Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

TEAM BUILDING VELA: UNA LEZIONE DI VITA TRA LE ONDE DEL MARE

Imparare a superare le difficoltà in gruppo, governando gli imprevisti: ecco uno dei benefici del team building vela, un'attività formativa all'aria aperta. Per rafforzare un gruppo di lavoro e per potenziare le performance aziendali: vediamo come accettare gli imprevisti della vita tra le onde del mare

Imparare a conoscersi ma all’aria aperta. Non più nel chiuso di un ufficio ma in mezzo alle onde del mare. È possibile grazie al team building vela, vale a dire grazie a quell’esperienza di viaggio che consente a gruppi di lavoro, magari formatisi da poco, di avvicinarsi e conoscersi meglio proprio per mezzo dello spirito d’avventura che la traversata in mare è capace di tirare fuori.

 

Team building vela: cos'è

Proprio come nel rafting team building, anche qui ci si confronta con l’imprevedibilità della natura, dei mutamenti del tempo atmosferico e, quindi, con le improvvise variazioni di acqua e vento. Alla fine non si tratta che di imparare a fare i conti con l’imprevisto. Sì, perché sembrerà strano, ma sul lavoro come negli altri aspetti della vita ci si convince spesso che le cose debbano seguire per forza un percorso preordinato, solitamente quello che ci si è messi in testa e che non si prevede in alcun modo possa essere alterato, scompigliato dalle circostanze della vita o, nel caso delle aziende, da parte delle variazioni del mercato.

 

Team building vela: imparare dall'imprevisto

L’imprevisto, dunque, come elemento eccezionale, fuori dall’ordinario perché non contemplato in quello che dovrebbe essere il naturale modo di procedere delle cose. Ma qual è il naturale procedere delle cose? Che piaccia o no sicuramente quello in cui l’imprevisto la fa da padrone. E quale esperienza migliore per comprenderlo se non il team building vela? In fin dei conti si tratta proprio di una lezione di vita, di una presa di coscienza che va ben oltre il lavoro, un modo per imparare ad allargare la mente e renderla più flessibile, con in più la sicurezza di poter contare sempre sui colleghi. Perché lo spirito è anche questo: superare la competizione per sentirsi tutti uniti da un unico e comune destino. Va però detto, in tutta onestà, che le situazioni rimangono profondamente diverse e che la bravura e l’intelligenza dei partecipanti risiedono tutte nella capacità di trasportare sul posto di lavoro gli aspetti positivi ed efficaci che il team building vela ha saputo regalare. 

 

Fonte immagine: parchilagomaggiore

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: