Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20576
Formazione

Per formazione professionale si intende, in generale, il percorso di formazione che si deve intraprendere per accostarsi ad una professione e per essere pronti ad entrare (o rientrare) nel mondo del lavoro. Si parla di formazione professionale iniziale se questa è rivolta ai giovani che si accostano per la prima volta al mondo del lavoro. Si parla di formazione professionale continua se è rivolta ad adulti che sono stati esclusi dal mondo del lavoro (disoccupato) e/o che intendono riqualificarsi in vista di un nuovo o di un migliore inserimento.

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Formazione

Articoli più recenti

Nella nostra società della comunicazione il formato audio-video ha decisamente “fatto carriera”; se prima poteva essere considerato come un mezzo prettamente votato all’intrattenimento oggi si fa portavoce di contenuti di altissima qualità. È vero che non si può usarlo come un testo (mi ricordo le figuracce dei miei compagni di liceo che guardavo i film “tratti da” piuttosto che leggere il libro originale), ma bisogna apprezzarne le po... »

Di Francesca Cilento

Mai sentito parlare di formazione outdoor attraverso giochi o di formazione che usa giochi psicologici? Questo e altro è la formazione esperienziale, cioè una metodologia di formazione che usa "il fare" per trasmettere contenuti e per farli vivere. La formazione esperienziale non è solo formazione outdoor e non è la classica lezione frontale, ma è il frutto di una progettazione che combina attività pratiche attraverso cui fare esperienza degli insegna... »

Di Francesca Cilento

Il 5 ottobre si celebra la giornata mondiale degli insegnanti, una giornata che ricorre in tutto il mondo dal 1994 e che è stata istituita dall’UNESCO. La scarsa importanza che viene data non solo agli insegnanti ma alla Scuola pubblica nel suo complesso deve, oggi più che mai, far riflettere perché questo significa non investire sull’infanzia e quindi non investire sul futuro e qualunque nazione rinunci a questo si avvicina un po’ ad un lasciarsi morire... »

Di Cristina Rubano

Il termine webinar nasce dall'unione di web e seminar; si tratta dunque di un seminario via web, un evento in diretta cui si partecipa via internet. Non è un momento frontale; è vero che la gestione dei commenti è a carico del formatore, ma l'interazione è gradita. Tendenzialmente chi tiene la lezione parla al proprio pubblico mostrando le slide o i materiali su una piattaforma condivisa o decidere anche di mostrarsi con una webcam. I discenti partecipano o via cha... »

Di Francesca Cilento

L'abbandono scolastico è un fenomeno importante da considerare perché ha profonde ripercussioni sul futuro della nazione. La dispersione precoce è quella che avviene durante la scuola dell'obbligo, entro i 16 anni. In Italia circa il 20% degli studenti lascia la scuola per diversi motivi e il fenomeno non accenna a diminuire. Comprendere la natura dei problemi è ovviamente il primo passo per progettare degli interventi che agiscano su più fronti: affrontare ... »

Di Francesca Cilento

"Smettetela di vendere e cominciate a capire i vostri clienti". Anche se questa affermazione può apparire provocatoria, è proprio questa la chiave per ottenere un successo duraturo. Il tedesco Dennis A. Masseit ha sviluppato un training grazie al quale è possibile avere un veloce accesso al centro di decisione dell'essere umano. Questa conoscenza può servire ai venditori, ai responsabili delle risorse umane o agli esperti di marketing, poiché chi conosce i d... »

di Dennis A. Masseit Trainer, Coach

Se fino alla terza media il percorso scolastico procede per tappe “obbligate”, la scuola superiore pone per la prima volta il ragazzo di fronte a una scelta che, seppure in forma non ancora eccessivamente vincolante, gli chiede di assumersi la responsabilità di pensare adottando un’ottica progettuale su di sé che vada oltre l’immediato del qui e ora. Vediamo insieme cosa si intende per orientamento scolastico alla scuola superiore.   Orientamento sco... »

