Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

TEAM COACHING: UNO PER TUTTI, TUTTI PER UNO

Non basta riunire persone di talento per creare una squadra vincente. Grazie al team coaching i singoli individui acquisiscono la consapevolezza del potenziale sviluppo del loro team, sia come mezzo per raggiungere insieme un livello di performance ottimale, sia come mezzo per la crescita del singolo all’interno del gruppo

Il team coaching può essere considerato come il punto di incontro tra formazione, sviluppo e consulenza. La sua peculiarità consiste nell’adottare un focus di osservazione attento tanto alla dimensione individuale quanto alle dinamiche di gruppo che emergono nel corso degli incontri. La metodologia che caratterizza un percorso di team coaching risponde proprio all’esigenza delle aziende di permettere alle proprie risorse di sviluppare e armonizzare competenze individuali e collettive, indispensabili per l’evoluzione e il successo nei contesti organizzativi. Inoltre, rivolgendosi contemporaneamente ad un numero maggiore di persone rispetto al coaching individuale, garantisce un ritorno elevato ad un costo ridotto.

 

Il team coaching ricorre ad un processo di intervento elaborato: incontri con ciascuno dei membri, valutazione del gruppo, programma personalizzato e sessioni di feedback con il leader del gruppo prima di organizzare qualunque seminario di lavoro, secondo un’ottica di formazione in cui l’apprendimento è basato sull’esperienza. In un percorso di team coaching gli obiettivi principali sono: aumentare la consapevolezza di sé, rendere più efficaci le metodologie di comportamento, accrescere l’autostima per padroneggiare criticità e relazioni in modo positivo e propositivo, offrire un’esperienza concreta e realistica di crescita e cambiamento.

 

Il team coaching permette di sviluppare nuove consapevolezze, nuovi atteggiamenti e comportamenti, di incrementare particolari competenze incrementando la performance a livello professionale e fornisce inoltre alla persona un piano di sviluppo individuale. Le competenze che vengono accresciute nel corso di un team coaching possono essere di comunicazione, di leadership, di gestione dei conflitti, di problem solving, di teamworking e questo processo di crescita si traduce in risultati migliori nelle performance e nelle relazioni aziendali. 

 

Team coaching e gestione del gruppo

L’interazione di un coach con un gruppo è più complessa di quella individuale, poiché gli interlocutori sono molteplici e le dinamiche di gruppo sono intercorrelate. Un team coach dovrebbe lavorare su alcune variabili fondamentali, per esempio su come è strutturato il lavoro di gruppo, come vengono identificate ed utilizzate le risorse del gruppo, come comunicano i membri del gruppo, come il gruppo valuta i propri risultati e le proprie prestazioni. Nella gestione di un gruppo bisognerebbe stare attenti ad includere tutti i membri in egual modo, con stessi diritti e doveri, evitando la formazione di sotto-gruppi sociali; bisognerebbe creare impegno e ottenere il coinvolgimento di tutti i membri, bisognerebbe non tralasciare mai l’importanza dello sviluppo di sentimenti quali la lealtà, l’orgoglio e la fiducia.   

 

Nel lavoro di gruppo esistono delle regole ben precise secondo le quali ci si dovrebbe organizzare per ottimizzare i risultati, per esempio: darsi delle regole, chiarire ruoli e responsabilità, chiarire tempi e obiettivi, definire punti fermi per la risoluzione dei problemi. Lavorare in gruppo è ormai una necessità in molteplici contesti lavorativi e spesso una delle sfide maggiori, creare una sinergia efficace tra i membri di uno staff attraverso il team coaching è possibile, dando un risultato d’insieme che supera quello della semplice somma dei suoi membri.

 

Fonte immagine: unovar 

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: