Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

AMICIZIE ON LINE: RISCHI E RISORSE

Il mondo del web è una dimensione virtuale che offre le stesse possibilità ed opportunità del mondo materiale: si moltiplicano le occasioni di amicizie on line attraverso chat, forum e social network che consentono di intrattenere contatti con molte persone spesso senza nemmeno dover rivelare la propria identità. Le amicizie on line tuttavia non sono una semplice finzione ma una realtà con implicazioni e caratteristiche del tutto peculiari

Basta andare su Google e digitare amicizie on line e appare una sfilza di siti web che offrono attraverso chat, forum o webcam innumerevoli possibilità per cercare nuovi contatti, trovare un partner o l’anima gemella. Vere e proprie amicizie on line sono anche quelle che si creano tramite gli scambi di consigli e opinioni sui vari forum tematici ospitati da innumerevoli siti: dalle ricette di cucina, alla cura dei propri animali domestici, alle crisi matrimoniali o la cura dei bebè fino a chat e forum frequentati da adolescenti che, senza molti dei pudori e delle riserve esibiti vis a vis, si confidano su molti dei temi scottanti della loro età. Per non parlare dei social network come Facebook e Twitter che delle amicizie on line hanno fatto il loro impero.

 

Amicizie on line e modo virtuale

Cos’è che spinge a prediligere, o comunque a non disdegnare, le amicizie on line? C’è da dire anzitutto che la Rete, con la diffusione di Internet ormai su scala globale, ha profondamente modificato la nostra percezione delle distanze e dei confini: tutto è a portata di click, dalle notizie di ciò che accade nel mondo, alle conoscenze scientifiche, alla cultura a, non ultimo, le persone stesse. Il fenomeno delle amicizie on line si situa in questo contesto dove quella virtuale costituisce ormai una dimensione parallela a quella materiale e fattuale e rispetto alla quale rivendica ugual pregnanza e dignità “ontologica”. Le amicizie on line seguono regole diverse da quelle del mondo “là fuori” eppure spesso le motivazioni e le conseguenze che le caratterizzano sono altrettanto rilevanti.


LEGGI ANCHE La coppia è "ufficiale" se lo dichiarano i social network?

 

Amicizie on line e postmodernità

Cercare nuovi partner, trovare un confidente, ricevere sostegno e conforto, riprendere i contatti con vecchi compagni del liceo… Sono solo alcune delle innumerevoli motivazioni che possono alimentare la ricerca di contatti virtuali. Ma al “successo” e alla diffusione di questo fenomeno contribuiscono fattori più ampi e profondi. In primo luogo l’individualismo della società di oggi spinge a ricercare una realizzazione personale e professionale anche fuori dalla propria città senza mantenere, quindi, quella stabile cerchia di relazioni amicali e familiari del passato; le amicizie on line invece rimangono sempre a portata di click diventando spesso la modalità principale per farne di nuove o per portare avanti le precedenti.

 

Amicizie on line: quali rischi

Un altro elemento rilevante è quello dell’anonimato che le amicizie on line consentono esulando da un reale contatto faccia a faccia. Lo vediamo nella varie chat o anche nei social network dove è possibile creare più profili fornendo di volta in volta identità fittizie, ma anche in videogiochi come SimCity dove mediante il proprio “avatar” è possibile rapportarsi a quelli degli altri personaggi in ambienti del tutto virtuali. Il web, nelle amicizie on line, funge così da mediatore fra sé e l’altro: spesso offriamo di noi solo l’immagine che vogliamo far vedere senza la complessità e le conseguenze che i rapporti umani comportano. Il rischio è pur sempre quello di ritrovarsi, con centinaia di contatti e amicizie su Facebook ma sempre più soli.

Immagine | keiyac


Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: