Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

MUOVERE IL TEAM CON L’INTELLIGENZA EMOTIVA

Cosa deve fare un Leader per avere un'ottima squadra? Quali competenze deve avere e su quali fattori deve agire per il cambiamento? Ecco cosa ci dice l'Intelligenza Emotiva

Il cambiamento e i risultati in azienda ed in un team di lavoro dipendono da una parte logico razionale (per esempio l'organizzazione, l'amministrazione ecc.) ed una parte più emozionale (motivazione, fiducia, scambio di informazioni).

Il leader, per gestire efficacemente la squadra, necessita di conoscere quali sono i fattori che possono muovere la squadra verso il cambiamento e il successo.

L'efficacia del Team dipende da molti aspetti che oggi vengono definiti “soft skills” ma che sono decisivi tra cui la disponibilità stessa a cambiare dell'intera organizzazione o del team di lavoro.  

L’intelligenza Emotiva ci aiuta a sviluppare alcuni di queste capacità essenziali che deve possedere un Leader:

1) Se la leadership è la capacità di farsi seguire e di coinvolgere le persone la prima domanda da porsi è come Leader quanto sappiamo agire sul cambiamento ? 

Quanto riusciamo a rendere in grado il team di migliorare la performance e raggiungere gli obiettivi?  

Quanto ci segue il team nella nostra vision o nelle nostre proposte concrete?

2) Chiediamoci anche se esiste il team o se dobbiamo costruirlo, se siamo capaci di mettere in moto il gioco di squadra tra i nostri collaboratori, se circolano le informazioni, se le persone collaborano, se si agisce per il bene comune o per gli interessi personali

3) La motiv-azione, il motivo che ci spinge ad agire è il vero motore del successo 

Bisogna anche chiedersi quanto siamo in grado di motivare come Leader:

Che livello di motivazione esiste nel mio team? 

Che cosa ci guadagnano le persone a seguirmi e perchè dovrebbero farlo?

4) L'ingrediente essenziale ed il cemento di coesione per il team è la fiducia.

La fiducia è un tipo di relazione che si vene a creare tra le persone ed è basata sull'empatia, sull'ascolto e sulla congruenza tra quanto si dice e quanto si mette in pratica.

Per avere fiducia è importante dare fiducia.

Ho costruito un rapporto di fiducia con i miei collaboratori?

Quanto sono in grado di ispirare fiducia ai miei colleghi e collaboratori?

5) L'ultima competenza, ma assai importante, è la capacità di tradurre in pratica le strategie decise. 

Il leader deve essere in grado di guidare gli altri nell'applicare la strategia e trasformarla in azioni pratiche, e qui il carisma, la chiarezza nell'esporre obiettivi e compiti può fare la differenza.


Immagine | © Yuri Arcurs  - Fotolia.com

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: