Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

NARCISISMO E CREATIVITÀ

Il narcisismo è una caratteristica di personalità prevalentemente associata a modalità disfunzionali di rapporto con sé stessi e con gli altri, ma può esistere anche un narcisismo “buono”? E quali risorse sarebbe possibile individuarvi? Un recente studio della Cornell University evidenzierebbe il potenziale creativo insito nel rapporto competitivo fra due narcisisti inseriti in un gruppo; è possibile allora associare narcisismo e creatività?

Uno studio del 2011 della Cornell Universitiy Are Two Narcissists Better Than One? The Link between Narcissism, Perceived Creativity, and Creative Performance sembrerebbe evidenziare un legame fra narcisismo e creatività: all’interno di un gruppo la competizione fra due soggetti con caratteristiche di personalità narcisistiche potrebbe rivelarsi addirittura produttiva nella generazione di idee innovative e nella capacità di “venderle” agli altri ottenendo il consenso del gruppo.

 

Narcisismo e creatività: due narcisisti sono meglio di uno?

Lo studio in questione giunge a concludere che, benché soggetti con personalità narcisistica non siano necessariamente più creativi di per sé, si rivelano tuttavia abili “trascinatori” nel convincere gli altri dell’originalità delle proprie idee.

In aggiunta a ciò, la presenza di una competizione fra due soggetti narcisisti in un gruppo potrebbe incrementare l’entusiasmo e la produzione creativa a patto che le personalità narcisistiche non siano più di due.

 

Narcisismo e creatività secondo la psicoanalisi

Nell’ambito delle teorie psicoanalitiche fu lo stesso Heinz Kohut (1913-1981), fra gli altri, ad evidenziare il carattere potenzialmente buono e produttivo nel narcisismo inteso come amore verso il sé che, se sviluppato in un contesto familiare sufficientemente accogliente ed empatico, può rappresentare il motore per lo sviluppo della personalità e di funzioni quali la creatività stessa, l’empatia verso gli altri e l’accettazione dei propri limiti.

Narcisismo e creatività secondo Kohut sarebbero legati in quanto, grazie alla spinta narcisistica, l’artista sarebbe guidato e sostenuto nella sua creazione da una diffusa identificazione con la propria opera vissuta come proiezione ed estensione di sé stesso alimentando quella totale dedizione che grandi artisti e scienziati nutrono per il proprio lavoro.

 

Narcisismo e creatività nella terapia di gruppo

Il contesto del gruppo può rivelarsi un ambiente utile a coloro che manifestano disturbi di personalità narcisistici, ed è infatti un setting spesso indicato nel loro percorso psicoterapeutico, giacché il contesto gruppale impone alla personalità narcisistica di confrontarsi con gli altri, decentrare l’attenzione da sé al gruppo e fare esperienza del senso del limite sollecitando ad utilizzare le proprie energie – anche creative – a servizio degli altri e di obiettivi comuni.

 

Narcisismo e creatività nella realizzazione personale

Il narcisismo in sé, come componente della personalità umana, non è né buon né cattivo e non basta da solo ad identificare l’ingrediente ottimale per la composizione di un gruppo produttivo e creativo.

Più verosimilmente un narcisismo sano ci spinge al coinvolgimento e all’entusiasmo per ciò che facciamo e che può aiutare la nostra realizzazione personale.

Allo stesso modo un narcisismo disfunzionale può trovare, in un contesto competitivo e di gruppo, ambienti idonei a modificare tratti rigidi e immaturi di questa componente di personalità, sfruttandone le risorse e le energie creative e produttive.

 

Il narcisismo nei bambini: da cosa si origina?

 

Immagine | igcuesta

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: