Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Sexsomnia

Scoperta nuova forma di disturbo del sonno: la sexomnia

11/06/2010 | Fonte: Italia-News.it

Ci sono persone che parlano nel sonno, altre che camminano e c'è anche chi fa sesso mentre dorme e al mattino non ricorda praticamente nulla. Si tratta di una vera e propria patologia, un particolare disturbo del sonno, chiamato sexsomnia che riguarda in misura maggiore gli uomini rispetto alle donne. In base a quanto si legge sul New York Times, chi ne soffre ha inconsapevolmente rapporti sessuali con il partner durante il sonno, con comportamenti di eccitazione sessuale automatici. A questa patologia l'University Health Network di Toronto, in Canada, ha dedicato uno studio che è stato presentato nel corso di SLEEP 2010, la riunione annuale delle Associated Professional Sleep Societies nel Texas, a San Antonio. La ricerca è stata realizzata su circa 800 persone e ha rilevato che gli uomini soffrono del disturbo molto di più delle donne, l’11% contro il 4%. La percentuale raggiunge l'8% tra i pazienti che hanno già malattie del sonno.


la notizia in rete »