Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20732
Disagio psicologico

I sintomi del disagio psicologico sono svariati e attraversano differenti stadi. Spesso nelle persone che soffrono ciclicamente di stati depressivi subentrano sensazioni di essere giunti “al capolinea”, al “punto di non ritorno”. Tutto sembra privo di significato, gli ostacoli sembrano insormontabili e vi è sempre più marcata la tendenza all’isolamento. Negli adolescenti, spesso subentra anche l’anoressia o la bulimia. Il disagio psicologico può essere di natura reattiva, ovvero conseguente a fatti che stanno realmente accadendo e può manifestarsi a qualsiasi età, anche nei bambini.

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Disagio psicologico

Non ci sono co-operatori per Disagio psicologico. Clicca qui per candidarti come co-operatore.

Articoli più recenti

Il dolore, se grave e ripetuto, è un’esperienza che può lasciare traccia sia nella memoria emozionale che in quella somatica rendendo la persona progressivamente sempre più sensibile a tale stimolazione. La memoria del dolore ha dunque un ruolo importante nel mantenimento del dolore cronico.   Memoria del dolore e dolore acuto Il dolore rappresenta di per sé una risposta adattiva che dovrebbe aiutare il nostro organismo a proteggersi da minacce e pericol... »

Di Cristina Rubano

Era il ben lontano 1993 quando nel film Caro diario il protagonista impersonato da Nanni Moretti assisteva a una scena tanto esilarante quanto improbabile ai giorni nostri. Appesi alla cornetta di una schiera di “antiche” cabine telefoniche, una serie di uomini e donne supplicavano il bambino in linea dall’altro capo del filo di passargli la mamma o il papà, dopo aver acconsentito di rispondere alle più bizzarre domande o ad aver riprodotto i versi delle pi&ugr... »

Di Cristina Rubano

Il perfezionismo è un tratto di personalità che è frequentemente riscontrato nelle persone che soffrono di disturbi del comportamento alimentare (Bardone-Cone et al., 2007; Egan et al., 2011). In questi casi si tratta di un perfezionismo patologico, ciò vuol dire che questo tratto caratteriale è rigido e intransigente e risulta, quindi, più problematico che benefico per l’adattamento a ciò che accade fuori e dentro se stessi. Si instaura ... »

Di Cristina Rubano

Se mente e corpo sono in un rapporto di reciproca influenza non possiamo trascurare il ruolo dell’alimentazione nel mantenimento o danneggiamento del nostro benessere psicologico. Negli ultimi anni la scienza sta prendendo la cosa piuttosto sul serio tant’è che si parla addirittura di psichiatria nutrizionale sebbene gli effetti del cibo sulla salute mentale siano studiati soprattutto a scopo preventivo.   La dieta che protegge la salute mentale Gli studi citati si son... »

Di Cristina Rubano

Persefone è un archetipo del femminile con una doppia valenza: fa riferimento sia ad un aspetto solare, “giovane” e incontaminato della psiche; sia ad un aspetto “oscuro” legato alle profondità dell’inconscio e dell’interiorità. La donna che sia in contatto con questo archetipo può transitare verso l’una o l’altra polarità – rischiando di rimanere un'eterna fanciulla o di perdersi nella follia - o riuscir... »

Di Cristina Rubano

Sebbene al giorno d’oggi spopoli il fenomeno delle auto-diagnosi on-line (molti Italiani si affiderebbero al dr. Google prima di consultare il medico), quello dell’ipocondria è un disagio tutt’altro che moderno. Questo disturbo era noto già ai tempi di Ippocrate e deve la sua etimologia proprio alla medicina antica: dal greco hypo (sotto) khóndria (ipocondrio ovvero lo spazio sotto lo sterno dove si riteneva originasse la sofferenza depressiva). Chi soff... »

Di Cristina Rubano

L'Organizzazione mondiale della Sanità ha inserito la dipendenza da videogiochi tra i disturbi mentali. Questo riconoscimento ha importanti conseguenze nell'ambito della formulazione della diagnosi da parte dei medici e nella gestione della patologia. Ne abbiamo parlato con lo psicologo Stefano Bonato, autore del volume "MMorpg, introduzione alla psicologia dei giochi di ruolo online".   Cos'è il Gaming disorder e come si manifesta? Nella bozza dell’undicesima versio... »

L’espressione “Esaurimento Nervoso”, molto utilizzata nel linguaggio comune, non esiste nel linguaggio tecnico in cui si può far rifermento alla nevrastenia. In generale si riferisce ad uno stato di esaurimento di energie fisiche e mentali, eccessiva stanchezza e debolezza, affaticamento e in alcuni casi malessere fisico (ad esempio mal di testa, dolori muscolari…). Chi soffre di esaurimento nervoso fatica a provare emozioni positive, vive una forte condizione ... »

Di Milena Rota

Vi sentite felici o innamorati? Probabilmente, se vi fermate un attimo a prestare attenzione alle sensazioni fisiche che accompagnano i vostri sentimenti, noterete un’attivazione diffusa, un generale “fermento” in quasi tutto il vostro corpo… Se siete tristi o, ancor peggio, depressi? Probabilmente accadrà il contrario: braccia, gambe, testa, torace… niente si muove, registrerete una “disattivazione” corporea che accompagnerà appunto i... »

Di Cristina Rubano

Emozioni scomode, negate, rimosse, ricacciate in un anfratto dentro di sé, per paura di cadere, di perdere il controllo, di soffrire, di perdersi, di non farcela... e finire, così, per tradire se stessi, rimanendo ancorati a situazioni disfunzionali, a dinamiche infruttuose, che sbriciolano la quotidianità, riducendone la pienezza, la bellezza.   Emozioni, imparare a fermarsi Fermarsi. Innanzitutto fermarsi. Smettere di fagocitare tutto ciò che capita a tiro, ... »

di dott.ssa Luisa Ghianda - ST... Psicologa, Counselor, Ipnologa, Formatrice

Il termine autismo solitamente spaventa e crea elevato allarmismo soprattutto nei genitori che hanno il timore di trovarsi un giorno a dover affrontare una serie di difficoltà a causa di questo disagio. Sicuramente un bambino con autismo infantile vive un’esperienza di vita tutt’altro che semplice, così come coloro che si prendono cura di lui e hanno a cuore il suo benessere. Le complicanze sono molte così come anche le energie da mettere in campo, ma sicurame... »

Di Milena Rota

I bambini sono per natura desiderosi di scoprire, curiosi, sempre in movimento e alla ricerca di nuove esperienze. Ma cosa succede quando questa attività diventa eccessiva e si osserva un’iperattività? Un soggetto iperattivo ha una difficoltà a stare fermo, continua a muoversi e agitare gli arti anche quando è seduto, parla continuamente saltando da un argomento all’altro, cambia gioco o attività frequentemente e fatica a rimanere senza fare null... »

Di Milena Rota

  È ormai acclarato nella letteratura scientifica quanto, per la comprensione e la terapia dei disturbi mentali, sia necessario adottare un approccio multifattoriale che prenda cioè in considerazione diversi fattori che in interazione contribuiscano a determinare la manifestazione del disagio psicologico e dei sintomi ad esso associati. Vengono chiamati in causa fattori di tipi genetico, biologico, ambientale e relazionale che in associazione possono concorrere a rendere la... »

Di Cristina Rubano

  Non è passata inosservata la notizia, apparentemente bizzarra, che nel Regno Unito sarebbe stato istituito il Ministero per la solitudine: una questione che pare abbia assunto i connotati di una vera e propria piaga nella società britannica dove circa 9 milioni di persone vivono in contesti isolati senza avere scambi con altri esseri umani anche per intere settimane. Eppure sembra che quello del Regno Unito non sia un caso del tutto isolato: anche in Italia ad esempio i d... »

Di Cristina Rubano

Tra i vari fattori di rischio collegati alla genesi del Disturbo Borderline di Personalità che sono stati presi in considerazione negli ultimi anni, si è cominciato a guardare in  modo più approfondito al contributo delle avversità nel periodo prenatale.  Si è detto che lo stress materno nel periodo della gravidanza, l’utilizzo di sostanze stupefacenti, il tabacco, complicazioni mediche, possono portare a restrizioni della crescita intrauteri... »

di Edoardo Ballanti Psicologo

1 di 19

Scarica flash player