Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv
Convegni Trieste

EPIGENETICA: UNA SVOLTA IN MEDICINA?

Dal 28/06/2014 al 29/06/2014

Indirizzo: Riva Mandracchio, 4

Email contatto: amec@smileservice.it

Web: http://www.smileservice.it

Di Smile Tech srl in Medicina specialistica

Costo: € 200,00

Date e orari

Sabato 28 giugno orario 09:00-18:00; domenica 29 giugno orario 09:00 - 13:00

A chi si rivolge

A tutti gli operatori della salute e a tutti agli interessati

Attestati e diplomi

Crediti ECM per ogni area specialistica medica e per tutte le professioni sanitarie

Insegnanti e relatori

Pier Mario Biava medico del lavoro, IRCCS Multimedica, Milano Ernesto Burgio medico pediatra, ISDE Scientific Committee; ECERI (European Cancer and Environment Research Institute), Palermo Fabio Burigana medico gastroenterologo, presidente AMeC, Trieste Silvia Canaider biologa, Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale, Università di Bologna Maurizio Cannarozzo medico omeopata, psicoterapeuta, vice-presidente AMeC, Trieste Mariano Cherubini medico, Università di Trieste, Facoltà di medicina e chirurgia, Presidente ISDE FVG Adamo Pio d’Adamo biologo ricercatore in genetica medica, Università degli studi di Trieste, IRCCS Burlo Garofolo Claudio Verzegnassi fisico teorico e delle alte energie, Dipartimento di Fisica, Università di Udine

Descrizione e Programma

Epigenetica: una svolta in medicina?
AMeC Associazione Medicina e Complessità organizza un convegno su “EPIGENETICA: una svolta in medicina? Cosa sta cambiando nella prevenzione, nella diagnosi e nella terapia” a Trieste allo Starhotels Savoia Excelsior Palace, il 28 e 29 giugno 2014.
Il convegno, in fase di accreditamento ECM per ogni area specialistica medica e per tutte le professioni sanitarie, rappresenta la prosecuzione del seminario dal titolo “Ambiente, Genoma e Salute. Ruolo della Medicina e del Medico” tenutosi a Udine il 30 novembre scorso  promosso dall’Ordine dei Medici di Udine e dall’ISDE Italia.

L'obiettivo dell'incontro, è quello di sollecitare un dibattito all'interno del mondo scientifico, clinico ed accademico sulle implicazioni delle conoscenze sull’epigenetica

Il ‘900 e' stato il secolo della genetica con la conclusione, nel 2000, del progetto genoma ma il 2000 e' il secolo dell'epigenetica. Così commentava la rivista "Nature" in occasione di un numero dedicato all'epigenetica. La genetica e' stata la grande protagonista della biologia e sembrava diventare anche la protagonista della medicina. Si e' visto però che la genetica solo parzialmente può essere messa alla base delle malattie più comuni. Ecco quindi farsi strada l'importanza dell'ambiente ma in maniera nuova. L'ambiente può modificare l 'espressione genica per periodi molto lunghi. L'epigenetica della vita embrionale può avere delle ricadute nelle età più avanzate o addirittura nelle generazioni successive. Ecco quindi che l'epigenetica e' di grande rilevanza nel comprendere l'eziopatogenesi  della maggior parte delle situazioni morbose e allo stesso modo può esser di grande importanza per una nuova visione della prevenzione. In particolare la stessa terapia di molte malattie può presentare delle novità epocali con questa nuova prospettiva.
L’evento è senza scopo di lucro e prevede una quota di iscrizione a copertura delle spese organizzative e logistiche. E’ prevista la quota d’iscrizione ridotta per chi si iscrive entro il 15 giugno
Il programma completo si puo’ scaricare dal sito. Le iscrizioni si possono fare  on-line sul sito della segreteria organizzativa www.smileservice.it . Per ulteriori informazioni amec@smileservice.it oppure tel. 040 3481631.