Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20870
Genitori figli

Un genitore è un padre o una madre; una persona che genera o dà la nascita ad un figlio, oppure lo nutre e lo fa crescere, oppure è un parente che esercita il ruolo di custode. Oltre alla genitorialità biologica esiste la genitorialità adottiva. La comunicazione fra genitori e figli può diventare difficile, i genitori possono sentirsi insicuri, poco informati, e i figli possono sentirsi incompresi, non ascoltati, e non trovare argomenti da condividere con i genitori.

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Genitori figli

Articoli più recenti

La musica, attraverso il ritmo e la melodia può avere importanti effetti benefici non solo sulla regolazione di alcuni processi biologici, ma anche sulla sintonia degli scambi interattivi favorendo lo sviluppo di una relazione di attaccamento madre-banbino. Lo sostengono numerose ricerche che hanno permesso di ampliare le conoscenze del potere terapeutico, riabilitativo e preventivo della musicoterapia (Postacchini, 1985; Schön, Akiva-Kabiri, Vecchi, 2007; Sacks, 2010).   Mus... »

Di Cristina Rubano

Una ricerca, pubblicata sull’Infant Mental Health Journal, vanta di aver analizzato le interazioni precoci padre-bambino e aver messo in luce quanto il ruolo paterno risulti di fondamentale importanza per lo sviluppo dell’intelligenza e la maturazione cognitiva del figlio. A patto però che, come dire, il papà in questione sia “felice e contento”, esente da inadeguatezze, ansie o insoddisfazioni! Ma davvero dobbiamo stupirci di apprendere che anche il padr... »

Di Cristina Rubano

Una recente ricerca condotta in Norvegia sull’Emotional Eating nei bambini fornisce un’ulteriore conferma delle problematiche di natura emozionale sottese a disordini e condotte alimentari insane. Abituare i bambini ad essere consolati mediante una merendina o una caramella può esporli a rischi per la salute psicologica e fisica anche da adulti. Meglio un abbraccio, dunque, o qualche parola che aiuti il bambino a riconoscere le proprie emozioni.   Emotional Eating... »

Di Cristina Rubano

La legalità è un concetto astratto dalle profonde conseguenze pratiche. La legalità fa riferimento soprattutto al vivere civile e al rispetto delle regole che vigono nella comunità finchè esse restano in vigore, sia che ci convincano, sia in caso contrario. Spesso in Italia sentiamo frasi che sottolineano insofferenza e malcontento nei confronti delle regole e delle leggi, ma davanti ai nostri figli queste considerazioni amare risuonano come un attacco nei c... »

Di Francesca Cilento

Il denaro è sicuramente un elemento fondamentale della nostra vita, non che faccia la felicità, ma ci assiste nelle incombenze quotidiane. Per questo motivo è importante spiegare il valore dei soldi ai bambini in modo che: > Non lo trattino come valore in sé, ma come strumento;> comprendano che il denaro non “arriva” dal cielo, ma è il frutto di un impegno;> comincino a dare un senso al concetto di transizione. Ovviament... »

Di Francesca Cilento

Com'è bello guardare i bambini giocare. Per coloro che li apprezzano, i bambini sono anche un modo per rivedersi da piccoli e questa immedesimazione è parte della molla che ci porta a proteggerli dai danni fisici, ma anche sociali e psicologici. Il desiderio di vederli sempre felici ha anche delle conseguenze non ottimali: il non permettergli di scontrarsi, poco alla volta, in base alle loro capacità con difficoltà ed eventi difficili della vita. La morte è ... »

Di Francesca Cilento

La nostra società è caratterizzata da molti tabù. Non per quanto riguarda i costumi, ma per tutti i generi di sofferenza. Nelle pubblicità e in televisione difficilmente vengono rappresentati momenti difficili quali la morte, l’assistenza al malato o all’anziano come momenti “normali della vita”, anzi vengono spiati in modo intrusivo entrando nell’intimità di alcune famiglie senza vederle intorno a noi. Per quanto riguarda i bam... »

Di Francesca Cilento

L’aggressività è una parte importante e normale della vita di un bambino. Essa è l’espressione del tentativo di dominare (in modo più diretto possibile per un bambino) la realtà cercando di piegarla ai propri voleri. Quando questa spinta si esprime nei confronti di un altro bambino assistiamo ad una serie di scontri più o meno fisico che i bambini devono imparare a risolvere. Ma quando c’è un bambino in casa i litigi tra frate... »

Di Francesca Cilento

Maestre e genitori sono due figure fondamentali nella vita di un bambino che, a volte anche molto presto, si ritrova affidato alle cure di un non-familiare. Che ci sia il dialogo e la fiducia tra queste due figure è quindi auspicabile ed è sulla bocca di tutti la necessità di una collaborazione, ma allora perché sembra tanto difficile stabilire un’alleanza? Questa riflessione si  è fatta strada nella mia mente al termine di un fruttuoso percorso f... »

Di Francesca Cilento

Quando si aspetta un figlio, l'incognita del genere (fin quando dura) genera non poche domande. Avere un figlio maschio o femmina porta i genitori ad avere aspettative e paura molto diverse tra di loro. A partire dalle somiglianze fisiche per finire con il supposto amore più intenso per un figlio del sesso opposto. Ma cosa c'è di vero in queste dicerie? Quali sono le insidie e le opportunità nella relazione madre -figlio? Complesso edipico Molti autori si sono cimentati ... »

Di Francesca Cilento

Educare al digitale è una questione spinosa per genitori ed insegnanti. La differenza generazionale tra migranti digitali e touch generation rende difficile integrare la nostra infanzia con i nuovi strumenti a disposizione. La questione diventa ancora più difficile se poi consideriamo che è difficile immaginare coma un bambino possa vivere questa totale apertura al mondo e  al pubblico dato che non è stata vissuta dagli adulti odierni. Tante domande possono so... »

Di Francesca Cilento

Controllare i figli è da sempre una priorità dei genitori e un ostacolo alla propria libertà che ogni figlio deve eliminare come conquista personale. Un tempo la possibilità di poter uscire di casa da soli costituiva un primo passaggio per questa emancipazione, con la possibilità di avere uno spazio proprio un po’ più difficile da raggiungere. Il controllo a distanza quindi non è solo parental control, ma anche una nuova forma di relazion... »

Di Francesca Cilento

Il 20 Novembre fu scelto nel 1954 dall’Assemblea Generale come Giornata Mondiale del Bambino in contemporanea con l’adozione della Dichiarazione dei diritti del Bambino. Nell’ottica dell’assemblea c’era il desiderio di rivedere anno dopo anno le iniziative prese dai vari stati membri in favore dell’infanzia. Quali sono i diritti dei bambini odierni? Spesso oggi, in totale buona fede, ne viene dimenticato uno, soprattutto dai genitori: la possibilità ... »

Di Francesca Cilento

Il perfezionismo nei bambini può essere facilmente scambiato per qualcosa di positivo. Un bambino che è capace di mantenersi a lungo concentrato e di disegnare o scrivere con grande precisione sarebbe il sogno di ogni madre per la sua diligenza. Il perfezionista però non è mai soddisfatto di sé e questi continui sforzi confluiscono nell’insoddisfazione piuttosto che nella gioiosa contemplazione dei propri sforzi.   Essere perfezionista Il perfezio... »

Di Francesca Cilento

Il rapporto tra genitori e figli è zeppo di aspettative. Che siano positive o negative, reali o immaginarie, contenute o eccessive sempre animate da buon intenzioni, le aspettative sono una componente fondamentale di una relazione tanto speciale. Le aspettative genitoriali spesso nascono dal confronto della propria esperienza con quella del figlio che riapre antiche ferite e prove superate e a volte si desidera che per il figlio tutto sia più semplice.   Il bambino fantasma... »

Di Francesca Cilento

1 di 11

Scarica flash player