Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

LA FORMAZIONE AZIENDALE A ROMA

Nella formazione aziendale a Roma si contano sia i corsi classici su coaching, comunicazione PNL e motivazione aziendale che la “novità” rappresentata dal social team building. Vediamo in dettaglio di che cosa si tratta

La formazione aziendale a Roma come investimento nelle risorse umane. Alla fine si tratta di questo: di un miglioramento delle performance dei lavoratori che va a beneficio di tutto il sistema-impresa. Detta così, però, la cosa è alquanto generica. La formazione aziendale a Roma, infatti, include numerosissime possibilità: dai corsi di coaching a quelli sul team building, dalla comunicazione PNL alla motivazione aziendale, fino ai corsi di public speaking per diventare degli eccellenti oratori. Talvolta capita anche che il confine tra i settori sia abbastanza labile, segno che il “metodo d’insegnamento” - se così si può definire - è spesso multidisciplinare, proprio come lo staff di docenti che si cimenta nell’addestramento pratico degli allievi-dipendenti. Cosa che di solito avviene attraverso role playing - simulazioni di una situazione o di un evento in cui i “giocatori” mettono in scena determinati ruoli -, lavori di gruppo ed altre occasioni di attivismo che possono rivelarsi persino divertenti.

 

Formazione aziendale a Roma: il social team building

Nella formazione aziendale a Roma e, in particolare, sul versante del coaching, il sito di Fedro offre opportunità interessanti, sia per quanto riguarda l’allenamento dei manager (in gruppo o one-to-one) che per coloro i quali fossero intenzionati a diventare a loro volta professionisti del coaching. Un altro aiuto proviene poi dal team building, o meglio dal social team building, la cui differenza rispetto ai format già conosciuti sta tutta nella metafora esperienziale - si può leggere sempre all’interno della presentazione offerta da Fedro -, vale a dire: costruzione di una zattera, orientamento con la bussola, scalate in montagna e tutto quello che la vita è capace di offrire per far comprendere che, alla fine, è l’esistenza stessa “con le sue difficoltà, soddisfazioni, conquiste, ostacoli da superare e problemi concreti da affrontare” ad indicarci il modo più giusto per migliorare. La particolarità è infine data anche dal fatto che in un periodo economico non proprio favorevole, i gruppi di lavoro si cementano fuori dal classico contesto aziendale per costruire materialmente qualcosa che sia anche d’aiuto agli altri. Qualche esempio? Colgate Palmolive che costruisce sei modelli radiocomandati per i ragazzi dell’Associazione Gruppo Amico Onlus e Leroy Merlin che realizza sette orti verticali per delle scuole romane e viterbesi.

 

Fonte immagine: Russell Yarwood

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: