Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
TUTTE LE GUIDE

PERSONAGGI

Bert Hellinger

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dal 1980 lo psicoterapeuta Bert Hellinger diffonde nel mondo le sue scoperte sul metodo terapeutico delle costellazioni famigliari. Ex insegnante, ex missionario, ex sacerdote, ha avuto una vita movimentata e intensa, che lo ha portato a indagare l’animo umano con una curiosità insaziabile e una straordinaria vitalità


Bert Hellinger (Leimen, Germania, 16 dicembre 1925)

 

Anton "Bert" Hellinger nasce nel 1925 da una famiglia di religione anglicana. La fede ha un’impronta decisiva sulla sua formazione: lo tiene lontano dal credo nazionalsocialista (tanto che, giovanissimo, sarà schedato come “sospetto nemico del popolo”) e lo orienta nelle scelte di vita. Dopo la guerra, Bert aderisce a un ordine religioso e comincia a studiare filosofia, teologia e pedagogia. Poi si trasferisce in Sudafrica, dove rimane per sedici anni in una missione cattolica presso gli Zulu in veste di insegnante e di prete. Qualche anno più tardi, dopo quasi 25 anni di servizio, capisce che il suo percorso sacerdotale si è compiuto e torna alla vita laica. Fa rientro in Germania, dove entra in contatto con gruppi ecumenici anglicani, si dà allo studio della psicanalisi e incontra la sua futura moglie, Herta, che sposerà di lì a poco.

 

La complessa galassia delle costellazioni famigliari

 

Durante il suo percorso didattico Bert Hellinger sceglie di percorrere vie desuete, allargando i suoi orizzonti in senso metafisico e non solo. Si trasferisce per un periodo negli Stati Uniti per collaborare con Arthur Janov, lo psicologo fondatore del movimento dell'"Urlo Primario", e al suo ritorno in Europa integrerà quanto imparato sul Gestalt-bodywork nel corpus dei suoi studi di psicoanalisi. Stimolato da una curiosità insaziabile e dalle sue tante e diverse esperienze di vita, Hellinger – nel frattempo diventato psicoterapeuta – mette a punto un nuovo metodo: le costellazioni famigliari. Qui ritornano gli elementi di orientamento fenomenologico-dialogico sulla dinamica di gruppo imparati dagli anglicani; il richiamo al bisogno fondamentale dell'uomo di integrarsi alle forze della natura colto sia in ambiente anglicano che dagli Zulu in Sudafrica; la psicoanalisi studiata a Vienna e il Gestalt-bodywork praticato in America; gli studi sull'analisi transazionale e il lavoro di Eric Berne acquisiti grazie a Fanita English. Le costellazioni famigliari poggiano su una prospettiva ampia e articolata, il cui perno è la convinzione che la nostra vita viene condizionata da destini e sentimenti che non sono nostri ma ci sono stati tramandati da un membro della famiglia che ci ha preceduto. Il dolore dei nostri predecessori si trasmette di generazione in generazione e causa malattie e disturbi psichici e fisici. Il metodo delle costellazioni famigliari si propone di mettere a nudo e sciogliere i nodi che ci ancorano al passato.

 

I principali libri di Bert Hellinger in italiano

 

Bert Hellinger non ha fondato scuole per l'insegnamento delle costellazioni famigliari, ma preferisce affidare la trasmissione del suo sapere – ancora oggi, a quasi 85 anni – attraverso piccoli seminari specializzati e i suoi libri. Pur avendo debuttato piuttosto tardi come autore, dagli anni Novanta a oggi ha già scritto 64 libri, tradotti in 25 lingue.

In italiano sono disponibili:
L'amore dello spirito, Tecniche Nuove 2010
Ciò che agisce, Accademia Edizioni 2008
Felicità condivisa nelle costellazioni familiari, Tecniche Nuove 2008
Nella quiete e nella gratitudine. In armonia con la vita, Accademia Edizioni, 2007 Gli ordini dell'aiuto. Aiutare gli altri e migliorare se stessi. Tecniche Nuove, 2007
Storie d'amore tra uomo e donna, genitori e figli, noi e il mondo. Tecniche Nuove, 2007
Amore a seconda vista. Una visione sistemica della coppia secondo le costellazioni familiari. Accademia Edizioni, 2006
Il grande conflitto. La psicologia della distruttività e le strade per la riconciliazione. Apogeo, 2006
Il lungo cammino. Intervista con il padre delle costellazioni familiari (di Gabriele Ten Hövel). Tecniche Nuove, 2006
Costellazioni familiari. Aneddoti e brevi racconti. Tecniche Nuove, 2005
Ordini dell'amore. Un manuale per la riuscita delle relazioni. Apogeo, 2004
Riconoscere ciò che è. La forza rivelatrice delle costellazioni familiari (con Gabriele Ten Hövel). Apogeo, 2004
I due volti dell'amore. Come far funzionare l'amore nei rapporti affettivi (Bert Hellinger et al.). Crisalide, 2002

 

 

Noi uomini dipendiamo dall’aiuto degli altri. Solo così possiamo svilupparci. Allo stesso tempo siamo anche predisposti ad aiutare gli altri. Chi non è necessario agli altri, chi non può aiutare, diventa solitario e intristisce. Aiutare non serve dunque solo agli altri, ma anche a noi stessi.
Bert Hellinger

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy