Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20868
Educazione sessuale

L’educazione sessuale è svolta in maniera sia informale, ad esempio dalla famiglia, che formale con programmi ad hoc redatti ad esempio per le scuole superiori e inferiori e tarati a seconda dell’età. In questo caso l’educazione sessuale usufruisce del contributo di varie discipline dalla fisiologia alla psicologia. Il fine infatti è sia quello di informare sulle differenze fisiche e sessuali e sugli aspetti biologici legati alla salute sessuale, sia quello di orientare al rispetto del corpo, dell’affettività e delle differenze sessuali e di genere.

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Educazione sessuale

Articoli più recenti

Un tema “caldo” quello di sessualità e adolescenza. La sessualità è un ambito che tocca ognuno in ciò che ha di più intimo. I genitori che decidono di parlarne ai figli devono ammettere, esplicitamente o implicitamente, di conoscerla, e i figli adolescenti non vogliono sapere nulla della sessualità dei loro genitori, l’idea stessa che questi possano avere una vita sessuale li ripugna! Nell’età dei primi turbamenti o dell... »

Di Laura Gazzella

L’educazione sessuale nelle scuole italiane è ancora per certi versi un tabù. Non è prevista come materia curriculare e laddove sono previste delle ore dedicate all’informazione su sesso e contraccettivi, l’educazione sessuale spesso viene affidata a sessuologi che talvolta vengono affiancati a psicologi. In altri paesi europei, come ad esempio la Svezia, l’educazione sessuale invece fa parte dei programmi scolastici. E fuori dall’Europa anch... »

Scarica flash player