Di Cristina Rubano

Lo psicodramma all’interno delle organizzazioni può essere utilizzato quale strumento per diagnosticare le dinamiche relazionali e comportamentali; quale strumento di training, quale strumento per lavorare su obiettivi comuni e favorire il senso di appartenenza; quale strumento per elevare il livello di auto-consapevolezza al fine di migliorare la gestione del ruolo professionale e ottimizzare la performance. Diverse sono le peculiarità che ne fanno un valido strumento ne... »

di STUDIO LG - LIVE GENTLY - P... Psicologa, Psicodrammatista, Counselor Analista Transazionale, Formatrice

A seconda delle istituzioni per cui si trova a lavorare, il ruolo dell’orientatore sarà di volta in volta diverso. Nell’orientamento scolastico aiuta gli alunni a individuare le proprie capacità e a programmare insieme a loro un percorso formativo che sia confacente alla loro personalità. Nell’orientamento professionale coordina e progetta interventi di orientamento nelle strutture di formazione, con lo scopo di favorire processi di motivazione e di impr... »

Michalakis Pilavakis è professore incaricato presso le facoltà di Psicologia2 e di Architettura dell’Università Sapienza di Roma, oltre che responsabile dell’area grafica per l’Università Telematica Internazionale Uninettuno. Insieme ai suoi studenti di Psicologia del lavoro, sperimenta attività didattiche nel mondo virtuale in 3d di Second Life. Lo abbiamo intervistato sulla formazione e realtà virtuale.   Second Life è ... »

Intervista a Michalakis Pilavakis

Enti e organizzazioni pubbliche e private, società di consulenza e di formazione, agenzie interinali. Sempre più spesso queste organizzazioni si rivolgono a figure professionali specializzate che possano occuparsi delle varie fasi dell’intervento formativo: progettare e fissare gli obiettivi, formare o riqualificare disoccupati e inoccupati, curare l’aggiornamento professionale di chi ha già un lavoro. Il formatore risponde a questi e altri bisogni. Ma come si... »

La strada dei corsi di formazione post diploma si addice bene a chi ha le idee chiare almeno su una cosa: crearsi una professione senza per questo dover passare necessariamente dai banchi dell’università. Ovviamente è altrettanto importante sapere bene in che cosa specializzarsi. La formazione post-diploma, infatti, presenta un’offerta assai variegata: dai corsi per estetista a quelli di operatore meccanico, dall’elettricista al corso per parrucchiere, fino all... »

Di Raffaella Forte

La formazione aziendale a Roma come investimento nelle risorse umane. Alla fine si tratta di questo: di un miglioramento delle performance dei lavoratori che va a beneficio di tutto il sistema-impresa. Detta così, però, la cosa è alquanto generica. La formazione aziendale a Roma, infatti, include numerosissime possibilità: dai corsi di coaching a quelli sul team building, dalla comunicazione PNL alla motivazione aziendale, fino ai corsi di public speaking per diven... »

Di Raffaella Forte

Tra i corsi aziendali c’è un modo assai curioso di temprare il carattere dei dipendenti davanti alle sfide lavorative: trarre ispirazione dalle tecniche utilizzate dalle Arti marziali e dagli sport di combattimento. Proprio come fa il sistema Daoshi che, nel suo livello più profondo, si occupa di sviluppo del potenziale umano. D’altra parte una competizione aziendale è e rimane sempre una competizione, così come un ostacolo è tale sia sul ring ch... »

Di Raffaella Forte

Formazione nel web marketing, ovvero come imparare a sfruttare il canale online per pubblicizzare il nome dell’azienda e vendere i propri prodotti. Ci sono diversi modi, e tutti in grado di essere facilmente appresi con corsi specifici. Secondo una ricerca commissionata da Google al Boston Consulting Group (BCG), multinazionale di consulenza di management tra i leader mondiali nella consulenza strategica di business, le piccole e medie imprese italiane che utilizzano internet attivament... »

Di Raffaella Forte

1 di 2

Scarica flash player