Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

LEGGE DI ATTRAZIONE: COS'È LA TECNICA DEI 101 DESIDERI

La tecnica dei 101 desideri è un metodo ripreso e proposto dallo scrittore Igor Sibaldi per sviluppare le risorse e la motivazione personale a raggiungere i propri obiettivi. Non bisogna accontentarsi dunque! Vediamo meglio in cosa consiste.

La tecnica dei 101 desideri è un metodo che rievoca echi fiabeschi: chi non avrebbe voluto avere un “genio della lampada” a propria disposizione intento ad esaudire i propri desideri?

Tuttavia, in questo caso, i desideri “concessi” non sono 3 ma molti di più, anzi, più se ne hanno e meglio è! Niente di così magico o soprannaturale però. Vediamo perché!

 

La tecnica dei 101 desideri: presupposti

Il principio sul quale la tecnica dei 101 desideri si fonda ha poco di magico o fatalistico.

Le occasioni della nostra vita, infatti, non sono determinate esclusivamente dai “fatti”, dagli eventi che accadono, ma soprattutto da quanto noi siamo in grado di coglierli come opportunità di cambiamento e di crescita. Il nostro atteggiamento di fronte agli eventi della vita può fare la differenza insomma!

E permetterci, per così dire, il “lusso” di desiderare, con precisione e determinazione, ciò che vogliamo raggiungere, ci renderà più pronti a cogliere possibili opportunità per realizzare o avvicinarci ai nostri obiettivi.

Come si fa a mantenere una mente “desiderante” aperta alle “possibilità”? Un metodo è quello della tecnica dei 101 desideri, un metodo che potremmo considerare un gioco da prendere sul serio!

 

Leggi anche Craving: i meccanismi del desiderio incontrollabile >>

 

La tecnica dei 101 desideri in pratica

In sintesi la tecnica dei 101 desideri prevede che scriviate una lista di desideri, ma non due o tre – come avrebbe fatto Aladino nell’interpellare il Genio – ma..150!

Sì avete capito bene: dovete, per così dire, “strafare”!. Strafare ma.. con alcune regole:

> Iniziate i desideri con “Io voglio”.
> Evitate di esprimerli sotto forma di negazioni (il “non” è bandito!).
> Ogni desiderio deve avere massimo 14 parole: arrivate dritto al punto!
> Evitate di esprimere desideri, per così dire, “seriali”
> Puntate direttamente a oggetti o obiettivi non al denaro che vi occorre per raggiungerli!
> Non esprimete i desideri facendo paragoni con altri: i desideri sono solo i vostri!
> Evitate desideri astratti, siate specifici!
> Non usate vezzeggiativi o diminutivi.
> Non esprimete desideri per altre persone, semmai esprimete il desiderio di poter essere voi ad aiutare una determinata persona.
> Non esprimete desideri relativi a relazioni sentimentali o sessuali.

 

La tecnica dei 101 desideri: funziona?

Che fare a questo punto? (Vi avviso: potreste impiegare diverso tempo prima di completare la lista…ma non demordete!).

Beh, Sibaldi consiglia di selezionare 101 desideri, appunto, e trascriverli su un quaderno apposito, rileggerli ogni giorno e depennare quelli che man mano si realizzano sostituendoli con gli altri che vi sono avanzati dall’elenco precedente e…così via!

Facile a dirsi… non così scontato a farsi! Questa tecnica funziona? Pare di sì ma attenzione: molto dipende dal vostro atteggiamento!

Le “regole” elencate prima vi instradano invitandovi, in sostanza, a focalizzarvi su obiettivi che siano vostri, riguardino voi e non la vita/volontà di altri e che siano specifici, precisi e coincisi (se avete chiaro ciò che volete non vi serviranno molte parole per esprimerlo, diversamente… forse dovrete riflettere meglio su qual è realmente il punto!).

Vi si chiede insomma di assumervi la responsabilità di ciò che volete, non si tratta di regole da seguire a mo’ di formule magiche, come una sorta di mantra scaramantici per far sì che i desideri “si avverino”!

A volte, alcune descrizioni della tecnica dei 101 desideri peccano di un' aura eccessivamente “magica” o “mistica”. Nulla di tutto ciò: è l’atteggiamento mentale che abbiamo che ci porta a cogliere o meno delle opportunità, ricordate?

Non c’è nessun intervento “magico” o “divino” che dobbiate aspettarvi, quello che vi occorre già lo possedete: siete voi stessi!

Iniziate a giocare con i vostri desideri dunque… ricordandovi di prendervi molto sul serio!

 

Leggi anche Il desiderio di cambiamento, mollo tutto e cambio vita! >>

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: