una psicoterapia individuale, fa della coppia stessa il proprio focus di attenzione, coppia intesa come sistema complesso con una propria specificità e peculiarità che va ben oltre la semplice somma delle due individualità che lo compongono (Fabio Monguzzi, Curare la coppia, 2010).

 

Psicoterapia di coppia: obiettivi

Obiettivo di una psicoterapia di coppia non è quello di mantenere la coppia unita ad ogni costo, ma di aiutare i due partner a superare il momento di stallo in cui si trovano e ad individuare le soluzioni più adatte a loro. Una psicoterapia di coppia non mira a trovare semplici soluzioni di compromesso tra le posizioni conflittuali dei due partner, ma a promuovere l’avvio di un percorso di crescita e di cambiamento che muti ed evolva il loro modo di stare insieme. È per questo che una psicoterapia di coppia riconosce al conflitto stesso una valenza positiva e costruttiva nel momento in cui non venga affrontato rigidamente, ma – con l’aiuto del terapeuta – diventi strumento per trovare nuove soluzioni più funzionali all’evoluzione della relazione.

 

La psicoterapia di coppia come percorso narrativo

All’interno di una psicoterapia di coppia i due partner hanno la possibilità di esprimere e condividere i propri pensieri e vissuti riconnettendo il momento di crisi che stanno attraversando all’intera storia della loro coppia. In una psicoterapia di coppia, il terapeuta sollecita a riprendere le fila di questo processo narrativo interrotto per ritrovare un senso del “noi” come dimensione mentale condivisa che consenta di acquisire nuovi punti di vista sui problemi e nuove modalità di percepirsi e di comunicare con l’altro (Santo Di Nuovo e Girolamo Lo Verso, Come funzionano le psicoterapie, 2005).

 

Come si svolge una psicoterapia di coppia

Una psicoterapia di coppia prevede lo svolgersi regolare delle sedute fra il terapeuta e i due partner insieme, la sua durata non è predeterminata a priori, anche se può limitarsi anche ad alcune settimane, ma varia naturalmente a seconda dei casi, della natura della crisi, del grado di conflittualità fra i partner e della loro motivazione ad intraprendere questo percorso. Una psicoterapia di coppia significa quindi affidarsi all’aiuto di un terapeuta esperto per superare sterili recriminazioni e conflittualità e riappropriarsi responsabilmente del proprio essere con l’altro accedendo ad un rinnovato spazio di reciprocità, di sostegno e di apertura all’altro che consenta di accogliere il cambiamento senza mettere a repentagli la solidità della propria unione.

 

Fonte immagine: photl.com

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: