Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
20729
Counseling

Il counseling è una delle nuove professioni della relazione d’aiuto. Suo principale obiettivo è aiutare il cliente, come individuo e come membro della società, a trovare soluzione a specifici problemi e a prendere decisioni, a gestire crisi, a migliorare relazioni. Il counseling non appartiene alla classe delle cosiddette “psicoterapie”, ma si inscrive nel più ampio movimento umanistico-esistenziale e olistico finalizzato alla prevenzione dei problemi psicologici. A seconda della sua specializzazione, un counselor potrà occuparsi di orientamento professionale e scolastico o di relazioni interpersonali.

Chi sono i co-operatori?

Chi sono i co-operatori?

CO-OPERATORI | Counseling

Articoli più recenti

"Chi è senza peccato scagli la prima pietra!" Pensando a come cominciare questo articolo mi è venuta subito in mente questa frase. Chi almeno una volta nella vita non ha pensato di aver bisogno di rivolgersi a qualcuno che potesse aiutarlo a capire, a sciogliere l'inghippo mentale che, in un determinato momento, non gli consentiva di essere felice? Poi altrettanto spontaneamente chi non si è risposto con frasi del tipo: "no, dallo psicologo no... non sono mica pazzo... D... »

di Erika Ferrati counselor relazionale/mediatrice familiare

Ho potuto assaporare il gusto del cambiamento. In contesti, come per esempio il contesto di strada, dove l’intervento assume una finalità di presenza costante e ascolto. Per me è stato significativo non fermarmi ad attendere un qualche evento o segnale che mi stimolava ad intervenire, ma avere uno spirito di ricerca e prevenzione che mi portava nei luoghi e mi faceva trovare nelle situazioni, senza essere invasivo ma pronto ad ascoltare storie, richieste e aiuto, da c... »

di Dott. Domenico Perrupato Educatore, Counselor professionista

Ti è mai capitato di ascoltare qualcuno che ti racconta un suo dramma?Magari lui o lei piange e tu ti senti toccato perché quella emozione la senti "risuonare", la senti anche tua e magari hai fatto anche tu quell'esperienza o simile nella tua vita.Ora.Se io voglio esser d'aiuto all'altro e non so contenere questa risonanza e questa emozione diventa molto forte, rischio di mettermi a piangere insieme a lui con il risultato di avere 2 persone con quel problema/disagio e in ... »

di PROGETTO EVOLUZIONE PERSONA... Centro di Formazione e Scuola di Counselling

Il concetto di intercultura si rifà ad un’idea di cultura come “costruzione narrativa condivisa, contestata e negoziata”, un orizzonte aperto dai confini incerti dunque, in cui la cultura è in divenire, plurale, relazionale, le persone costruiscono la propria cultura. Il counseling interculturale considera fondamentale la relazione tra le differenze in un’ottica secondo cui le altre culture non sono un oggetto di studio in più, bensì possono... »

Di Laura Gazzella

Counselor proviene etimologicamente dalla parola latina "consul" in riferimento al duplice potere consolare della Repubblica romana fondato sul concetto di doppio e di simmetria, un consulente personale, dunque, che opera in empatia e in perfetta simmetria col proprio cliente. (Perussia, 2007). La professione del counselor è nata d’altra parte nell’ambito del modello rogersiano della terapia centrata sul cliente (Rogers, 1942)  che mirava a rivoluzionare la tradizional... »

Di Cristina Rubano

Counseling Motivazionale e P.N.L. Sinergie di Crescita Antonio Bimbo [1] e Mauro Serio [2] La scoperta dei neuroni specchio e l’elaborazione delle mappe neurofisiologiche  (Rizzolatti, Gallese, Iacoboni, Liss, Edelman - Nobel per la medicina 1972, Laborit, Siegel [3]) confermano la pratica clinica del Counseling Motivazionale e inoltre ci portano a sviluppare ulteriormente strumenti e stili di lavoro orientati alla comprensione della persona nella sua interezza (intelligenza comp... »

di dott. Antonio Bimbo Counselor supervisore

Il counseling  è una tecnica definita  “terapia centrata sul cliente”, basata sul bisogno di autorealizzazione che guida i comportamenti umani e rivolta ad aiutare le persone a superare una momentanea difficoltà attraverso l’attivazione delle proprie potenzialità personali. L’approccio olistico, ponendo l’individuo al centro della propria esistenza e operando per “creare” salute con consapevolezza e responsabilità... »

di ACCADEMIA ENTELECHIA

La visione casuale di un film mi fece  “scoprire” il termine Serendipity, da quel momento, erano più di  dieci anni fa, la curiosità, un forte desiderio di conoscere il suo significato, mi hanno mosso attraverso un viaggio personale “conoscitivo” e “riflessivo” che si è rivelato via via sempre più positivamente sorprendente. All’epoca non pensavo ancora che sarei diventata  un counselor mentre  la &ldquo... »

di CINZIA ARDIGO' MEDIATRICE FAMILIARE E RELAZIONALE - COUNSELOR UMANISTICO INTEGRATO - FORMATORE, FACILITATORE E CONDUTTORE DI GRUPPI - COORDINATORE GENITORIALE

Fiaba terapia: si può guarire con le fiabe? Inventare una fiaba dà espressione simbolica a tutto il nostro panorama interiore: nella fiaba è raffigurato per immagini il nostro stato d’animo, il nostro stato fisico e la rete delle nostre relazioni. Come usarla per curarsi e per trovare soluzione ai problemi? Nella fiaba inventata è condensato il tempo: passato presente e futuro. C’è la traccia degli eventi passati che ci hanno segnato, della situa... »

di Paola Santagostino Psicologa Psicoterapeuta

Che cosa è la consulenza filosofica? Che cosa è una Consulenza Filosofica e come si distingue da una Psicoterapia? È una bella domanda perché sicuramente c’è molta confusione a proposito, confusione che in parte deriva dal fatto che a volte si occupano di problemi simili, e forse anche dal fatto che la consulenza filosofica è storicamente nata in Germania come una alternativa alla psicoterapia… questioni ormai vecchie e superate, ma che h... »

di Paola Santagostino Consulente Filosofico Phronesis

Fiaba: il cavaliere di pelle “C’era una volta un cavaliere valoroso, che viveva passando di battaglia in battaglia. Aveva un cavallo nero come il carbone e una corazza d’acciaio lucente. Un giorno vagava tra valli e foreste, senza una meta precisa, in cerca della sua prossima avventura, quando s’imbatté in uno strano cartello: “Qui inizia il regno senza tempo”. Si guardò intorno, ma a parte il cartello null’altro indicava i limiti di un ... »

di Paola Santagostino Psicologa Psicoterapeuta

La consulenza filosofica nasce in Germania nel 1980 da un’idea del filosofo tedesco Achenbach. Achenbach voleva portare la filosofia fuori delle Università e restituire al filosofo la possibilità di mettere la propria sapienza al servizio di persone interessate ad affrontare la propria vita con una maggiore consapevolezza.   Alla base della consulenza filosofica c’è l’idea che ognuno abbia una propria personale filosofia di vita e che le probl... »

di Dott.ssa Giusy Cavalieri Consulente Filosofico di Phronesis

Connessioni tra il counseling motivazionale e l’approccio psicocorporeo Due esempi, per iniziare dal cuore del counseling motivazionale. Le radici rogersiane e i 3 fattori del cambiamento. Rogers esprime molto bene il ruolo del counselor: offrire al cliente il terreno fertile che gli è mancato, in altre parole un clima accogliente, empatico, congruente, accettante e non giudicante. I propri pregiudizi, siano essi caratteriali o determinati dallo stato emotivo del momento, prendon... »

di dott. Antonio Bimbo Counselor supervisore

Quale è il senso della vita? Marina mi chiede una Consulenza Filosofica perché sta attraversando un momento di crisi: non sa più ben chi è, quale è il suo ruolo, si sente inutile e “finita”. Dice che ha bisogno di ritrovare se stessa e di uscire da questa confusione. Le chiedo di formulare il suo problema nella forma di una breve domanda e mi dice: “Cosa dovrei far della mia vita adesso?”    La vicenda Marina ha dedicato tu... »

di Paola Santagostino Consulente Filosofico Phronesis

Presenza, consapevolezza e responsabilità personale sono i presupposti fondamentali del processo di crescita. L’obiettivo principale del Gestalt counseling è proprio quello di elevare la consapevolezza del comportamento e facilitare le scelte coscienti e il vivere responsabilmente. È una pratica di consapevolezza per convogliare le nostre energie nel presente e nell’esperienza del contatto con gli altri, nel qui ed ora, la sola dimensione in cui l’essere... »

Di Laura Gazzella

1 di 4

Scarica flash player