Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

COME AVERE PIÙ ENERGIA

Per avere molta più energia dobbiamo concentrarci su un concetto importante: ognuno di noi ha tutta l'energia di cui ha bisogno ma purtroppo la spreca in mille modi del tutto in maniera inconsapevole. Scopriamo come evitare di perdere energia preziosa e utilizzare al meglio le nostre forze.

E’ inutile inserire dell'acqua in un recipiente bucato, perché la si disperderà solamente. Ecco come perdiamo energia e come limitare le fuoriuscite inutili.

 
1 - Dialogo interno negativo:
Ci molestiamo ripensando a fatti e a persone che ci hanno fatto provare emozioni negative. Ripetiamo all'infinito episodi che ci sono successi e dialoghi che ormai non si possono modificare. Passiamo da un ricordo all'altro senza tregua. La mente se abbandonata a se stessa torna continuamente su pensieri ricorrenti.

Maggiore è il tempo in cui il tuo dialogo interno negativo prende il sopravvento maggiore è l’energia che perdi. Quando ci accade questo, un buon modo per non perdersi nel dialogo interno limitante è ripetere il nostro obiettivo di vita o del momento. Spostare la nostra concentrazione su ciò che vogliamo realizzare è molto importante.

Se il nostro obiettivo è creare una scuola in Africa o diventare calciatori dove troveremo il tempo per ripetere all'infinito il ricordo del vicino menagramo? Oppure possiamo focalizzare l'attenzione sulla singola attività che stiamo svolgendo. Mentre laviamo i piatti o guidiamo l'auto invece di far vagare la mente la teniamola concentrata su ciò che stiamo facendo. Più la mente vaga per fatti suoi più energia perdi. Concentrandoti su ciò che stai facendo, la mente non potrà vagare facendoti perdere energia.   

 

2 - Emozioni Negative
Proviamo emozioni negative di ogni sorta e ci lamentiamo di tutto. Lamentarsi, giudicare, mentire, giustificarsi e provare emozioni negative ci scaricano di tutta la nostra energia. Ad esempio la lamentela è energia che togli fuori di te e la perdi. Se ti sforzi di non lamentarti, e resti in uno stato di osservazione, quell'energia ti resta dentro e puoi utilizzarla per fini più utili. Passare dalla rabbia all'odio, dai sensi di colpa alla paura ci fa perdere preziosa energia.

Un ottimo modo per evitare che questo accada è quello di abituarsi a provare più emozioni positive possibili. Ringraziare, benedire, ammirare, apprezzare le opere artistiche sono ottimi modi per provare emozioni positive che fanno bene al nostro sistema psico-fisico. Non bisogna dimenticare che le emozioni negative che proviamo, nel tempo possono trasformarsi in disagi fisici. 

 

3 - Alimentazione
Mangiamo cibi assolutamente nocivi e sbagliamo tutte le combinazioni alimentari, questo costringe il corpo ad usare molta più energia sia per digerire che per svolgere qualsiasi attività.

In linea generale eliminare o ridurre lo zucchero, il sale, cibi con farine raffinate, e ridurre (o eliminare) le proteine animali non può che fare bene. Più l’alimentazione è sana e naturale e più aiutiamo il nostro organismo e lo aiutiamo a liberarsi da tossine inutili.

 

4 - Movimenti del corpo: Per compiere un gesto, utilizziamo un sacco di muscoli in più. Per lavarci i denti usiamo la stessa energia che serve per spostare un mobile. I nostri gesti ci fanno perdere energia perché utilizziamo un sacco di muscoli in più che non servono. Ad esempio i muscoli trapezi, in una persona normale, sono quasi sempre contratti così come la mandibola è spesso serrata e la fronte aggrottata senza un valido motivo.

Per limitare tutte queste falle di energia il primo passo è imparare ad avere un controllo del corpo fisico, emotivo e mentale maggiore . Su http://www.drittoallameta.it/ trovi diverse strategie e risorse. Ecco comunque quelle dalla quale iniziare.

Per aumentare il controllo del tuo corpo fisico ecco qualche idea:  
- Non grattarti anche se il prurito è forte;
- impara a fare delle docce fredde anche d’inverno;
- sfida i tuoi limiti fisici;
- elimina una certa postura abituale;
- Mangia cibi più sani;  

Per disciplinare il corpo emotivo:
 
- Sforzati di non lamentarti;
- resisti al bisogno di approvazione. Per un lasso di tempo definito (ad esempio un mese) sforzati di non dire o fare qualcosa che ti possa fare apparire come intelligente, simpatico o che ti metta in buona luce. Dì più spesso non lo so e vinci il desiderio di approvazione;
- supera una paura, impegnati ad affrontare prima quelle più piccole e poi le più grandi;
- sforzati di reagire con il sorriso ad una situazione dove solitamente ti innervosisci o ti arrabbi;
- sforzati di amare qualcuno che ti ha fatto un dispetto;

Per disciplinare la mente:
 
- Scegli di non pensare ad un dato argomento per settimane (creati una frase che potrai ripeterti quando la mente tornerà a pensare a questo argomento);
- concentrarti su un unico pensiero a scelta per dieci minuti e lo ripeti come un mantra;
-  Imparare ad osservare i pensieri senza identificarti con loro. Osservali senza giudicarli. Guardali e resta ad osservarli per più tempo possibile.  

E tu, conosci altri modi per non perdere energia inutilmente? 

 

Leggi anche Ecco i 5 modi per avere l'energia >>

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: