Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Seminari Cadelbosco di Sopra, Reggio nell'Emilia

L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELLA VITA

Il 19/11/2011

Indirizzo: Via Filzi 28

Tel: 3355940606

Email contatto: luisaghianda@yahoo.it

Web: http://www.luisaghianda.it

Di dott.ssa Luisa Ghianda - STUDIO LG LIVE GENTLY, Psicologa, Counselor, Ipnologa, Formatrice in Psicodramma

Costo: 0

Date e orari

/

A chi si rivolge

/

Attestati e diplomi

/

Descrizione e Programma

L’insostenibile leggerezza della vita

"L'insostenibile leggerezza della vita" 

Seminario di gruppo con metodologia psicodrammatica

"...Se la prese con se stesso, ma alla fine si disse che in realtà era del tutto naturale non sapere quel che voleva. Non si può mai sapere che cosa si deve volere, perché si vive una vita soltanto e non si può né confrontarla con le proprie vite precedenti, né correggerla nelle vite future... Ma che valore può avere la vita se la prima prova è già la vita stessa? Per questo la vita somiglia sempre a uno schizzo... <<Einmal ist keinmal>>... Quello che avviene soltanto una volta è come se non fosse mai avvenuto. Se l’uomo può vivere solo una vita, è come se non vivesse affatto..."

"L’insostenibile leggerezza dell'essere" di Kundera

Il contrasto tra la sfuggente evanescenza dell’esistenza e, viceversa, la necessità umana di rintracciare in essa un significato si risolve in un paradosso, che lascia una grande confusione interiore.

Nella vita tutto quello che scegliamo e apprezziamo come leggero non tarda, in realtà, a rivelare il proprio peso insostenibile, perché ogni nostra azione, ogni nostro istante è irripetibile; la vita stessa è irripetibile.

Oggetto del seminario, condotto con metodologia psicodrammatica, sarà l’indagine delle proprie scelte, mancate, incerte, ostentate, leggere o faticose, definitive o passibili di ripensamenti, subite o imposte, tutte quelle scelte sofferte o meno, che muovono dubbi, incertezze, paure e che possono segnare profondamente la nostra esistenza.

L’obiettivo è quello di sondarne le difficoltà emotive, le possibili conseguenze, le capacità di gestione, la pertinenza o meno con le proprie aspettative, al fine di fare chiarezza dentro di sé.

Il desiderio di fare, mutare, sostenere, consolidare le proprie scelte è spesso ostacolato da condizioni emotive di blocco interiore, di cui si ha a volte una consapevolezza limitata. Uscire dalla confusione interiore significa, invece, attivare un dialogo intimo con il proprio vissuto, come premessa all’equilibrio interiore e stimolo al cambiamento.

<!--[if !supportEmptyParas]-->

Conduce Dott.ssa Luisa Ghianda

Counsellor psicosociale e Direttore di psicodramma

www.luisaghianda.it

19 novembre Desio dalle 10 alle 17

costo 65 euro - prenotazioni entro il 15 novembre - max 10 persone

informazioni luisaghianda@yahoo.it - cell 3355940606