Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Musica

Con la musica migliorano le capacità di apprendimento

03/09/2010 | Fonte: paginemediche.it

Imparare a suonare uno strumento musicale può modificare il cervello e migliorare le abilità di apprendimento anche di una lingua straniera. Lo spiega Nina Kraus della Northwestern University che ha condotto una meta analisi su numerosi studi che in questi ultimi anni hanno indagato sulle implicazioni che l’apprendimento della musica può avere sullo sviluppo del cervello e sulle capacità di apprendimento. Come spiegato su Nature Reviews Neuroscience, suonare uno strumento musicale costringe il cervello a scegliere cosa sia rilevante in un processo complesso che può coinvolgere la lettura e la memoria, il tenere il tempo e la coordinazione con gli altri musicisti. Insomma, non è un’attività di poco conto e il cervello dei musicisti fa “una selezione degli elementi che compongono i suoni in una straordinaria interazione tra i processi sensori e cognitivi”. Lo studio ha concluso che i musicisti, ad esempio, sono più capaci di imparare a pronunciare correttamente le parole di una nuova lingua e che i bambini che vengono iniziati presto alla musica diventano maggiormente abili nel captare le variazioni di tono in un dialogo, inoltre hanno un vocabolario più ricco e una maggiore capacità nella lettura.


la notizia in rete »