Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

Edoardo Ballanti

Psicologo
via piave 41 60019 Senigallia Ancona
CONTATTA

30707

Con gli strumenti del Counseling Psicologico a mediazione corporea, offriamo percorsi di sostegno, promozione della salute, potenziamento del benessere, miglioramento della qualità di vita. Ci avvaliamo della tecnica del Massaggio Points & Positions dell'Analisi Funzionale e di strumenti della Bioenergetica.

IN ELENCO OPERATORI: Counseling spirituale filosofico, Analisi bioenergetica, Biofeedback

Carta Etica

PROFILO PROFESSIONALE

  • 43 anni, 3 anni di attività curriculum
  • 2017 anno iscrizione edoardo ballanti albo A regione marche numero 2770
  • 2014 Psicologia Clinica, Università degli studi Guglielmo Marconi, Roma
SPECIALIZZAZIONI
  • 2010 specializzazione in Counseling Somatorelazionale, Istituto di psicologia Somatica IPSO, Milano
  • 2011 specializzazione in Counseling Somatorelazionale, Istituto Psicologia Somatica IPSO, Milano, Counseling di Gruppo
  • 2017 specializzazione in Practictioner in Analisi Funzionale, Institute for Fuctional Analysis, France
ATTIVITA' ED ESPERIENZE
L'Analisi Funzionale ci permette di approfondire la conoscenza del funzionamento psicofisico a un livello molto profondo, quello della organizzazione di base del funzionamento Plasmatico. A partire dalla consapevolezza del ruolo dei tessuti connettivi nello strutturarsi delle tensioni dell'organismo e della contrazione dei tessuti nella disposizione dell'organismo alla salute, si riesce, attraverso il lavoro diretto sui tessuti stessi, a rimettere in moto un processo di riorganizzazione di comportamenti, emozioni, pensieri, e il naturale processo di disintossicazione dell'organismo.

MAPPA

FOTO

Nessuna immagine inserita.

VIDEO

Nessun video inserito

EVENTI

Non ci sono eventi inseriti.

ARTICOLI

Tra i vari fattori di rischio collegati alla genesi del Disturbo Borderline di Personalità che sono stati presi in considerazione negli ultimi anni, si è cominciato a guardare in  modo più approfondito al contributo delle avversità nel periodo prenatale.  Si è detto che lo stress materno nel periodo della gravidanza, l’utilizzo di sostanze stupefacenti, il tabacco, complicazioni mediche, possono portare a restrizioni della crescita intrauteri... »

di Edoardo Ballanti Psicologo

RISPOSTE

Non ci sono riposte.

COMMENTI

Non ci sono commenti.

OPINIONI

Non ci sono opinioni.