Questo sito contribuisce alla audience di DeAbyDay.tv

IL COACHING PER LA CRESCITA PERSONALE

Il coaching un metodo efficace per affrontare il cambiamento e realizzare la tua crescita personale.

Negli Stati Uniti il coaching nasce verso la metà degli anni 70’  come metodologia per incrementare la performance grazie alle elaborazioni di  J. Whitmore e T. Gallwey e di alcuni allenatori particolarmente attenti alle dinamiche mentali degli sportivi.

Sin dall’origine viene applicato in ogni campo di attività che richieda raggiungimento di obiettivi o incremento di risultati.

In particolare il Coaching Umanistico rappresenta un metodo innovativo in quanto vede la performance sottomessa a una strategia di benessere più complessivo ponendo al centro del proprio studio La Felicità Umana.

Questo concetto deriva dalla tradizione culturale dell’antica Grecia

Secondo cui la felicità è la vita buona quella in cui si sviluppano le forze e si realizza il potenziale secondo l’eccellenza e le virtù.

Le virtù sono qualità umane capaci di produrre sensazioni di gratificazione, soddisfazione e realizzazione personale, dunque si potrebbero chiamare sensazioni di felicità.

Ma quali sono le virtù che producono le sensazioni di felicità?

Di questo si sono occupati un gruppo di ricercatori in particolare M.P. Seligman fondatore della psicologia positiva ( lo studio della qualità della vita e della percezione del proprio benessere psicologico e il soddisfacimento delle proprie aspirazioni.) secondo lui la psicologia si è basata fino ad ora solo sull’analisi della patologia, scoprendo che psichiatri e  psicologi hanno creato il manuale della patologia ma ciò che manca è un linguaggio comune con cui parlare degli aspetti superiori della salute umana come il talento e le potenzialità.

A tal proposito con il contributo di altri ricercatori sempre Seligman ha individuato 6 virtù che conducono alla felicità. La manifestazione pratica delle virtù sono le 24 potenzialità che ognuno di noi possiede.

Le potenzialità possono essere: un punto di forza del carattere; una caratteristica psicologica; attività complesse (emozioni, pensieri, azioni) frutto di scelte e motivazioni; processi relazionali positivi poiché evocano negli altri piacevolezza e gratitudine.

I programmi individuali di coaching sostengono la persona nel trovare soluzioni efficaci ai propri problemi per affrontare situazioni di cambiamento durante le diverse fasi della vita utilizzando le potenzialità personali che verranno allenate su tre piani: l’individuale, il relazionale e il contestuale.

Reprimere il nostro potenziale porta verso la sofferenza psicologica che si manifesta in vari ambiti della nostra vita.

Il Coach si occupa di liberare il potenziale individuale da uno stato di malessere e svilupparlo per permettere al cliente di migliorare la propria capacità di intervenire sulla propria vita in modo da avvicinare i risultati delle azioni ai desideri che le hanno motivate.

Immagine | irepaz79

Iscrivendoti accetti le condizioni d'uso e l'informativa sulla Privacy


Ti potrebbe interessare anche: