Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

SARCASMO: UN MODO PER DIFENDERSI

Il sarcasmo è una potente arma comunicativa quando viene usata contro gli altri, ma è sgradevole da subire. Come funziona la comunicazione sarcastica?

Il sarcasmo è sicuramente uno degli stili comunicativi che si incontrano nella vita da adulti. Può essere utilizzato inconsapevolmente, ma il più delle volte è una potente arma comunicativa usata per offendere o per difendersi.

La comunicazione sarcastica si avvicina a quella ironica per l’intenzione di deridere qualcuno o qualcosa, ma a questa si aggiunge una nota di rimprovero nei confronti dell’oggetto di discussione o di disprezzo.

 

La discomunicazione

Da questa breve definizione del sarcasmo emergono due elementi peculiari:

> La natura aggressiva del sarcasmo, si quanto si tratta di un vero e proprio attacco volto a ferire l’altro
> L’oggetto dell’aggressione non è un comportamento specifico, ma in generale si punta a minare l’autostima dell’altro. Un attacco generico e alla base della considerazione di sé che ambisce ad un danno esteso.

A differenza di un conflitto aperto in cui si generano offese chiare e precise, nel sarcasmo le intenzioni sono sempre velate, tanto che può essere difficile accorgersi delle prime avvisaglie. In questo caso quindi, parliamo di discomunicazione, cioè una forma di scambio caratterizzata da opacità intenzionale: l’intenzione espressa da chi parla è diversa da quella effettiva.

 

Perché usare il sarcasmo?

La natura offensiva del sarcasmo potrebbe far pensare che si tratti di un’arma a disposizione dei “forti”, ma non è sempre così, spesso si tratta di un modo per difendersi. Persone poco sicure di sé o in un momento di fragilità scelgono questo modo ambiguo per dare voce alle proprie insicurezze e cercare di imporsi nel contesto o in una conversazione. Anche chi cerca di attirare l’attenzione su di sé, può scegliere il sarcasmo come modo di sovrastare gli altri.

Un’altra motivazione alla base del sarcasmo ha una natura più relazionale: spesso quando rapporti importanti non procedono per il meglio è possibile usare il sarcasmo come modo per litigare in pubblico. Le frecciatine sono un modo politicamente corretto per danneggiare davanti agli altri un partner o un amico o anche solo per avvisarlo che qualcosa non va.

 Il sarcasmo quindi è espressione di fragilità, nonostante sia un modo di comunicare molto fastidioso si risolverebbe in fretta tendendo la mano a chi non riesce a “parlare chiaro”.

 

Leggi anche Ironia: pro e contro di un'arma a doppio taglio >>

 

 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: