Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20863
Differenze di genere

Per genere si intende un concetto differente dal sesso biologico, si intende piuttosto il significato psicosociale assegnato alle differenze sessuali compresi ruoli, comportamenti e altre caratteristiche socialmente attribuite ad un genere piuttosto che a un altro. Le differenze di genere rappresentano dunque delle costruzioni socioculturali e non dei “dati di fatto” assegnati dalla biologia e, come tali, possono trascendere il dualismo stereotipale maschio/femmina nel rispetto dell’espressione soggettiva e libera di “generi” diversi per cultura, etnia, contesti socioeconomici, orientamento sessuale.

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Differenze di genere

Non ci sono co-operatori per Differenze di genere. Clicca qui per candidarti come co-operatore.

Articoli più recenti

L’oggettivazione sessuale è un meccanismo psicologico che deumanizza la persona fino a renderla non più soggetto ma oggetto sessuale, strumento a mero scopo di soddisfacimento del tutto avulso sia da un coinvolgimento relazionale sia dal riconoscimento di bisogni e qualità umane alla persona in questione. Vi sembra assurdo e al limite del possibile? Eppure l’oggettivazione sessuale è un meccanismo con il quale ci troviamo a confrontarci quasi ogni giorn... »

Di Cristina Rubano

Sebbene abbiamo largamente parlato e discusso degli stereotipi femminili e delle loro varie pericolosità, non dobbiamo cadere nella fallace credenza che gli uomini ne siano esenti. Ebbene, anche il genere maschile ha i suoi stereotipi con cui, o meglio, contro cui combattere.   Stereotipo maschile e non solo Non crediate che sia cosa facile confrontarsi con ruoli di genere quali coraggio, potere, lavoro, forza, successo, razionalità. Sebbene questi stereotipi possano essere... »

Di Rita Maria Esposito

Le parole veicolano significati. Ogni lingua ha il suo insieme di parole che esprime e comunica ruoli sessuali. Proprio perché appresi tramite la propria lingua madre, questi significativi veicolati dalle parole sembrano essere immutabili.   Linguaggio e ruolo sessuale Il linguaggio non è un elemento naturale che veicola proprietà intrinseche della realtà, bensì categorie proprie della cultura a cui la lingua appartiene. La lingua consente non solo di ... »

Di Rita Maria Esposito

Lo stereotipo è un pregiudizio che serve a interpretare e fare previsioni sulla realtà orientandosi aprioristicamente. Lo stereotipo di genere femminile largamente diffuso nella nostra cultura è quello della donna del focolare: le vengono affibbiati qualità quali accudimento, protezione, dolcezza, purezza d’animo, magnanimità, calore, sensibilità. La sua realizzazione sembra essere nel privato, nella presa in cura della famiglia e della vita dom... »

Di Rita Maria Esposito

Le fiabe costruiscono i loro personaggi all’interno di un sistema patriarcale ben definito, così gli stessi personaggi ricoprono ruoli precisi. L’eroina è bella, docile, con i "capelli scuri come l'ebano, la pelle bianca come la neve e le labbra rosse come il sangue" (ricordate Biancaneve?). Lei e la sua bellezza sono spesso vittime di una matrigna, solitamente crudele, perfida e invidiosa della Bella. Così inizia la prima dicotomia tra bellezza e bruttezza. L... »

Di Rita Maria Esposito

La parola "stereotipo" deriva dalle parole greco stereos (duro, solido) e tupos (immagine, gruppo), quindi "immagine rigida" e si riferisce a delle rappresentazioni che le persone utilizzano per semplificare la realtà. Quindi da un punto di vista cognitivo hanno l’utilità di rendere più semplice e intuitiva la rappresentazione e la comprensione della realtà. Lo stereotipo associa quindi una serie di caratteristiche e qualità ad un gruppo di persone o o... »

Di Rita Maria Esposito

In un anno in cui si parla tanto di lotta per il diritto alle unioni civili, per l'adozione del partner e per il rinnovo dell'italiano, non dimentichiamo il significato dell'8 Marzo, la festa per la tutela della donna. La lotta contro la discriminazione femminile trae le sue origini dal diritto al lavoro e oggi proviamo a recuperare queste radici per trasmettere alle nuove donne un'immagine non scontata di loro stesse, dei loro diritti e del loro futuro che resta da migliorare.   Le orig... »

Di Francesca Cilento

Gli uomini sono intimiditi da donne intelligenti? Sembra di sì, almeno queste sono le conclusioni suggerite da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori delle University of Buffalo e University of Texas at Austin e pubblicato sul numero di novembre 2015 della rivista Personality and Social Psychology Bulletin. A quanto pare gli stereotipi di genere sono ancora molto potenti e in grado di influenzare, almeno in parte, il tipo di partner con cui scegliamo di accompagnarci.   P... »

Di Cristina Rubano

I social network sono parte di quel mondo che chiamiamo virtuale, ma che ormai è parte integrata della nostra vita reale. Internet e il mondo cui accediamo tramite le Nuove Tecnologie è solo un altro campo in cui gli essere umani possano interagire e possano risolvere vecchie questioni: chi sono? come mi presento? come mi avvicino agli altri? di chi mi posso fidare. In questo scenario quindi i comportamenti trovano una nuova veste adattata al mezzo e domande tradizionali ritorna... »

Di Francesca Cilento

In occasione dell’8 Marzo e della festa della donna si parla spesso di diritti delle donne, di violenza di genere, di femminicidio Vorrei portare però l’attenzione su una questione apparentemente più prosaica – ma, si badi bene solo in “apparenza”, appunto – quella del corpo delle donne per come viene proposto, valorizzato o strumentalizzato dai media. Troppo spesso vengono imposti stereotipi di bellezza femminile distanti dai corpi delle donn... »

Di Cristina Rubano

Gli articoli che parlano di ricerche alle prese con la scoperta di differenze di genere più o meno riconducibili a stereotipi o a luoghi comuni sono moltissimi. La scienza è arrivata quindi ad una svolta: una riflessione interna. Queste differenze sono reali o anche loro soffrono degli stereotipi sociali? O meglio: i risultati vanno ad alimentare altre credenze circa le differenze tra i cervelli di uomini e donne inducendo un neurosessismo a favore degli uomini?   Cos'&egra... »

Di Francesca Cilento

Gli uomini empatici esistono non sono così rari. L'empatia maschile è solo meno visibile o meno emerge in situazioni e condizioni differenti da quella femminile sempre pronta ad avvicinare le donne ai sentimenti altrui. Molti papà sperimentano un grande avvicinamento alle loro compagne incinte, ad esempio. Cosa incide allora sulla possibilità che questa empatia emerga? Vediamo cosa ci dice la ricerca su empatia e alessitimia.   Empatia e stress Lo stress &egra... »

Di Francesca Cilento

L'appuntamento annuale con la festa della donna a Marzo è ormai fisso nell'agenda sociale, mentre meno nota è la Giornata internazionale dell'uomo, patrocinata dall'Unesco, che si tiene il 19 Novembre. Nata nel 1999, la ricorrenza nel nostro paese è una grande novità nonostante si festeggi già da qualche tempo in paesi di tutto il mondo. La Giornata internazionale dell'Uomo nasce per la diffusione dei valori e della buona cultura maschile, come occasione di ... »

Di Francesca Cilento

“Uomini e donne cosa preferiscono?”, questa è una domanda che ci poniamo continuamente in merito a molte questioni e oggi affrontiamo quella del colore. Esistono differenze documentate circa il rapporto tra i sessi e il colore? Cosa ci comunicano i colori a seconda del nostro sesso? E queste differenze sono innate o di carattere ambientale? Cerchiamo qualche risposta! Psicologia dei colori e differenze di genere Uomini e donne sono molto diversi, ma hanno delle preferenze ... »

Di Francesca Cilento

L'empatia è una qualità psicologica davvero apprezzabile per la vita sociale, poichè avvicina al mondo interiore altrui senza però assimilarlo. Spesso viene considerata una qualità squisitamente femminile, una dote che permette alle donne di assolvere al compito materno, ma davvero gli uomini non sono empatici o ne esistono di più forme? Esistono delle differenze tra empatia maschile ed empatia femminile? Da dove nascono?   Diverse tipologie di e... »

Di Francesca Cilento

1 di 3

Scarica flash player